Baseball.it

Chi è Murilo Gouvea, il nuovo lanciatore dell'Unipolsai

di Redazione
Brasiliano fresco di acquisizione della cittadinanza italiana. Al Classic 2013 e 2016 con la nazionale carioca, sei stagioni nel baseball nordamericano, fino al AAA nel 2015, l'anno scorso in Indipendent con Quebec
Murilo Gouvea
Murilo Gouvea
© ufficio stampa Fortitudo B.C. 1953

Annunciato ieri nel corso della conferenza stampa annuale di presentazione, vediamo chi è il nuovo lanciatore italo-brasiliano dell'Unipolsai, Murilo Guovea

Pitcher destro, classe 1988, nativo di Jundiai nello stato di San Paulo, ha recentemente acquisito la cittadinanza italiana e potrà dunque essere schierato come non Afi.

Gouvea ha fatto parte della selezione brasiliana che ha partecipato al World Baseball Classic 2013, disputando due incontri, per un totale di 6.1 riprese, mentre nel 2016 l'avventura si è conclusa nelle fasi di qualificazione, che lo hanno visto impegnato in un match, per 3 inning. Nello stesso anno però ha conquistato con la nazionale il "campeonato sudamericano", battendo in finale l'Argentina. Proprio nella finale è stato lanciatore vincente (5 riprese, 5 strikeout, nessun punto concesso).

Per lui un percorso professionale di otto stagioni nel baseball nordamericano, sette delle quali in Minor League, nelle franchigie di Chicago White Sox e Houston Astros, mentre nel 2017 ha disputato una stagione in Independent League con Quebec (Canadian-American Association), giocando 6 incontri come lanciatore partente per un totale di 35.1 riprese (1 vinta, 3 perse, ERA 5.40).

Nel 2007 inizia la sua carriera da rookie con i White Sox 2 nella summer league dominicana (14 gare, 3 vinte, 5 perse e una salvezza, impiegato sia da partente che da rilievo), per passare nel 2008 a Bristol (Appalachian League), sempre come rookie (4-1, una salvezza). Nel 2009 completa il percorso da rookie iniziando la stagione con Bristol, per passare a Greeneville, stessa lega ma nella franchigia degli Astros, che lo chiamano a disputare la sua prima partita in singolo A con Cannapolis, schierato come partente.

La sua carriera prosegue con gli Astros per altre quattro stagioni. Nel 2010 è con Tri-City (NY-Pennsylvania League) al livello A short season. Per lui 18 gare, per un totale di 40 inning e un bilancio di 1-3 (ERA 6.30). Nel 2011 si divide fra Tri-City e Lexington (Singolo A, South Athlantic League) per una somma di 31 gare disputate, 77.1 riprese, un bilancio di 1-4 con una salvezza (ERA 4.19). Nel 2012 disputa l'intera stagione con Lexington, collezionando 50 apparizioni, tutte da rilievo, per un bilancio di 2-7 e 4 salvezze (ERA 3.71). Si passa al 2015, dopo un infortunio che lo tiene a lungo lontano dai diamanti, quando raggiunge il massimo livello della sua carriera, disputando quattro partite con i Fresno Grizzlies (triplo A), affiliata agli Astros nella Pacific Coast League. Per lui 4 gare e altrettante riprese di gioco (ERA 2.25).

TUTTI I MOVIMENTI DEL MERCATO 2018

LE FORMAZIONI DELLE OTTO DI A1

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

19 set 2018
Nazionale

Nazionale, i 26 convocati di Gerali per l’Arizona

19 set 2018
Nazionale

Cycle di Garcia, l'Italia stringe i denti e supera il Belgio

19 set 2018
Baseball Ciechi

Brescia, Fiorentina, Milano e Roma alle “Final Four”. Scisma Patrini

18 set 2018
Nazionale

L'Italia prima spreca, poi esplode. Liquidata la Germania 

18 set 2018
BaseballNow

September baseball

17 set 2018
BaseballNow

Super 6: Per l'Italia l'obiettivo deve essere la finale

16 set 2018
Serie A2

Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola ipotecano un posto in serie A1

14 set 2018
Nazionale

Gerali: pensare a vincere ma guardando a Tokio 2020

14 set 2018
Serie A2

Scattano le finali che garantiscono quattro posti per la prossima serie A1

14 set 2018
Nazionale

Pronta l'Italia per il Super 6

14 set 2018
Baseball Ciechi

Baseball ciechi, scattano le qualificazioni per la Coppa Italia

12 set 2018
Major Leagues

In MLB è corsa ai playoff: Red Sox già qualificati

12 set 2018
Baseball Worldwide

Il baseball a Fukushima 

12 set 2018
Giovanili

Tiziano, a sette anni già alla conquista di Cuba

11 set 2018
Mercato

Koutsoyanopulos e Paolini continuano col Parma

10 set 2018
Campionato Olandese

Amsterdam e Rotterdam alle “Holland Series 2018”

10 set 2018
Baseball Ciechi

“Mole's Cup 2018”, nuovo trionfo italiano a Ratisbona

10 set 2018
Serie A2

Le semifinali della serie A2 promuovono anche Senago e Torino

8 set 2018
Serie A2

La serie A2 sceglie le otto formazioni che si giocheranno un posto in A1

8 set 2018
Baseball Worldwide

Quasi completo il quadro del Mondiale Under12 2019

7 set 2018
Baseball Worldwide

La WBSC arriva a 208 membri

6 set 2018
Italian Baseball Series

Moesquit-Mazzanti-Gouvea: per l'Unipolsai è scudetto all'11°

5 set 2018
Baseball Worldwide

I gironi della WBSC U-23 Baseball World Cup 2018

4 set 2018
Italian Baseball Series

Con Casanova è un altro ParmaClima

4 set 2018
Italian Baseball Series

Gara-tre sulla rampa di lancio


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy