Baseball.it

T&A, si comincia alla grande

di Carlo Ravegnani
Mazzotti: "Aspettiamo di capire che campionato sarà". Maestri: "Il momento giusto per tornare". Ingaggiato il pitcher Garate
Il neo manager della T&A, Mario Chiarini, con Alessandro Maestri
Il neo manager della T&A, Mario Chiarini, con Alessandro Maestri
© Baseball.it

La T&A ha bruciato le tappe e proprio oggi ha cominciato a lavorare in vista della prossima stagione. Un inizio soft, con una decina di elementi a disposizione di Mario Chiarini (oltre agli italiani anche Quevedo e Morreale), un periodo che servirà anche al nuovo manager per cominciare a calarsi in una realtà che comunque non lo spaventa affatto. "Da giocatore ho dato tutto quello che avevo, la scelta di puntare di me da parte della società la considero un onore, ho parlato con i ragazzi, abbiamo tutti la stessa idea, quella di vincere. La squadra è stata costruita sulla base di quella dello scorso anno, un monte forte, una difesa solida e abbiamo aggiunto anche qualcosa al line-up nonostante la partenza di qualche mazza".
Nel tavolo dei relatori assieme al presidente federale Ercolani e al presidente della T&A, Fiorini, c'era Mauro Mazzotti che ha confermato le parole di Chiarini. "L'ossatura è quella che ha partecipato all'ultimo campionato, con qualche ritocco, in attesa dell'esterno centro straniero che prenderà il posto di Poma e completerà il roster".
Che stagione si aspetta? "Intanto dobbiamo capire ancora quale campionato andremo ad affrontare, sperando di capirlo in fretta così per pianificare e programmare la stagione. Non sappiamo se sarà una serie A1 a otto squadre o sette, non conosciamo ancora la situazione di Nettuno, direi come sempre che Rimini, Bologna e San Marino sono una spanna sopra le altre, Parma sarà ancor più competitiva dello scorso anno, ma come al solito la differenza la farà il monte di lancio, soprattutto quest'anno con le due partite libere. Spero solamente che tutto si chiarisca al più presto e che questo movimento non faccia ulteriori passi indietro".
Grande attesa logicamente per il ritorno in Italia di Alessandro Maestri. "Le mie sensazioni? Positive, questa è la società che mi ha lanciato nel 2005, trovo un amico come Mario che è al suo debutto come allenatore, ma è un ragazzo che ha tutte le qualità, oltre alla personalità, per svolgere alla grande anche questo compito. Io per esempio non mi vedrei ad allenare una squadra. Personalmente, questo era il momento giusto per tornare in Italia e dopo aver girato il mondo, giocando con tantissimi stranieri, mi piace questa T&A che ha un roster molto italiano".
E a proposito di lanciatori, in un monte che ha visto le conferme di Quevedo, Perez, Kimborowicz e Cherubini, oltre al ritorno di Maestri e Coveri, la novità di giornata è l'ingaggio di Victor Garate, lanciatore mancino venezuelano di 33 anni con un passato anche in Major League a Washington. Il neo lanciatore della T&A sta attualmente giocando nella Winter League venezuelana.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy