Baseball.it

Unipolsai a caccia della quarta finale in quattro anni

di Mino Prati
La squadra bolognese, contro Rimini in semifinale, parte con i favori del pronostico, per il dominio a livello statistico fatto registrare in regular season. Molto dipenderà - scelte e resa - dal nuovo lanciatore straniero, Lansford
Lele Frignani
Lele Frignani
© Lauro Bassani - PhotoBass

Unipolsai che parte da favorita, nella corsa alla suya quarta finale negli ultimi quattro anni (che sarebbe la decima nella storia dei campionati con i playoff per la Fortitudo). Con il suo attacco: media battuta 328 (seconda T&A 268, quarto Rimini 261), media bombardieri 462 (T&A 382, Rimini quarto 351), primo in quasi tutte le principali classifiche offensive. 90 punti segnati più di tutte le altre sette.
Con Marval primo nella media battuta e cinque uomini - Flores, Nosti, Ambrosino e Vaglio - nei primi dieci; Marval, Flores e Sambucci ai primi tre posti nei punti battuti a casa; Marval che si è visto sfuggire la tripla corona per colpa dei fuoricampo, con 3 in meno di Angulo del Novara (10).
E, ad esser pignoli, la squadra bolognese è prima anche come pgl, comunque lo si voglia guardare (Rivero primo come media, Pizziconi quarto), anche se con meno strikeout ottenuti, a livello di squadra, rispetto a San Marino e Novara. Così come quanto a media difesa.
In semifinale per il Rimini, teoricamente, non dovrebbe esserci scampo. Teoricamente. Perché adesso - come dicono tutti - la situazione si azzera, e i playoff sono un'altra cosa.
Molto, per l'Unipolsai, ruota indubbiamente attorno alle scelte sui lanciatori stranieri, e al rendimento che saprà fornire sul monte Lansword.
Lele Frignani giura e rigiura: "Non è pretattica. Non so ancora chi sarà il partente domani sera. Ci sono cinque partite possibili in otto giorni, e fra Lansford, che ha lavorato molto in questi giorni, e Rivero deciderò dopo l'allenamento di oggi o domani a pranzo. Ci sono pro e contro in entrambe le scelte".
Certo è lui, il manager, che sa come stanno le cose, ma ci ha detto "tutto il roster è a disposizione, a meno che non capiti qualcosa nell'ultima uscita in campo", per cui non crediamo sia così vero. Sarebbe un assurdo, dato che la scelta non è fra uno partente e l'altro rilievo, come fino a venerdì: chi sale sul monte all'inizio in gara-uno dovrà essere di nuovo lì nell'eventuale gara-cinque di spareggio sabato prossimo. E, francamente sarebbe un azzardo affidare la doppia partenza a chi nelò 2017 ha tirato solo le prime 3 riprese con la T&A sabato scorso, senza subire punti, concedendo 2 valide, 1 base ball e ottenendo 2 eliminazioni al piatto, effettuando un totale di 47 lanci (33 strike). Quando hai a disposizione un Rivero con 11 partite (3 da partente), 5 vinte - 0 perse e una salvezza, 44 inning lanciati, 28 valide permesse, 8 punti subiti, 6 guadagnati, 53 strikeout e 10 basi ball, una media di 1.23 in regular season.

Ricordiamo nella seconda fase fra le due squadre di fronte questa sera e domani sera al Falchi ci sono stati due "pareggi": 2-1 per l'Unipolsai (a Bologna) e 1-2 (in Romagna) all'andata, 14-4 all'8° e 3-4, a campi invertiti, al ritorno. Per l'occasione botteghini aperti a partire dalle 18,30. Biglietti a 12 euro per gli interi e 10 per i ridotti.

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato

16 nov 2017
Major Leagues

MLB, Molitor e Lovullo eletti manager dell’anno

15 nov 2017
Major Leagues

A Judge e Bellinger il “Rookie of the Year”

14 nov 2017
Mercato

Anche Sambucci torna a Parma

12 nov 2017
Italian Baseball League

E' stato Nanni a dire basta

10 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino-Nanni, è già finita

10 nov 2017
Major Leagues

I bomber della Major, ecco i Silver Slugger 2017

10 nov 2017
Varie

Spring-training all’italiana: parte la “Pizza League”

9 nov 2017
Mercato

Ricardo Paolini al Parma

8 nov 2017
Major Leagues

Addio Roy: il mondo del baseball piange Halladay

4 nov 2017
Mercato

Torna a casa Poma

2 nov 2017
Major Leagues

“Houston, non abbiamo un problema ma finalmente l’anello”

30 ott 2017
Major Leagues

Una folle gara-5 porta gli Astros a un passo dal trionfo

27 ott 2017
Major Leagues

Goodbye New York: Girardi lascia gli Yankees

26 ott 2017
Major Leagues

Incredibili Astros, 11 riprese per mettere ko i Dodgers

26 ott 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", la corsa continua...

25 ott 2017
Major Leagues

World Series roventi, ai Dodgers la prima sfida

23 ott 2017
Major Leagues

Houston raggiunge Los Angeles alle World Series

22 ott 2017
European Baseball Series

L'Italia non concede il "tris"  

21 ott 2017
European Baseball Series

Bis azzurro nelle European Series


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy