Baseball.it

Arriva in Italia il baseball a 5

di Redazione
Al Foro Italico, in occasione degli Internazionali di tennis, sfida fra italiani francesi e cubani nel gioco di strada lanciato l'anno scorso
Il Baseball5 al Foro Italico
Il Baseball5 al Foro Italico
© WBSC

Domani, giovedì 10 maggio, al Foro Italico a Roma, prima uscita italiana per il "Baseball a 5", in occasione degli Internazionali d'Italia. La WBSC, la federazione mondiale di baseball e softball, in collaborazione con il CONI, proporrà dalle 15 alle 20 una sfida fra squadre di Francia, Cuba e Italia.

Lo scorso novembre, appunto, c'è stato il primo torneo ufficiale, a L'Avana, dopo il lancio in Africa la dimostrazione a Parigi e la presentazione a Francoforte. Adesso la tappa italiana. Il "Baseball 5" è nato formalmente l'anno scorso, come sport di strada, deriva dal "beisbol en quatro eschina" praticato tradizionalmente dai ragazzi per le strade di Cuba. La palla, di gomma, si gioca a mani nude, senza mazze e guanti, sui cinque inning e fra due squadre formate da cinque giocatori e non è necessario il lanciatore (di norma sono quattro interni e un esterno). La distanza fra le basi è di 13 metri. La battuta si fa con la mano o il pungo e la corsa può iniziare quando la palla tocca terra a una distanza minima di tre metri. Maggiori dettagli li potete trovare sul sito della WBSC nella apposita sottosezione, all'indirizzo http://www.wbsc.org/baseball5/

Il baseball a 5 fa parte del pacchetto di iniziative programmate dalla WBSC per essere anche alle Olimpiadi di Parigi dopo quelle di Tokio. Secondo il presidente della federazione mondiale Riccardo Fraccari "Dato che la versione urbana del baseball/softball incentrato sui giovani non richiede attrezzature sportive o spazi dedicati, Baseball 5 si allinea strettamente con la visione innovativa dell'Agenda 2020 del presidente del CIO".

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy