Baseball.it
BaseballNow by Mino Prati

Siamo solo al primo inning

di Mino Prati
Dopo l'incontro fra FIBS e IBL almeno si sa cosa propongono le società. Alla federazione pare sia più quello che non piace che il resto. Tutto rimane al punto di prima
La partita fra la federazione e le otto squadre dell'IBL 2017 è appena cominciata. Per ora siamo 1 a 0 per le "otto - a sono sette, o forse sei? - sorelle" che hanno incassato un incontro da sole con i maggiorenti FIBS, come volevano dall'inizio. Punto.
Il comunicato congiunto emesso alla fine della riunione (assente il San Marino e col Rimini presente per delega) non dice assolutamente nulla: "punti di convergenza, impegno a proseguire il dialogo, pervenire a una formulazione condivisa". Il peggio preso dal "politichese".

In realtà i club di IBL hanno almeno, finalmente, tirato fuori dal cassetto la loro proposta. Che però dista dalle idee marca FIBS.
A parte l'accenno al recupero delle piazze storiche, le società chiederebbero un campionato che non duri più di 20-24 settimane e senza interruzioni, a parte quella per la Coppa Campioni. Un campionato a una sola "velocità", uguale per tutti, quindi niente fasi con caratteristiche diverse. Un "adeguato" (boh?) numero di gare settimanali. Non applicazione della regola della retrocessione. Ammissione di nuove squadre votata dalle società già in IBL, con maggioranze qualificate e/o specifiche. Ogni club dovrà far riferimento a un "bacino" (ri-boh?) di almeno 80 mila abitanti e ogni nuova ammessa non potrà avere il campo a meno di 25 chilometri da quelle di un'avversaria (l'ammissione di un nuovo club dello stesso bacino d'utenza dovrà avere il placet di chi già opera sullo stesso): norma anti-derby a Nettuno e anche però contro Castenaso.

Il campionato, se a 10 squadre, sarebbe a girone unico con due incontri settimanali il venerdì e il sabato, semifinali e finali al meglio delle 5 partite. Stessa impostazione in caso di campionato a 8 squadre, con però 3 incontri settimanali e semifinali e finali al meglio delle 7 partite.
Quanto ai giocatori, fine degli ASI (dal 2019 in realtà) e avvento degli AFI (atleti che hanno giocato almeno 4 anni nelle categorie giovanili). Con 5 AFI obbligatori, su 10 in campo. Una partita riservata al lanciatore italiano (non all'AFI! Attenzione!), all'ASI però per il 2018. Cinque visti a disposizione, tre stranieri in campo, nel caso di campionato su tre partite settimanali; quattro visti e tre in campo in caso di due partite.
Poi varie versioni della Coppa Italia, e altri dettagli, su campi e organizzazione, come però teoricamente più o meno doveva già essere adesso (e leggere certe cose da chi quest'anno ha messo in piedi "la sagra dei tabelloni rotti" fa un po' ridere).

Nella sostanza non è cambiata di molto la situazione in campo, incontro a parte.

La maggior parte delle richieste delle società dell'IBL 2017 non piacciono alla federazione, magari in misura più o meno marcata: chi è per il ripartiamo assieme, chi invece dice che è praticamente tutto da buttare. Dall'altra parte le società il loro progetto lo pongono invece quasi come condizione e assai poco trattabile. Ci attende un lungo inverno. La prossima puntata, di quella che si annuncia come una telenovela, sarà la riunione di IBL e A Federale convocata per domenica prossima a Bologna dalla FIBS, che resta in calendario e alla quale le "otto sorelle" hanno detto non parteciperanno.

Sul tabellone resta l'1 a 0, ma siamo solo al primo inning.

17 ott 2017
European Baseball Series

Italia-Olanda in diretta venerdì su Fox Sports

17 ott 2017
Major Leagues

Il fattore campo domina nelle Championship Series

14 ott 2017
Varie

Fraccari sempre presidente mondiale del baseball

14 ott 2017
Major Leagues

Los Angeles e Chicago, tocca ancora a voi

13 ott 2017
Major Leagues

Astros e Yankees, su il sipario delle Championship Series

13 ott 2017
Major Leagues

I Chicago Cubs ingranano la terza

13 ott 2017
Baseball.it Awards

I "Baseball.it Awards" spengono 18 candeline!

12 ott 2017
Major Leagues

Impresa Yankees che volano alle Championship Series

11 ott 2017
BaseballNow

"M.C." (Massimo Campionato) ancora in alto mare

11 ott 2017
Campionato Olandese

Il Neptunus fa 18 nel segno di Orlando Yntema

10 ott 2017
Italian Baseball League

Fumata bianca per l'IBL

10 ott 2017
Major Leagues

Astros e Dodgers alle Championship Series

9 ott 2017
Serie A Federale

Castenaso, potrebbe essere promozione vera

6 ott 2017
Major Leagues

E si accendono i riflettori anche sulla National League…

6 ott 2017
Major Leagues

Partenza sprint per Houston e Cleveland nelle ALDS

6 ott 2017
Varie

Rimini ospiterà il "Louisville Slugger Super Clinic" 2017

5 ott 2017
Major Leagues

Indians vs Yankees, Astros vs Red Sox: su il sipario

5 ott 2017
Major Leagues

Attacchi scatenati nella sfida per la wild card della NL

5 ott 2017
Serie A Federale

Serie A, Trinci nuovo manager del Città di Nettuno

4 ott 2017
Major Leagues

Agli Yankees le Division Series della American League

3 ott 2017
Major Leagues

Arizona e Colorado, l’Ovest alla conquista della wild-card

2 ott 2017
Serie A Federale

E' Filippo Olivelli il nuovo manager del JR Grosseto

2 ott 2017
Baseball B

Il Milano batte il Sanremo e torna in serie B

2 ott 2017
Major Leagues

Post-season MLB: si comincia dalle wild-card

2 ott 2017
Italian Baseball League

Tommasin Padova, una stagione in chiaroscuro


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy