Baseball.it

L'Umbria brinda alla “Prima” dei Redskins

di Matteo Briglia
I pellerossa perugini schiaffeggiano (23-6) un Bologna rabberciato e smarrito scatenano il delirio popolare cittadino in un primo maggio da ricordare. Roma ancora a punteggio pieno e prima in classifica dopo il sofferto 5-4 sulla Fiorentina
Girolamo Quinci (Perugia Redskins) mentre gira sul cuscino di prima base
Girolamo Quinci (Perugia Redskins) mentre gira sul cuscino di prima base
© Redskins Perugia

Festa dei Lavoratori 2018 tra concertoni e cortei, pensando al Governo in stallo, ricordando le troppe morti assurde sul posto di lavoro. Ma primo maggio anche all'insegna di svago, agonismo e ottimo baseball ciechi. In programma infatti nel giorno tradizionalmente riservato al riposo c'erano i due recuperi delle gare cancellate dalla pioggia all'Opening Day dello scorso 18 marzo. E non sono mancati i primi scatti davvero sorprendenti di questo campionato rispetto a quanto pronosticato alla vigilia. Vi sareste mai attesi infatti un rookie team dominare con tanta autorità alla terza apparizione assoluta in campo una formazione regolarmente abbonata alla Final Four? In altre parole, avreste mai potuto immaginare gli Umbria Redskins seppellire letteralmente il Bologna White Sox sotto una grandinata di punti? Così è se vi pare...
Passeggiata di salute (del tutto inattesa) per la matricola perugina che tra le mura amiche del comunale di Pian de Massiano ha polverizzato un Bologna sceso in Umbria in formazione decisamente rimaneggiata (assenti i pilastri Berganti e Sahli): giustificazione che tuttavia non può spiegare da sola il tracollo registrato dai petroniani, sconfitti con un perentorio 23-6, punteggio che apre una crisi tecnica e psicologica legata a stimoli e motivazioni in seno ad una squadra che probabilmente ha smarrito per strada quel senso di appartenenza che ha griffato i primi successi del batti e corri dell'AIBXC. L'atteggiamento abulico dei White Sox felsinei non deve comunque sminuire la portata e il valore sportivo dell'impresa storica compiuta dalla matricola Redskins del Presidente Pierini, che al terzo impegno stagionale ha potuto assaporare l'ebbrezza del successo all'interno di una storia ancora giovane, sostenuta dall'entusiasmo di tutta l'Umbria. A testimonianza delle ottime basi poste da un gruppo manageriale tra i più lungimiranti, attivi sul territorio ed efficienti nel panorama del baseball ciechi. Risulta difficile sintetizzare una gara a senso unico sin dal playball in cui il gusto della vittoria ha pervaso lo spirito guerriero dei Pellirossa avanti 9-2 dopo due inning, 19-4 a metà gara, senza freni fino al 23-6 finale, momento in cui l'arbitro capo Ricci chiudeva il "no-contest" al sesto inning per manifesta superiorità dei padroni di casa. 31 le valide a segno per gli umbri guidati dalla prestazione scintillante di Girolamo Quinci (9 su 9 nel box, 7 punti battuti a casa), seguito da Oliveri (8 su 10, 3 punti battuti a casa), ottimamente sostenuto da Luigi "El Chino" Bottarelli (5 su 8, 4 punti battuti a casa), Vintila (5 su 9, 3 punti battuti a casa) e Pierini (4 su 9, 2 punti battuti a casa, 6 assistenze). Per i White Sox si salvano il veterano Veronese (3 su 6, 4 assistenze), Mbengue (2 su 6, 2 punti battuti a casa ) e Yemane (3 su 6, 1 punto battuto a casa). Felsinei in caduta libera, alla terza sconfitta consecutiva negli ultimi 15 giorni, mentre i Redskins si godono il primo scalpo di prestigio in una stagione da apprendisti in cui, parola del Presidente Pierini, non hanno certo terminato di stupire.
La giornata perugina si era aperta con la sfida di alta classifica tra la Roma All Blinds e la Fiorentina BXC. Capitolini al primo test impegnativo stagionale dopo gli agevoli successi registrati su Staranzano, Redskins e Tigers Cagliari, opposti ad una Fiorentina assetata di punti dopo i passi falsi contro Lampi e Brescia. Ne è uscita una gara equilibrata, di altissimo livello, infarcita da giocate difensive di pregevole fattura registrate da alcuni tra i guanti AIBXC più affidabili: Federico Bassani subito in cattedra a guidare la difesa capitolina contro le bordate gigliate di Lazzarini, Musarella e Friday, mentre Giuseppe "Radar" Comuniello e lo stesso Lazzarini riuscivano a sventare in avvio le minacce laziali portate da Somma, Checchi e dallo stesso Bassani. Nella parte alta del quarto inning, spallata poderosa al match degli All Blinds che, sospinti nel box dalle prodezze di Bassani, Somma e Leonardi, realizzavano 4 punti che parevano indirizzare la gara verso l'ennesimo trionfo senza patemi. La Fiorentina aveva tuttavia il merito di non scomporsi e rimanere con la testa nella partita e, dopo aver incassato il quinto punto al quinto inning, stringeva ulteriormente le maglie in difesa, iscrivendosi ufficialmente a tabellone grazie alle prove nel box di Lazzarini, Friday, Musarella e Comuniello. Ultimo terzo di gara palpitante con i toscani impegnati in un'incredibile rimonta, che si infrangeva nella parte bassa del nono sui guantoni di Comuniello e Napoli, autore di un'assistenza da applausi sull'ultima legnata di un Lazzarini ultimo ad arrendersi tra i gigliati.
Il risultato premia gli All Blinds romani che restano a punteggio pieno, provvisoriamente in testa alla classifica in attesa di un prossimo turno ricco di incroci stuzzicanti. La Fiorentina ha pagato il black-out difensivo sofferto nella parte centrale della gara, esce tra gli applausi dello sportivo pubblico umbro e trae ottime indicazioni in vista di una seconda parte di stagione in cui è vietato sbagliare per i ragazzi di manager Burci in prospettiva Final Four. Scorrendo velocemente il box score della gara, tra i Tutti Ciechi ottimi Bassani (3 su 8, 2 punti battuti a casa e ben 15 assistenze), spalleggiato da Capitan Somma (3 su 8), Leonardo (2 su 8) e Napoli (1 su 7, 1 punto battuto a casa, 3 assistenze). Per la Fiorentina, prove convincenti per il lead-off Lazzarini (4 su 8, 1 punto battuto a casa, 5 assistenze, 2 errori), come per il nigeriano Smart Friday (4 su 7, 1 punto battuto a casa, 1 assistenza), Comuniello (2 su 7, 1 punto battuto a casa, 8 assistenze) e Musarella (3 su 8, 1 punto battuto a casa, 2 assistenze).
Sesto turno già alle porte, calendario particolarmente fitto. Riflettori puntati sul Comunale di Brescia dove sabato 5 maggio, playball ore 14, la Leonessa BXC riceverà i Thurpos Cagliari, impegnati anche domenica alla stessa ora contro il Bologna White Sox. Sempre domenica 6 maggio, inizio gara ore 11, sfida al Comunale di Staranzano tra Ducks e Thunder's 5 Milano, compagini ancora a secco di successi. A chiudere il programma domenicale la sfida di Perugia tra Umbria Redskins e Tigers Cagliari, paly-ball previsto per le 14, contemporanea al confronto del "Cerreti" di Firenze tra Fiorentina e Patrini. Per la serie, piatto ricco mi ci ficco!

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

19 lug 2018
Nazionale

Per l'Italia di nuovo l'Olanda

19 lug 2018
Baseball Ciechi

Malnate incontenibile. Terzo scudetto consecutivo per i Patrini

18 lug 2018
Nazionale Giovanili

De Robbio: «Non avrei mai pensato di rimanere fuori dal podio»

17 lug 2018
Nazionale

Ancora quel maledetto tie-break!

16 lug 2018
Nazionale

Italia, la prima vittoria su Cuba

16 lug 2018
Major Leagues

Il maltempo incombe sull' 89esimo All Star Game

16 lug 2018
Nazionale Giovanili

Il titolo europeo under 18 rimane in Olanda: battuta la Spagna (6-3)

15 lug 2018
Tornei

Storica Germania, battuta Cuba per la prima volta

15 lug 2018
Nazionale Giovanili

Europei under 18, Italia solo quarta dopo la sconfitta con la Rep. Ceca

14 lug 2018
Nazionale

Ancora il solito Cordemans

14 lug 2018
Nazionale Giovanili

L'Olanda frantuma in semifinale il sogno europeo dell'Italia under 18

13 lug 2018
Nazionale Giovanili

L'Italia è in semifinale agli Europei U18. Domani c'è l'Olanda

13 lug 2018
Nazionale

All'Italia fa male il tie-break

13 lug 2018
Nazionale Giovanili

Italia battuta dalla Spagna: si complica il cammino agli Europei U18

12 lug 2018
Nazionale Giovanili

Primo verdetto all'Europeo U18 di Grosseto: Olanda prima nel girone A

12 lug 2018
Major Leagues

Aspettando la All Star Game… Machado verso New York?

12 lug 2018
Nazionale Giovanili

L'Italia si sbarazza  della Germania agli Europei under 18 a Grosseto

11 lug 2018
Baseball e Cinema

Arriva in DVD il docufilm sui 70 meravigliosi anni del Milano

11 lug 2018
Nazionale Giovanili

Olanda, un passo avanti verso le semifinali degli Europei under 18

11 lug 2018
Serie A1

Padova all'ultimo respiro

11 lug 2018
Varie

Addio a Goliardo Zanella, l’architetto della grande Europhon

10 lug 2018
Nazionale Giovanili

Repubblica Ceca, debutto vincente agli Europei U18 contro la Francia

10 lug 2018
Nazionale Giovanili

Buona la prima dell'Italia agli Europei under 18 di Grosseto

9 lug 2018
Serie A2

Castenaso travolge Ronchi e diventa leader nel girone B di A2

9 lug 2018
Nazionale Giovanili

L'Italia campione d'Europa Under12


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy