Baseball.it

Cinico Parma Clima a Padova

di Redazione
Ipoteca sul risultato nella prima ripresa. Alla Tommasin non serve battere il doppio delle valide. Quattro doppi giochi per i ducali
Yomel Rivera
Yomel Rivera
© K73/Oldmanagency
Articoli correlati

Un Parma Clima cinico, deciso e determinato a vincere sin dal primo turno di battuta, dopo lo stop e i rimpianti di gara 1, piega il Padova 6-2, passando in trasferta con 6 valide contro le 13 dei padroni di casa. Contro l'ex Spada, i ducali capitalizzano tutti i passaggi a vuoto dei veneti, a cui è fatale soprattutto l'inizio del match. Con Piazza e Desimoni in base gratis, infatti, Mirabal spara un doppio a sinistra per l'1-0. Quattro ball a Zileri e basi ancora cariche: per Spada è già tempo della prima visita. La battuta in doppio gioco di Castillo (ancora a secco di valide) permette però al parma Clima di andare sul 2-0 e di segnare successivamente un terzo punto su errore. Padova subisce la partenza ad handicap, anche perché Rivera e la difesa del Parma (quattro i doppi giochi) limitano gli ardori del Tommasin. E al quarto Parma torna a farsi sentire nonostante il tabellone segni già 2 out: dopo la valida di Maestri ecco l'home run di Deotto (il terzo stagionale) che porta gli ospiti sul 5-0. Spada, nervoso, colpisce al lancio successivo Benetti e viene sostituito da Tebaldi. Il quarto è un inning in salita anche per Rivera: un doppio e due singoli con zero out permettono a Padova di segnare il punto della bandiera ma un provvidenziale doppio gioco ferma sul nascere il tentativo di rimonta dei padroni di casa. Che continuano però ad essere aggressivi: Medoro al 5° infatti è out a casa mentre Martone va al volo a basi piene. Al 6° entra allora Pomponi che però subisce il solo homer di Teahen. Padova ci crede, ma Parma di più: tanto che al 7° segna nuovamente con 2 out grazie alla premiata di tra Mirabal/Zileri tra i più positivi dell'intero weekend. L'interbase colpisce un singolo e ruba la seconda: da lì vola casa sul doppio al centro dell'esterno: 6-2. Le emozioni non sono finite perché Padova lascia 2 uomini in base al 7° e 3 all'8° inning, quando, con basi piene e zero out, Pomponi esce alla grande dai guai mettendo due uomini al piatto e costringendo al volo in foul il terzo. E' l'anticamera del trionfo: la Tommasin spera sino all'ultimo, specie quando Pomponi concede in apertura dell'ultimo inning due basi ball. Ma è Santana, in veste di pompiere, a spegnere il fuoco facendo battere Perdomo in doppio gioco. Dopo i 16 di gara 1 Parma subisce 11 strikeout in gara 2, ma capacità di sfruttare le occasioni favorevoli, una grande difesa e un ottimo monte le permettono di pareggiare la serie con la seconda vittoria per Rivera.

 

Il tabellino

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

14 dic 2017
Mercato

Il "caso Sabbatani"

14 dic 2017
Italian Baseball League

"Peppe" Natale per l'UnipolSai

12 dic 2017
Varie

Addio a Everardo Dalla Noce, fu Presidente FIBS nel 2001

12 dic 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", Bologna e Novara al top

9 dic 2017
Italian Baseball League

Zangheri-Pillisio, la staffetta ora è realtà

6 dic 2017
Mercato

De Wolf, un belga a San Marino

6 dic 2017
Mercato

Rimini ingaggia il pitcher Cerilio Soleana

4 dic 2017
Mercato

Juan Martin è il primo ingaggio della T&A San Marino

2 dic 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno batte un altro colpo: annunciato Colagrossi

2 dic 2017
Italian Baseball League

Potrebbe non essere una categoria in via di restrizione

1 dic 2017
Serie A Federale

Andrea Mazzoni è il nuovo manager della Farma

1 dic 2017
Visto da...

“Non lasciamo morire questo nostro, amato baseball”

30 nov 2017
NCAA

Dall’Italia al Texas: la grande occasione di Matteo Bocchi

29 nov 2017
Italian Baseball League

Fortini: "una squadra forte per l'IBL"

29 nov 2017
Mercato

Pillisio spara i primi due colpi

29 nov 2017
Varie

“Premio Donnabella” a Passarotto e alla memoria di Ambrosioni

28 nov 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno vuole l'IBL e annuncia Paolino Ambrosino

25 nov 2017
BaseballNow

Totoni Sanna: un anno all' "opposizione"

25 nov 2017
Varie

Andrea Marcon, vi racconto il mio primo anno da presidente Fibs

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy