Baseball.it

Un Nettuno al completo è pronto a sfidare il San Marino

di Davide Bartolotta
Tutti gli uomini a disposizione per il manager Alberto D'Auria dopo una stagione falcidiata dagli infortuni. Obiettivo tornare da San Marino con almeno una vittoria
Alberto D'Auria
Alberto D'Auria
© Baseball.it

E' un Nettuno al completo quello che si appresta ad iniziare la serie di semifinale contro il San Marino. Dopo una regular season caratterizzata da continui infortuni, il manager Alberto D'Auria può finalmente contare su tutti gli effettivi del roster a disposizione per cercare di portare a casa una vittoria dalla trasferta di San Marino che sarebbe fondamentale nell'economia della serie.
In gara1, quella riservata agli stranieri, solito ballottaggio tra Uviedo e Jimenez con il primo che sembra aver recuperato la forma migliore dopo il calo occorso in concomitanza con la serie casalinga contro Bologna, e il secondo che ha fatto vedere cose egregie nelle ultime due partite di stagione regolare dove è stato schierato da partente.
Il senso di appartenenza è la caratteristica più importante di questa squadra che ricorda molto, sotto questo aspetto, quella dei grandi successi degli anni '90 dove giocava proprio Alberto D'Auria. Una squadra con potenzialmente 9 giocatori nettunesi in campo e che ha scelto anche di rinunciare a Omar Luna a favore della giovane promessa Andrea Sellaroli, autore di una splendida stagione sia in seconda base, che in attacco. Il Nettuno rappresenta il giusto mix tra esperienza, potenza, gioventù e velocità e può contare su battitori affidabili e corridori veloci, come Sellaroli, Retrosi e Mercuri, seguiti da una parte centrale del lineup solida con Bermudez, Mazzanti e Colagrossi.
Per quanto riguarda il monte di lancio, quello degli stranieri si è dimostrato più che affidabile con un Uviedo tra i migliori del campionato nella prima metà di regular season e il colpo Jimenez arrivato dopo l'addio dell'interno Omar Luna, che potrebbe essere il rinforzo che mancava ad una squadra che ha davvero tutto per stupire e che ha dimostrato in stagione di poter competere alla pari con qualsiasi avversario. Nella gara degli Asi, poi, può contare su giovani e gagliardi ragazzi di Nettuno che si sono imposti alla ribalta quest'anno con prestazioni di altissimo livello e facendosi temere da tutti. Milvio Andreozzi, dopo alcuni problemi fisici nelle ultime settimane, dovrebbe essere tornato al 100%. Pienamente recuperati anche Simone e Taschini, mentre Yuri Morellini è pronto a stupire anche nei playoff dopo una stagione regolare che lo ha imposto tra i migliori rilievi del campionato.
Si prospetta una serie combattuta e lunga, con San Marino e Nettuno che a livello statistico praticamente si equivalgono, ma che possono contare su punti di forza diversi. Da una parte il San Marino può vantare, forse, il monte di lancio straniero più forte del campionato, ma su quello Asi il Nettuno si è fatto preferire. Da una parte la potenza sammarinese nel box, dall'altra l'aggressività nelle basi e a capacità di adattarsi all'andamento del match del Nettuno. L'esperienza di San Marino contro la freschezza e la voglia di tornare grande di Nettuno. Insomma, una serie tutta da gustare che, con tutta probabilità rimarrà in bilico fino all'ultimo out in quella che ormai sta diventando una classica del baseball italiano.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato

16 nov 2017
Major Leagues

MLB, Molitor e Lovullo eletti manager dell’anno

15 nov 2017
Major Leagues

A Judge e Bellinger il “Rookie of the Year”

14 nov 2017
Mercato

Anche Sambucci torna a Parma

12 nov 2017
Italian Baseball League

E' stato Nanni a dire basta

10 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino-Nanni, è già finita

10 nov 2017
Major Leagues

I bomber della Major, ecco i Silver Slugger 2017

10 nov 2017
Varie

Spring-training all’italiana: parte la “Pizza League”

9 nov 2017
Mercato

Ricardo Paolini al Parma

8 nov 2017
Major Leagues

Addio Roy: il mondo del baseball piange Halladay

4 nov 2017
Mercato

Torna a casa Poma

2 nov 2017
Major Leagues

“Houston, non abbiamo un problema ma finalmente l’anello”

30 ott 2017
Major Leagues

Una folle gara-5 porta gli Astros a un passo dal trionfo

27 ott 2017
Major Leagues

Goodbye New York: Girardi lascia gli Yankees

26 ott 2017
Major Leagues

Incredibili Astros, 11 riprese per mettere ko i Dodgers

26 ott 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", la corsa continua...

25 ott 2017
Major Leagues

World Series roventi, ai Dodgers la prima sfida

23 ott 2017
Major Leagues

Houston raggiunge Los Angeles alle World Series

22 ott 2017
European Baseball Series

L'Italia non concede il "tris"  

21 ott 2017
European Baseball Series

Bis azzurro nelle European Series

21 ott 2017
European Baseball Series

Olanda battuta, la “giovane Italia” di Gerali brilla a Verona

20 ott 2017
Major Leagues

Dodgers alle World Series dopo 29 anni, Cubs al tappeto


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy