Baseball.it

Castenaso, potrebbe essere promozione vera

di Mino Prati
Bilancio 2017 e prospettive per il prossimo anno nelle parole del general manager Massimo Bassi
Castenaso
Castenaso
© Lauro Bassani - PhotoBass

Una stagione da incorniciare. Sul campo il Castenaso si è guadagnato il ritorno, dall'ultima volta datata 1984, nel massimo campionato, battendo il Jolly Rogers Grosseto. Anche se perdendo poi la finale per lo scudetto di categoria con i Redskins Imola. Niente male per una squadra che non era certo partita da favorita.
"E favorito il Castenaso non è mai stato - sottolinea il general manager del club della provincia bolognese - non all'inizio, non alla wild card, non in semifinale".
Anz, a un certo punto della stagione non stavate neppure andando benissimo.
"Dopo sei sconfitte, in regular season, e una bella chiacchierata fra di noi, la squadra ha cambiato passo, mentalità e ha cominciato ad essere una squadra vera, da lì ne ha vinte 11 in fila e si è guadagnata il passaggio del turno. Quello che abbiamo fatto ce lo siamo meritati. Abbiamo messo fuori Città di Nettuno e Paternò prima, quindi il Grosseto, è mancata la ciliegina sulla torta, ma abbiamo le nostre giustificazioni. A parte Cancellieri squalificato, Dreni infortunato, e Schiavoni che non è tornato per problemi famigliari: ci fossero stati forse con l'Imola, in finale, forse a gara-cinque ci arrivavamo. Il fatto certo è che la squadra io e Avallone l'avevamo costruita bene".
E adesso?
"Nel nostro programma c'è il far crescere ancora questi nostri ragazzi. Riconfermiamo Peraza, riconfermiamo Milani, Rodriguez, Leal. Anche se non sappiamo ancora cosa faremo. Speriamo di riuscire a tenere il nostro interbase di 17 anni, Dreni, il miglior talento che c'è attualmente in Italia".
Già, perché sul campo sareste promossi in IBL, o come si chiamerà nel 2018 il massimo campionato...
"Siamo stati invitati alla riunione convocata per domani, ci andremo, ascolteremo, valuteremo, vedremo cosa verrà fuori e poi decideremo in società cosa fare alla luce del nostro bilancio. A livello tecnico io non credo che avremmo problemi ad essere all'altezza, più o meno, di altre squadre che hanno già giocato in IBL. Mi dispiacerebbe però bruciare i tempi, anche per qui ragazzi che da quando c'è Peraza stanno crescendo: è un percorso che avrebbe bisogno anche del 2018. Non vogliamo andare a fare la cenerentola in IBL per perderne 27 su 30: piuttosto restiamo in serie A. Diciamo che oggi mi sento di dire che può darsi che l'anno prossimo saremo in IBL: dipende anche da cosa verrà proposto, quanti stranieri, quale sarà l'entità del premio per chi utilizza gli under, i giocatori di formazione italiana saranno da 'asteriscare'?".

14 dic 2017
Mercato

Il "caso Sabbatani"

14 dic 2017
Italian Baseball League

"Peppe" Natale per l'UnipolSai

12 dic 2017
Varie

Addio a Everardo Dalla Noce, fu Presidente FIBS nel 2001

12 dic 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", Bologna e Novara al top

9 dic 2017
Italian Baseball League

Zangheri-Pillisio, la staffetta ora è realtà

6 dic 2017
Mercato

De Wolf, un belga a San Marino

6 dic 2017
Mercato

Rimini ingaggia il pitcher Cerilio Soleana

4 dic 2017
Mercato

Juan Martin è il primo ingaggio della T&A San Marino

2 dic 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno batte un altro colpo: annunciato Colagrossi

2 dic 2017
Italian Baseball League

Potrebbe non essere una categoria in via di restrizione

1 dic 2017
Serie A Federale

Andrea Mazzoni è il nuovo manager della Farma

1 dic 2017
Visto da...

“Non lasciamo morire questo nostro, amato baseball”

30 nov 2017
NCAA

Dall’Italia al Texas: la grande occasione di Matteo Bocchi

29 nov 2017
Italian Baseball League

Fortini: "una squadra forte per l'IBL"

29 nov 2017
Mercato

Pillisio spara i primi due colpi

29 nov 2017
Varie

“Premio Donnabella” a Passarotto e alla memoria di Ambrosioni

28 nov 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno vuole l'IBL e annuncia Paolino Ambrosino

25 nov 2017
BaseballNow

Totoni Sanna: un anno all' "opposizione"

25 nov 2017
Varie

Andrea Marcon, vi racconto il mio primo anno da presidente Fibs

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy