Baseball.it

Rimini per un punto al nono

di Redazione
A Novara decide un fuoricampo interno di Bertagnon all'ultimo inning, con l'esterno di casa che giudica la palla "incastrata" nelle protezioni e invece gli arbitri la dichiarano in gioco
Riccardo Bertagnon
Riccardo Bertagnon
© Photobass.eu

Il Rimini espugna per la prima volta in stagione il "Provini" di Novara imponendosi in gara1 per 1-0, in un finale di match veramente incredibile. Partiamo proprio dalle ultime battute di gioco visto che nelle prime sette riprese le due squadra non hanno costruito gran che grazie alle ottime prestazioni sulla collinetta dei due partenti Rosario e Ruiz.

L'unico brivido fin qui era corso sulla schiena dei Pirati che a fine sesto, con il rilievo Hernandez, hanno chiuso l'offensiva novarese sulla radente a basi piene (due out) di Bassani. Passiamo alla parte bassa dell'ottava ripresa di gioco sempre il Novara in attacco, Pizzorni arriva salvo in prima su errore di Bertagnon (strikeout girato), poi Loardi mostra il bunt e colpisce la pallina, ma il ricevitore riminese accusa un problema fisico. Quindi due corridori in base e zero out. Intanto entrano in campo un po' tutti per sincerarsi delle condizioni fisiche del giocatore, che poi si riprenderà alla grande dopo che della terra rossa si era incastrata nel suo occhio. Si riprende il gioco, nel box di battuta si presenta Alvarez che tocca un fly su Garbella che non riuscirà a raccoglierlo nel guanto. Valida e basi piene con zero eliminati sul tabellone. Teran subentra ad Hernandez, in una situazione molto complicata per la formazione ospite, ma sulla corta volata a destra di Angulo, la difesa riminese completa un doppio gioco fondamentale eliminando Pizzorni sull'arrivo a casa base. L'offensiva piemontese prosegue con la base ball guadagnata da Batista che riempie nuovamente tutte i sacchetti. Altro momento di tensione in casa neroarancio, ma Teran farà battere una comoda rimbalzante su Caseres che completerà la terza eliminazione.

Arriva al nono la svolta della gara in modo pazzesco. Il "Capitano" Bertagnon colpisce un gran contatto a destra, la pallina sembra essersi incastrata nel cartellone pubblicitario, quindi il corridore riminese avanza agevolmente in seconda e viene spinto a casa base dai compagni visto che l'esterno destro novarese esita lasciando la pallina in terra. A questo punto l'arbitro capo Radice va a verificare la posizione della pallina decretando "palla in gioco" e certifica il fuoricampo interno (nessuna protesta piemontese) che vale il decisivo punto riminese (0-1). Un punto incredibile, ma sicuramente Loardi ha peccato di ingenuità.

Al cambio di campo i padroni di casa provano l'ultimo disperato tentativo per pareggiare, sulla valida interna di Monello il seconda base Caseres, proteso in tuffo, viene colpito al volto dal rimbalzo della pallina. Altro momento di sospensione. Caseres si rialza ma dovrà lasciare il campo per un taglio fra labbro superiore ed inferiore (due punti di sutura per lui). Al suo posto entra in campo Noguera. Prosegue l'attacco del Novara col bunt sbagliato da Di Battista raccolto al volo da Teran, poi il k girato di Dobboletta e la comoda volata a destra di Pizzorni mettono fine alla gara. Rimini vince di stretta misura sul diamante del Provini battendo poco, ma trascinata da unBertagnon in "grande spolvero" e sicuramente Mvp del match, non solo per il fuoricampo interno decisivo, ma anche per la grande sicurezza che ha dato alla propria difesa nonostante abbia incassato anche qualche colpo di troppo. 

La serie continuerà domani, 15 luglio (playball ore 20.30) sul diamante riminese dello Stadio dei Pirati con la seconda gara in programma. Probabili partenti Bassani per Novara e Richetti per Rimini.

Il tabellino  

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy