Baseball.it

Gara uno è del Parmaclima

di Redazione
T&A bloccata da Casanova: partita completa e 14 strikeout. Firma sulla vittoria ducale di uno scatenato Sebastiano Poma
Erly Casanova
Erly Casanova
© Lauro Bassani - PhotoBass

È un buon duello di pitcher quello che va in scena a Parma per gara1 del terzo turno di campionato tra la squadra di casa e la T&A San Marino. Da una parte Casanova, dall'altra Quevedo, poco spazio per i battitori e punteggio che rimane sullo 0-0 per quattro inning. Parma mette Mirabal in base al 1° (singolo), Paolini e Desimoni al 3° (singolo e base, poi doppio gioco su Koutsoyanopulos). La T&A invece nelle prime tre riprese non tocca il cuscino di prima base, mentre al 4° e al 5° comincia a ingranare: prima col singolo interno di Ferrini che finisce in terza dopo gli avanzamenti (Reginato K), poi col doppio isolato di Imperiali.
La gara viaggia chiaramente sul filo di un equilibrio molto sottile. Un giro di mazza può romperlo ed è quello che succede al 5°, quando l'ex di turno, Sebastiano Poma, tocca un triplo e poi va a segnare su lancio pazzo con Morejon in battuta (1-0). Al 6° Parma allunga: singolo di Desimoni, Koutsoyanopulos colpito e singolo di Sambucci valgono il 2-0 e la fine della partita di Quevedo. Jimenez, prima di chiudere la ripresa, subisce un doppio da Poma, scatenato, che vale il 3-0. Cherubini, salito a inizio 8°, subisce il quarto punto quando Mirabal va con la volata di sacrificio che manda Koutsoyanopulos (triplo) a pestare il piatto di casa base (4-0).
La T&A, dopo i guizzi già descritti, non riesce più a toccare un Casanova che addirittura cresce col passare delle riprese e che finisce per concludere un complete game con shutout (0 basi ball, 14 strike out). Nelle ultime tre riprese per i Titani nessun arrivo in base e così a festeggiare la vittoria di gara1 è il Parma.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy