Baseball.it

Il Camec Lanfranchi Collecchio vuole continuare a stupire

di Maurizio Caldarelli
Sabato gli emiliani devono confrontarsi con i Redskins Imola nelle semifinali per l'IBL. Il manager Marcello Saccardi intanto polemizza sul regolamento adottato per la Final Four di Coppa Italia
La formazione del Collecchio 2017
La formazione del Collecchio 2017
© Ufficio stampa Collecchio

Il Camec Lanfranchi Collecchio è stata probabilmente la più grande sorpresa del campionato di serie A, che sta per arrivare alle fasi decisive per la promozione in IBL e per l'assegnazione del titolo di campione d'Italia.
I ragazzi di Marcello Saccardi sono stati capaci di vincere un girone A con grandi firme, a cominciare da Bollate e Paternò, le finaliste della passata stagione, ed inoltre hanno centrato la Final Four di Coppa Italia.
Adesso manca però l'ultimo ostacolo, non facile, a dire la verità. Gli emiliani si troveranno infatti di fronte il Redskins Imola che, dopo un gran duello con Castenaso, Modena e Fiorentina, s'aggiudicato il primo posto nel girone A. Le gare in programma sabato allo stadio di Collecchio alle 15.30 e alle 20.30 (ev. bella domenica dalle 10.30) sono difficili da pronosticare, visti anche i lanciatori che si sfideranno in pedana: basta fare due nomi, Yepez e Salas, quest'ultimo il miglior vincente della regular season con 11 vittorie.
Lo spettacolo è assicurato.
Saccardi polemico sulla Coppa Italia. Il manager del Collecchio, in attesa della semifinale che potrebbe valere la promozione nella massima serie, polemizza sul regolamento federale riguardo alla Final Four di Coppa Italia che si giocherà il 16-17 settembre.
«Sono venuto a sapere - scrive Marcello Saccardi - che la federazione ha deciso di lasciare libero l'utilizzo dei lanciatori nella Final Four di Coppa Italia, quando fino ad oggi, in tutte le fasi del campionato e della coppa italia, una partita era riservata al lanciatore Asi e l'altra libera. Questo chiaramente favorisce chi, come Nettuno, ha 2 stranieri». 
«Aggiungo - prosegue Saccardi - che oltre un mese fa abbiamo chiesto alla federazione la possibilità di spostare di una settimana le semifinali di campionato in quanto avevamo 2 giocatori per noi importanti (impegnati con la Nazionale U18. E potevano essere 3 visto che uno è passato al Parma nella finestra di mercato di luglio. Chiaramente con motivazioni assurde (per non creare un precedente!!!!) non ci è stato concesso. Qualcuno mi dica in quale altro sport una squadra deve rinunciare a propri giocatori perché impegnati con la nazionale, durante un campionato o ancor peggio durante i play-off.
Ora per favorire chi ha 2 stranieri diamo la possibilità al Nettuno di giocarsi semifinale e finale con il lanciatore straniero: invece che incentivare la crescita di giocatori Italiani, oltre che falsare le competizioni».
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…

15 giu 2018
Serie A2

Il Maremà Grosseto vuole dare un calcio alla crisi con Collecchio

15 giu 2018
Serie A1

T&A, dimenticare la retrocessione in Coppa

14 giu 2018
Serie A1

Il Rimini riparte dal campo del City

14 giu 2018
Serie A1

Unipolsai attenta all ex: Alex Russo

14 giu 2018
Playball

Alessandro Lucarelli apre la sfida playoff Parma Clima-Città di Nettuno

13 giu 2018
NCAA

Un grande Bocchi guida Texas alle College World Series

13 giu 2018
Nazionale

La sperimentale di Gerali vince 9 a 1 a Padova

12 giu 2018
Nazionale

A Padova cresce l’attesa per l’amichevole di lusso con l’Italia

11 giu 2018
BaseballNow

L'incredibile T&A, lo Stachanov del Borgerhout, la mazza sbagliata

10 giu 2018
Coppa Campioni

Rimini, che... mazzata in Coppa

10 giu 2018
Serie A2

Nove vittorie per il girone C nella quinta giornata di Intergirone

10 giu 2018
Coppa Campioni

L'Unipolsai è di bronzo

10 giu 2018
Coppa Campioni

T&A, clamorosa retrocessione


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy