Baseball.it

Fra Rimini e Unipolsai si va alla bella

di Mino Prati
Teran cede al 10°: un primo supplementare da 4 punti permette alla squadra bolognese di mandare la serie a gara-cinque
L'Unipolsai festeggia
L'Unipolsai festeggia
© Lauro Bassani - PhotoBass
Articoli correlati

Fattore campo mandato tranquillamente a quel paese. Il Rimini era andato sul "due a zero" a Bologna, l'Unipolsai è andata a segno due volte allo stadio dei Pirati e con l'8 a 4 al primo supplementare di ieri sera ha rimandato la decisione sul nome della seconda finalista allo spareggio.
Sul 4 a 4 dal 6°, la differenza l'ha fatto il terzo lanciatore presentato dalle due formazioni sul monte. Corradini, in pedana dal 7°, non ha permesso ai neroarancio di Ceccaroli di andare oltre la seconda base. Mentre Teran, salito con un out al 6°, dopo esser uscito da una situazione di basi piene la ripresa dopo, al 10° ha piegato le gambe. Doppio di Grimaudo, bunt valido di Agretti, volata di sacrificio di Vaglio - 4 su 5 per lui - (dopo l'intenzionale a Nosti) del vantaggio ospite. Poi singolo Flores con errore di Malengo sul rilancio (7-4), intenzionale a Marval (3 su 4), valida Sambucci: 8 a 4, e partita finita.
La prima metà della partita aveva fatto pensare a un Rimini in grado di chiudere il conto, nonostante la non bellissima partenza di Richetti, centrato dai primi due battitori avversari, Nosti e Vaglio, e che dopo uno strikeout out su Flores - che ha fatto avanzare i corridori - e l'intenzionale a Marval, con due fuori ha concesso la base ball dell'1 a 0 a Garcia.
L'Unipolsai però è rimasta con tre in base e il Rimini ha rimediato subito, con un doppio del lead-off Infante, l'immediata smorzata di Noguera, e la battuta in diamante di Vasquez che ha portato al pareggio.
Al 2° la Fortitudo ha lasciato altri due uomini sui sacchetti (Agretti singolo e Vaglio doppio) dopo i tre della ripresa d'apertura, e la formazione di casa non ha perdonato, andando sul 2 a 1. Ancora con il punto spinto a casa da un'eliminazione in campo interno (di Bertagnon), dopo una base concessa da Pizziconi a Zappone e un singolo di Malengo. Due valide, due punti: chiara, concisa, precisa. E quando nella metà bassa del 3°, fra Pizziconi e Crepaldi, i "Pirati" hanno messo in fila quattro singoli di seguito si è avuta l'impressione che quasi potesse essere fatta per loro. Tanto più che al 4° sono andati sul 4 a 1, con una base gratis rimediata da Di Fabio, una valida di Infante e la volata di Nicola Garbella.
Sembravano mancare i lanciatori all'Unipolsai, quando Richetti andava in crescendo. Tre eliminazioni al piatto (Grimaudo, Agretti, Nosti), dopo le quattro valide fra 1° e 2°, e dopo poco o niente fino al 6°. A cambiare tutto il fuoricampo di Robel Garcia, con Sambucci in base per quattro ball, a fare 4 a 3. Escalona, con due basi ball e uno strikeout ha poi consentito a Nosti di giocare di squeeze sull'appena entrato Teran, per il pareggio (4 a 4). Quindi silenzio a casa base fino all'overtime. Tre corridori sprecati dai bolognesi al 7°, Crepaldi che a parte le due valide del 3 a 1 di Celli e Zappone appena visto il campo se l'è cavata bene nel 5° e 6° inning, Rimini che poteva magari far qualcosa all'8°. L'ex Corradini invece non ha lasciato scampo. Sei uomini sei eliminazioni fra 9° e 10°. Con adesso da decidere in una partita, sabato al "Falchi".

Il tabellino

 

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato

16 nov 2017
Major Leagues

MLB, Molitor e Lovullo eletti manager dell’anno

15 nov 2017
Major Leagues

A Judge e Bellinger il “Rookie of the Year”

14 nov 2017
Mercato

Anche Sambucci torna a Parma

12 nov 2017
Italian Baseball League

E' stato Nanni a dire basta

10 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino-Nanni, è già finita

10 nov 2017
Major Leagues

I bomber della Major, ecco i Silver Slugger 2017

10 nov 2017
Varie

Spring-training all’italiana: parte la “Pizza League”

9 nov 2017
Mercato

Ricardo Paolini al Parma

8 nov 2017
Major Leagues

Addio Roy: il mondo del baseball piange Halladay

4 nov 2017
Mercato

Torna a casa Poma

2 nov 2017
Major Leagues

“Houston, non abbiamo un problema ma finalmente l’anello”

30 ott 2017
Major Leagues

Una folle gara-5 porta gli Astros a un passo dal trionfo

27 ott 2017
Major Leagues

Goodbye New York: Girardi lascia gli Yankees

26 ott 2017
Major Leagues

Incredibili Astros, 11 riprese per mettere ko i Dodgers

26 ott 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", la corsa continua...

25 ott 2017
Major Leagues

World Series roventi, ai Dodgers la prima sfida

23 ott 2017
Major Leagues

Houston raggiunge Los Angeles alle World Series

22 ott 2017
European Baseball Series

L'Italia non concede il "tris"  

21 ott 2017
European Baseball Series

Bis azzurro nelle European Series


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy