Baseball.it

Per il Rimini è una doppietta fondamentale a Padova

di Redazione
I patavini ci provano a rifarsi sotto nel finale ma il divario era ormai troppo ampio
Lino Zappone
Lino Zappone
© PhBass - FIBS
Articoli correlati

Il Rimini supera, faticando nel finale, anche in gara2 il Tommasin Padova per 11-7, conquistando così una fondamentale doppietta in trasferta che consolida il quarto posto dei neroarancio ora a più tre sul Parma Clima a quattro partite dalla fine della regular season.
Dopo le prime due riprese di studio il Tommasin sblocca il punteggio, il partente riminese Richetti incassa il doppio di Calvo, che dopo il bunt sbagliato di Novello giunge in terza sulla rimbalzante di Martone. Il singolo interno del Capitano padovano Pacini vale il momentaneo vantaggio (0-1). Al cambio di campo la reazione dei Pirati arriva immediata, il partente Fabiani viene accolto dal singolo di Caseres e dal doppio di Celli che firma il pareggio riminese (1-1). Vasquez realizza un singolo interno e dopo l'eliminazione di Garbella, Zappone batte la valida da due punti che decreta il sorpasso (1-3). Il corridore neroarancio ruba la seconda e arriva in terza sulla ground ball di Giovannini. Fabiani accusa il colpo e riempie tutte le basi passando in base ball Di Fabio e Infante. Sale in pedana il manager Aluffi che inserisce Tebaldi. Il neo entrato concede la base ball a Noguera che significa punto automatico (1-4), poi Caseres sarà il terzo out. Gli uomini di Ceccaroli anche nella ripresa seguente trovano altre tre segnature, Celli e Vasquez realizzano due valide consecutive e la base ball a Zappone colma nuovamente tutti i sacchetti. Altro cambio sul monte padovano dentro Bazzarini al posto di Tebaldi. Il giovane rilievo passa in base ball Giovannini per il punto automatico (1-5), poi Di Fabio realizzerà una valida da due punti (1-7). Al cambio di campo Padova accorcia, Richetti passa in base ball Novello e con due out il gran doppio di Teahen lo spinge a casa base (2-7). La formazione ospite ha in mano l'inerzia del match in questa fase. Arriviamo così al sesto inning dove le mazze riminesi piazzano la zampata decisiva, a basi piene e un solo eliminato, Zappone colpisce un lungo contatto al centro (sac fly) che vale l'ottava segnatura (2-8), poi il singolo da due punti di Giovannini (2-10) pone fine alla prova di Bazzarini. Sembra una gara tranquilla, ma al settimo il Tommasin piazza un big inning da 5 punti che fa correre i brividi sulla schiena ai giocatori neroarancio, Escalona (subentrato al sesto) dopo l'out di Novello, concede due basi ball consecutive a Martone e Pacini. Sulla battuta di Teahen la difesa riminese non completa nessuna eliminazione. A basi piene lo slugger patavino Sciacca colpisce un gran doppio al centro che svuota le basi (5-10). Poi il doppio di Montalbetti (6-10) e la valida di Medoro (errore di Noguera) valgono il meno tre sul tabellone (7-10). Esce Escalona dentro Teran. Il neo entrato lascia al piatto Sanson e Calvo viene eliminato in diamante. All'ottavo il momento clou della gara, il pinch hitter Berini viene eliminato in diamante, poi Martone e Pacini producono due hit in sequenza. Nel box si presenta l'ex MLB Teahen che batterà una rimbalzante su Teran che chiuderà un provvidenziale doppio gioco difensivo. Nel finale Rimini sul rilievo Piovan confezionerà il punto della sicurezza, con gli uomini agli angoli e un out, Celli tocca una valida interna che fa segnare ad Infante il definitivo 11-7. Vince Rimini dopo quasi 4 ore di gioco faticando più del previsto, ma queste due vittorie sul campo del Plebiscito valgono tantissimo in chiave playoff visto che San Marino ha battute due volte a domicilio il Parma Clima. Molto bene il turno basso del lineup di Ceccaroli col trio Zappone, Giovannini e Di Fabio che ha prodotto ben 8 pbc sugli 11 totali.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

16 feb 2018
NCAA

Si apre la “caccia” agli Alligatori

16 feb 2018
Serie A1

Nettuno, la Procura federale chiude il caso svincoli

16 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Coppa Italia, ridotta la formula su richiesta delle Società

14 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, quattro volti nuovi per Morville

12 feb 2018
Winter League

A Bologna si sono chiuse le qualificazioni

11 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Ecco comparire all'improvviso la Coppa Italia

11 feb 2018
Federazione

Il CONI da ragione alla FIBS

9 feb 2018
Mercato

Simone, decimo innesto per il Nettuno Academy

8 feb 2018
Winter League

Esordio in Veneto.Trento chiude la prima fase.Bologna quasi tutto deciso

7 feb 2018
Mercato

L'Unipolsai prende Beau Maggi e conferma Flores

6 feb 2018
NCAA

Il sogno americano di Maurizio Andretta

5 feb 2018
BaseballNow

Marcon: fatti non parole

5 feb 2018
Serie A1

Nettuno Baseball City, arrivano anche Vasquez e Acevedo

5 feb 2018
Mercato

Aldo Koutsoyanopulos, da Mission Viejo a Parma

5 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, nuovo manager e due pitcher stranieri in arrivo

4 feb 2018
Serie A2

Cambia format il campionato di serie A2 per la stagione 2018

4 feb 2018
Serie A1

La A1 si sente trascurata e scrive a Malagò

2 feb 2018
Tornei Giovanili

Leo Seminati inaugura primo “Baseball Camp” a Bergamo

1 feb 2018
Mercato

C'è Ronald Bermudez per San Marino

1 feb 2018
Major Leagues

Cleveland dice addio allo storico “Chief Wahoo”

1 feb 2018
Winter League

Al via in Friuli, primi verdetti a Bologna

31 gen 2018
Serie A2

Il JR Grosseto chiude il mercato con Grendene, Dall'Olio e Bindi

31 gen 2018
Mercato

Un cubano sul monte dell'Unipolsai

30 gen 2018
Serie A1

Serie A1 2018, l’opening day è venerdì 20 aprile

27 gen 2018
Federazione

Il consiglio federale ha deliberato sulle ripescate di A2 e B


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy