Baseball.it

In Serie A1 ripescato il Città di Nettuno

di Redazione
Prima però il club di Fortini dovrà regolarizzare entro il 12 gennaio la propria situazione amministrativa con la FIBS. Paternò bocciato per la mancanza dell'illuminazione
Logo FIBS
Logo FIBS
© FIBS

La Federbaseball ha reso noto stamattina che sono state due le squadre che hanno presentato, entro il termine fissato al 31 dicembre scorso, domanda di ripescaggio alla Serie A1 2018: Red Sox Paternò e Nuova Città di Nettuno.

Cassata la prima delle due richieste "in quanto non prevedeva l'utilizzo di un impianto casalingo illuminato, condizione indispensabile per accedere alla A1, al Città di Nettuno è stato dato tempo fino al 12 gennaio prossimo per concludere le procedure di regolarizzazione amministrativa già avviate.

Quella 2018 sarà quindi ancora una massima serie di baseball a otto squadre, con, la seconda formazione nettunese che si andrà ad aggiungere alle sette iscritte al 15 dicembre: Padova, Rimini, Fortitudo 1953 Bologna, 1949 Parma, Padule, Nettuno Baseball City e San Marino.

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

  1. 1Denis Dalla Francesca Scritto il 5 gen 2018 (11:51)

    Salve a tutti , è andata come si sapeva . Hanno cambiato il nome ma nella sostanza vera esce una sconfitta della politica federale , una sconfitta che non ha precedenti , ma l'incapacità di capire e dialogare con il mondo baseball e con lo sport che cambia . Se la A1 doveva dare spazio ai giovani atleti italiani non era certo quella la strada , non è una strada percorribile . Io per primo mi chiedo in uno sport non professionistico se sia il caso di continuare ad avere una politica che porta retrocessioni e promozioni o sarebbe meglio toglierle e far liberamente giocare i giovani senza l'assillo del risultato peggiore . Già perché il vero problema è che se una squadra retrocede ha un danno notevolissimo mentre se resta a giocare a un livello superiore per disponibilità economica , può far inserimenti con giovani senza rischiare di buttare degli anni agonistici . Il vero problema è inserire un giovane il Serie A o A2 come vogliamo chiamarla che poi fa rischiare la retrocessione con conseguenze per la società e per il manager che poi paga per tutti . Ritengo che quello che sta accadendo sia normale se non si è fatta una politica vera , credo che sia una sconfitta per il consiglio federale e per il suo presidente , credo che in un Paese normale dopo questi fatti ci si debba dimettere , ma qua in Italia non è usanza . Peccato . Un saluto a tutti

18 gen 2018
Major Leagues

Ecco tutte le novità della MLB 2018

17 gen 2018
Mercato

Con Bassani i Pirati fanno 13

16 gen 2018
Winter League

La Winter League continua a parlare "romagnolo"

16 gen 2018
Mercato

Antonio Noguera, da Brescia a Bologna

13 gen 2018
Winter League

Gennaio, ritorna la Winter League Ragazzi e Allievi

10 gen 2018
Nazionale

Il ranking mondiale WBSC 2017

9 gen 2018
Serie A1

T&A, si comincia alla grande

9 gen 2018
Serie A1

Padova, il progetto Tommasin continua…

9 gen 2018
Serie A1

Nettuno, nuovo bando del Borghese nel giorno dell'incontro Marcon-Casto

5 gen 2018
Serie A1

Il (Città di) Nettuno della stella c'è

5 gen 2018
BaseballNow

Allargamento? No, grazie!

5 gen 2018
Mercato

Pirati, in arrivo Morellini

3 gen 2018
Mercato

Marquez e Cit, ritorno alla base

31 dic 2017
Varie

Aspettando il 2018 e… i vent’anni di Baseball.it!

29 dic 2017
Mercato

Nella nave dei Pirati salgono altri due pupilli del presidente Pillisio

29 dic 2017
Le interviste di Baseball.it

Pillisio, “il dirigente del momento”

27 dic 2017
BaseballNow

Quel pasticciaccio brutto dello svincolo

23 dic 2017
Mercato

Pirati, sul monte arriva anche Logan Duran

23 dic 2017
Coppa Campioni

Rimini ritrova Amsterdam, Bologna e San Marino con il Neptunus

22 dic 2017
Italian Baseball League

Grosseto, giorni contati per presentare domanda di ripescaggio

21 dic 2017
Mercato

Alessandro Maestri è il colpaccio di San Marino

21 dic 2017
Italian Baseball League

Ibl, addio alla grande illusione. Torna l'A1

20 dic 2017
Mercato

Aspettando il colpo grosso la T&A prende Lupo

20 dic 2017
Mercato

Città di Nettuno Academy, colpo grosso a Cuba

19 dic 2017
Winter League

La Winter League parla subito romagnolo


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy