Baseball.it

Rimini perde l'imbattibilità

di Carlo Ravegnani
Padule strappa una partita allo Stadio dei Pirati (1-3) poi si arrende in garadue (9-0)
Federico Celli il pi produttivo nel box dei Pirati contro Padule
Federico Celli il pi produttivo nel box dei Pirati contro Padule
© Lauro Bassani - PhotoBass

Riscatto Rimini, certo, perché la sconfitta nella pomeridiana contro il Padule è stata mal digerita dai Pirati che hanno perso l'imbattibilità e perché Paolo Ceccaroli ha rispolverato Alex Bassani, piuttosto amareggiato sette giorni prima quando si è visto dal dug-out entrambe le partite contro Padova. Il jolly ex Novara ha messo sul monte tutta la sua voglia di giocare, concedendo due singoli innocui nelle prime due riprese per poi abbassare la saracinesca, con 12 eliminazioni consecutive e 8 strike-out.
Al resto ci hanno pensato i rilievi Marquez, Morellini e Ruiz a gestire una partita che i Pirati hanno sbloccato al secondo, per poi metterla sui binari giusti dal sesto inning in avanti, colpendo con regolarità i lanci di Perez e Molina, sfruttando anche i 5 errori della difesa toscana chiudendo sul 9-0. E così Ceccaroli ha voluto premiare i giovani Zucconi (ennesimo prodotto di una "famiglia-baseball" e Gabrielli).
Doveroso comunque un passo indietro, giusto di qualche ora, quando Padule ha firmato la sorpresa della giornata, forse la sorpresa di questi primi quattro turni di campionato, sbancando lo Stadio dei Pirati in garauno (1-3), ripetendo l'impresa dello scorso campionato a fine regular season. Sorpresa sì, ma con Banos sul monte Padule è al livello di tutta la concorrenza: il partente dei toscani ha nascosto la pallina al line-up romagnolo che nei primi sei inning ha toccato una sola valida. Poi al 7° Padule ha colpito con regolarità i lanci di Duran (tre singoli, uno squeeze e il doppio di Maldonado) e quando è entrato Hernandez i buoi erano già scappati (3-0), rendendo vano il punticino riminese al 7°. Poi è entrato Rodriguez autore della salvezza.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy