Baseball.it

Ecotherm, lo sweep all'Oltretorrente vale la salvezza in serie A

IMPORTANTE! Il seguente comunicato stampa è stato inviato da CUS BRESCIA.
La redazione di Baseball.it declina ogni responsabilità riguardante il contenuto dei comunicati pubblicati.
Marco Pellegrini nel box di battuta
Marco Pellegrini nel box di battuta
© Ufficio stampa Cus Brescia
Scontro decisivo in chiave salvezza quello svoltosi domenica sul campo di via Branze.

Ad uscirne vincitore è il Brescia, che grazie a 2 vittorie, ottenute grazie a 2 ottime partite giocate ottiene la matematica salvezza con 4 giornate di anticipo e condanna l'Oltretorrente ai playout.
Veniamo alla cronaca degli incontri.

Gara 1 parte un po' tesa per entrambe le formazioni, vista l'importante posta in palio.
Coletti è il partente per Brescia e nonostante qualche imprecisione iniziale riesce da subito a ritrovare il controllo e l'efficacia e riesce, coadiuvato da una difesa attenta ed efficace a imbavagliare le mazze degli avversari.
In attacco Brescia sembra essere in giornata no e il primo giro di lineup si esaurisce in 3 inning, con 9 out su 9 del partente ducale Montes (6 inning lanciati, 5 valide concesse, 4 punti e 6 strikeout).
La svolta però arriva al quarto inning, in cui Brescia sfodera l'artiglieria pesante e riesce a segnare ben 4 punti, che spaccano la partita.
Apre l'inning il leadoff Vinetti che arriva in base grazie ad una base ball. Le successive valide di Jaramillo e Pestana muovono i giocatori sulle basi e fruttano il primo punto della partita, a cui va ad aggiungersi un secondo punto grazie alla scelta della difesa sulla groundball di Bertolotti.
Bertolotti poi ruba la seconda e con uomo in seconda e terza e due out si presenta nel box Pellegrini. L'esterno centro lombardo colpisce duro in mezzo agli esterni per il triplo che vale altri due punti e porta il punteggio sul 4 a 0.
Oltretorrente accusa il colpo e non riesce a venire a capo dei lanci di Coletti, che lascia poi il monte al settimo per i rilievi di Zanchi e Dall'Agnese che riescono a chiudere la partita senza concedere punti agli avversari.
Ai 4 punti del quarto inning si aggiunge un punto al sesto, segnato da Alloisio, che dopo essere arrivato in base grazie ad una baseball approfitta di un errore della squadra ospite per segnare il 5 a 0, che sarà anche il risultato finale della partita.

In gara 2 la Serie A italiana vede l'esordio del lanciatore rumeno Pirvu per l'Oltretorrente, mentre per Brescia il partente è Noguera.
Noguera lancia la solita partita di sostanza e efficacia mentre per Pirvu l'esordio non sarà così tranquillo.
Brescia infatti parte arrembante fin dal primo inning e dopo il singolo al centro di Bazzana si presenta nel box Massimo Pesci, che impatta con violenza la palla veloce del lanciatore rumeno e spedisce la pallina in linea oltre la recinzione all'esterno centro, per un fuoricampo impressionante che vale il 2 a 0.
Messa la partita sui giusti binari l'attacco di Brescia sembra un po' rilassarsi e nonostante le valide di Bazzana (3 su 4 per lui con 2 punti segnati) e Pellegrini (2 su 3 con una base ball) non riesce più a segnare fino all'ottavo.
Nella parte bassa dell'ottavo Brescia mette la parola fine all'incontro andando a segnare altre 2 volte grazie alle valide di Bazzana, Pestana e al doppio di un sempreverde Parrotta.
Al nono Noguera (8 inning lanciati, 7 valide e 19 strikeout per lui) cede il monte a Pittari che nonostante qualche imprecisione iniziale che frutta 2 punti all'Oltretorrente riesce a chiudere la partita sul 4 a 2 e ottiene un altra salvezza dopo quella di domenica scorsa a Ronchi.

Due partite ben giocate dall'Ecotherm CUS Brescia ma soprattutto due vittorie che valgono la salvezza e la permanenza nella categoria.
Ora lo staff potrà lavorare con più serenità e magari dare spazio nelle ultime partite di regular season anche a chi ha visto meno il campo, soprattutto per far rifiatare alcuni titolari in vista dell'importantissimo match di domenica 23 Luglio col Verona, in cui Brescia si giocherà l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia per poter dare ancora un senso e un obiettivo prestigioso a questa difficile stagione.

22 feb 2018
WBSC

Ranking WBSC: Italia fuori dalle prime 12

22 feb 2018
Nazionale

Il calendario dell'Haarlem Honkball Week

21 feb 2018
Nazionale Giovanili

La rinascita di Grosseto passa dai campionati Europei Under 18

21 feb 2018
Mercato

Escalona al Parmaclima

21 feb 2018
Winter League

A Rimini e Padova i primi titoli regionali 2018

20 feb 2018
Varie

Marco Mazzieri eletto manager europeo dell'anno 2017 dalla Ceb

16 feb 2018
NCAA

Si apre la “caccia” agli Alligatori

16 feb 2018
Serie A1

Nettuno, la Procura federale chiude il caso svincoli

16 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Coppa Italia, ridotta la formula su richiesta delle Società

14 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, quattro volti nuovi per Morville

12 feb 2018
Winter League

A Bologna si sono chiuse le qualificazioni

11 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Ecco comparire all'improvviso la Coppa Italia

11 feb 2018
Federazione

Il CONI da ragione alla FIBS

9 feb 2018
Mercato

Simone, decimo innesto per il Nettuno Academy

8 feb 2018
Winter League

Esordio in Veneto.Trento chiude la prima fase.Bologna quasi tutto deciso

7 feb 2018
Mercato

L'Unipolsai prende Beau Maggi e conferma Flores

6 feb 2018
NCAA

Il sogno americano di Maurizio Andretta

5 feb 2018
BaseballNow

Marcon: fatti non parole

5 feb 2018
Serie A1

Nettuno Baseball City, arrivano anche Vasquez e Acevedo

5 feb 2018
Mercato

Aldo Koutsoyanopulos, da Mission Viejo a Parma

5 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, nuovo manager e due pitcher stranieri in arrivo

4 feb 2018
Serie A2

Cambia format il campionato di serie A2 per la stagione 2018

4 feb 2018
Serie A1

La A1 si sente trascurata e scrive a Malagò

2 feb 2018
Tornei Giovanili

Leo Seminati inaugura primo “Baseball Camp” a Bergamo

1 feb 2018
Mercato

C'è Ronald Bermudez per San Marino


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy