Baseball.it
BaseballNow by Mino Prati

E' qui - o là - la Coppa?

di Mino Prati
Non ci dovrebbe essere spazio per soluzioni diverse da quelle italiane, olandesi o di San Marino. La CnfUnipolsai ha il vantaggio dell'inserimento nel girone A. Per T&A e Rimini gioca contro il derby di venerdì
Eurocup2017
Eurocup2017
© legionaere.de

Nell'albo d'oro - sotto qualsivoglia dei suoi tanti nomi - della Coppa dei Campioni di baseball l'ultima vittoria di una squadra non del campionato italiano o di quello olandese è datata 1968, con a fianco il nome del Picadero Barcellona. In totale 32 vittorie per club italiani (13 del Parma, 6 Nettuno, 5 Fortitudo, 3 Milano, 3 Rimini), 13 di formazioni olandesi 8 Neptunus, 3 Nicols Haarlem, 1 Amsterdam e Kinheim), 4 spagnole, 3 del San Marino. Perché mai dovrebbe andare in maniera diversa quest'anno, da oggi a Ratisbona?
Sarà tutta una questione fra Amsterdam, Rimini, T&A (inserite nel gruppo B) e Unipolsai e Neptunus (girone A). Non ci vuole neppure molta fantasia per dirlo, dal momento che, a parte il secondo posto dell'Heidenheim nel 2010, sconfitto in finale dalla Fortitudo, e del Rouen nel 2007, per trovare una bandiera diversa in finale bisogna andare indietro al Lutchball Anversa del 1976.
Fine delle previsioni però.
I due calendari della prima fase sembrerebbero indirizzare il pronostico in direzione della CnfUnipolsai fra le nostre. Ha il vantaggio di essere in un girone in cui sembrerebbe avere la strada spianata, assieme al Neptunus. A meno che una delle altre due avversarie non decida di metterti contro il suo miglior lanciatore.
T&A e Rimini avranno a che fare invece con l'Amsterdam, campione d'Europa in carica, quella che dovrebbe essere la più forte delle due compagini olandesi, sempre scelte sul monte a parte. In prospettiva seconda fase un vantaggio, ma nell'immediato uno svantaggio, affrontarla nella prima giornata. Il Rimini ci avrà a che fare domani. Per entrambe però c'è il "derby" di venerdì, a togliere lanciatori validi alla rotazione.
Poi passano le prime due, che si incrociano in semifinale, e saranno comunque belle partite da vedere. O almeno dovrebbero esserlo. Perché la formula a cui si è ritornati, tutto in una settimana, costerà meno, ma non è sicuramente delle migliori per far vedere buon baseball "certo", nelle semifinali e in finale.

14 dic 2017
Mercato

Il "caso Sabbatani"

14 dic 2017
Italian Baseball League

"Peppe" Natale per l'UnipolSai

12 dic 2017
Varie

Addio a Everardo Dalla Noce, fu Presidente FIBS nel 2001

12 dic 2017
Baseball.it Awards

"Baseball.it Awards 2017", Bologna e Novara al top

9 dic 2017
Italian Baseball League

Zangheri-Pillisio, la staffetta ora è realtà

6 dic 2017
Mercato

De Wolf, un belga a San Marino

6 dic 2017
Mercato

Rimini ingaggia il pitcher Cerilio Soleana

4 dic 2017
Mercato

Juan Martin è il primo ingaggio della T&A San Marino

2 dic 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno batte un altro colpo: annunciato Colagrossi

2 dic 2017
Italian Baseball League

Potrebbe non essere una categoria in via di restrizione

1 dic 2017
Serie A Federale

Andrea Mazzoni è il nuovo manager della Farma

1 dic 2017
Visto da...

“Non lasciamo morire questo nostro, amato baseball”

30 nov 2017
NCAA

Dall’Italia al Texas: la grande occasione di Matteo Bocchi

29 nov 2017
Italian Baseball League

Fortini: "una squadra forte per l'IBL"

29 nov 2017
Mercato

Pillisio spara i primi due colpi

29 nov 2017
Varie

“Premio Donnabella” a Passarotto e alla memoria di Ambrosioni

28 nov 2017
Italian Baseball League

Il Città di Nettuno vuole l'IBL e annuncia Paolino Ambrosino

25 nov 2017
BaseballNow

Totoni Sanna: un anno all' "opposizione"

25 nov 2017
Varie

Andrea Marcon, vi racconto il mio primo anno da presidente Fibs

24 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino, perché Mario Chiarini

24 nov 2017
Mercato

Bologna prende l'olandese Lampe

21 nov 2017
Italian Baseball League

Michelini: quale campionato?

20 nov 2017
Italian Baseball League

Pillisio verso la Presidenza del Rimini

17 nov 2017
Italian Baseball League

San Marino ha scelto Mario Chiarini

17 nov 2017
Major Leagues

Carlos Beltran dice addio al baseball giocato


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy