Baseball.it

San Marino ha scelto Mario Chiarini

di Carlo Ravegnani
La dirigenza sammarinese ha deciso di affidare il dopo-Nanni all'ex capitano azzurro che lascia il baseball giocato per la carriera da manager
Mario Chiarini si affider ai consigli di Mauro Mazzotti
Mario Chiarini si affider ai consigli di Mauro Mazzotti
© San Marino Baseball
Articoli correlati

Se il rigido inverno del nostro batti e corri aveva bisogno di una "scaldata", beh ci ha pensato la T&A San Marino ad alzare la temperatura. Tutto in pochi giorni, prima l'interruzione del rapporto con Marco Nanni, poi la promozione a manager di Mario Chiarini.
E anche in questo caso tutto in pochi giorni, perché il nuovo head coach della società del Titano è passato dall'idea di vivere un'altra stagione da giocatore (forse sarebbe stata l'ultima) a quella di saltare il fosso e schierarsi dall'altra parte della barricata. Una cosa bisogna precisarla: per chi conosce realmente le dinamiche societarie sammarinesi non c'è da stupirsi, così come non doveva essere considerato un fulmine e ciel sereno il "grazie, arrivederci" a Nanni, proprio perché il cielo da quelle parti non era sereno.
Chiarini, dunque: è il secondo manager dell'Ibl uscito dal settore giovanile del Rimini Baseball dopo Paolo Ceccaroli (ogni riferimento scaramantico non è casuale) e si aggiunge all'importante elenco di ex azzurri di alto livello che guidano formazioni della massima serie italiana. "Ci ho riflettuto e ho capito che era il momento giusto per provarci. Sia perchè ho sempre pensato a un futuro da allenatore, sia perchè mi è piaciuto il progetto della società. È una bella sfida, e io voglio capire come si sta dall'altra parte e scoprire se è quello che fa per me. Di certo in Italia non ci sono spesso occasioni di questo tipo per i giovani, per cui è giusto provarci".
Parole chiare, sincere, che rispecchiano il carattere dell'ex capitano della nazionale, una scelta sulla quale la coppia Antolini-Mazzotti ha ragionato bilanciando pro e contro, rischi e certezze. Chiarini in questo suo nuovo ruolo parte avvantaggiato dal fatto che nella carriera da giocatore non ha pestato i piedi a nessuno e c'è da credere che soprattutto il gruppo italiano della T&A lo metterà nelle condizioni migliori per esprimersi al meglio. Non era facile mollare il baseball giocato per un personaggio che ha fatto del baseball giocato la sua ragione di vita, non era facile chiudere un capitolo che nell'ultimo campionato (soprattutto in regular season) aveva riaperto da protagonista, battendo come non gli capitava da parecchie stagioni. Le competenze tecniche non gli mancano, la scorza da manager l'acquisterà col tempo.

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

16 dic 2017
Winter League

Domani il via a Bologna alla Winter League 2017-2018

14 dic 2017
Mercato

Il "caso Sabbatani"

14 dic 2017
Italian Baseball League

"Peppe" Natale per l'UnipolSai

12 dic 2017
Varie

Addio a Everardo Dalla Noce, fu Presidente FIBS nel 2001

12 dic 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", Bologna e Novara al top

9 dic 2017
Italian Baseball League

Zangheri-Pillisio, la staffetta ora è realtà

6 dic 2017
Mercato

De Wolf, un belga a San Marino

6 dic 2017
Mercato

Rimini ingaggia il pitcher Cerilio Soleana

4 dic 2017
Mercato

Juan Martin è il primo ingaggio della T&A San Marino

2 dic 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno batte un altro colpo: annunciato Colagrossi

2 dic 2017
Italian Baseball League

Potrebbe non essere una categoria in via di restrizione

1 dic 2017
Serie A Federale

Andrea Mazzoni è il nuovo manager della Farma

1 dic 2017
Visto da...

“Non lasciamo morire questo nostro, amato baseball”

30 nov 2017
NCAA

Dall’Italia al Texas: la grande occasione di Matteo Bocchi

29 nov 2017
Italian Baseball League

Fortini: "una squadra forte per l'IBL"

29 nov 2017
Mercato

Pillisio spara i primi due colpi

29 nov 2017
Varie

“Premio Donnabella” a Passarotto e alla memoria di Ambrosioni

28 nov 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno vuole l'IBL e annuncia Paolino Ambrosino

25 nov 2017
BaseballNow

Totoni Sanna: un anno all' "opposizione"

25 nov 2017
Varie

Andrea Marcon, vi racconto il mio primo anno da presidente Fibs

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy