Baseball.it

U18: Per l'Italia "meno 14" dall'Australia

di Mino Prati
Azzurri sconfitti 15 a 1 in sei inning ai Mondiali. Otto punti al 5° chiudono il conto
Italia - Australia
Italia - Australia
© WBSC

La partita fra Italia e Australia, rimandata di alcune ore dopo una notte e una mattinata di maltempo sul Mondiale U18 di Thunder Bay (e il nome non è casuale), va in scena sotto un cielo che alterna sprazzi di sole a minacciosi nuvoloni neri, ma non riserva sorprese piacevoli per la pattuglia di John Cortese. La formazione di downunder si rivela decisamente al di fuori della portata degli azzurri e la gara della seconda giornata si conclude a metà del sesto inning sul 15-1, interrotta definitivamente da un diluvio di pioggia e grandine.

L'inizio azzurro è promettente: Giarola, leadoff e battitore designato come nella prima partita, ottiene 4 ball e Angioi lo spinge in terza con un bel doppio fra gli esterni centro e destro, pronto a segnare comodamente il primo punto grazie alla volata a sinistra di Bertossi.

Tucci inizia la sua partita con 3 ball a Williams, poi l'interbase aussie è al volo da Pasotto, a sinistra; seguono 2 singoli consecutivi di Fritsch e di Hall, che tocca nel buco fra terza base e interbase e arriva salvo nonostante il tentativo di Angioi. Seguono il K su Dale, secondo fuori, e la base a Wingrove, nel cui turno entrambi i corridori avevano rubato. A basi piene, Tucci arriva sul conto pieno nei confronti di Edwards, che poi infila una battuta fra Seminati e Paolini e manda i biancoverdi avanti 2-1, prima del pop in foul di Amos.

Nel secondo attacco l'Australia spinge sull'acceleratore: dopo lo strikeout di Bedggood la pressione sulle basi aumenta e, con una sola valida, un singolo, grazie a 2 basi ball, 1 rubata e 1 doppia rubata, 1 errore e 1 lancio pazzo, entrano altri 3 punti.

Nel terzo inning, c'è da registrare il singolo di Angioi, senza conseguenze come lo era stato quello di Monti nel secondo, e la nuova batteria dell'Italia, composta da Marco Pizzolini sul monte e Giulio Da Re dietro il piatto, è questa la sola occasione in cui l'Australia non segna. Nel quarto, dopo un doppio di Flisi nella parte alta, gli aussie aggiungono 2 punti al loro bottino, fermati da un bel doppio gioco Paolini-Angioi-Seminati, poi, nel quinto, le mazze australiane prendono il sopravvento, prima su Pizzolini, poi su Aldegheri, tanto che, sul 12-1, entra il secondo rilievo della ripresa, Andrea Bettarini, ma le energie psicologiche dei ragazzi di Cortese sono esaurite e devono entrare altri 3 punti, a completare un big inning da 8, prima del terzo out.

Il sesto registra un doppio di Bertossi e un singolo interno di Paolini, oltre che l'ingresso sul monte di Gabriele Dall'Agnese, prima che il temporale mandi tutti negli spogliatoi.

Gli azzurri questa volta non reggono l'urto di fronte ad una squadra certamente più forte, probabilmente destinata nel giro di qualche giorno a combattere per il podio. 

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato

16 nov 2017
Major Leagues

MLB, Molitor e Lovullo eletti manager dell’anno

15 nov 2017
Major Leagues

A Judge e Bellinger il “Rookie of the Year”

14 nov 2017
Mercato

Anche Sambucci torna a Parma

12 nov 2017
Italian Baseball League

E' stato Nanni a dire basta

10 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino-Nanni, è già finita

10 nov 2017
Major Leagues

I bomber della Major, ecco i Silver Slugger 2017

10 nov 2017
Varie

Spring-training all’italiana: parte la “Pizza League”

9 nov 2017
Mercato

Ricardo Paolini al Parma

8 nov 2017
Major Leagues

Addio Roy: il mondo del baseball piange Halladay

4 nov 2017
Mercato

Torna a casa Poma

2 nov 2017
Major Leagues

“Houston, non abbiamo un problema ma finalmente l’anello”

30 ott 2017
Major Leagues

Una folle gara-5 porta gli Astros a un passo dal trionfo

27 ott 2017
Major Leagues

Goodbye New York: Girardi lascia gli Yankees

26 ott 2017
Major Leagues

Incredibili Astros, 11 riprese per mettere ko i Dodgers

26 ott 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", la corsa continua...

25 ott 2017
Major Leagues

World Series roventi, ai Dodgers la prima sfida

23 ott 2017
Major Leagues

Houston raggiunge Los Angeles alle World Series

22 ott 2017
European Baseball Series

L'Italia non concede il "tris"  

21 ott 2017
European Baseball Series

Bis azzurro nelle European Series


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy