Baseball.it

Rimini pronto per la Tommasin

di Redazione
Ceccaroli: "Caseres ci sarà in difesa, Giovannini farà riposare Bertagnon". Hernandez e Richetti i partenti per i romagnoli, Rosario rilievo lungo in gara-uno
Ricardo Hernandez
Ricardo Hernandez
© Ezio Ratti - FIBS

Dopo il prezioso pareggio ottenuto contro la capolista UnipolSai Bologna, i Pirati si preparano per l'importante sfida al Tommasin Padova reduce da una doppia sconfitta interna contro San Marino. La squadra del manager padovano Aluffi nonostante mille difficoltà in questa tormentata stagione sta dimostrando di essere una formazione competitiva e combattiva che sa mettere in difficoltà gli avversari. I due partenti dovrebbero essere il dominicano Novoa (0v 1p Pgl 5.46) in gara1 e il giovane Fabiani (2v 4p Pgl 3.49) in gara2. Dal bullpen sono pronti a subentrare il venezuelano Canache e gli italiani Crepaldi, Spada, Bazzarini e Tebaldi. Lo staff tecnico del Tommasin dovrà valutare le condizioni del ricevitore Marinig e dell'interbase Perdomo (miglior battitore padovano .320) usciti malconci dallo scorso weekend (entrambi in forte dubbio). Ragion per cui, le uniche certezze per il manager Aluffi sono rappresentate dai vari Berini (.314), Sciacca (.278 più 10 Rbi), Martone (.250), Pacini (.311) e dallo slugger americano Teahen (.200 più 16 basi ball guadagnate). Abbiamo ascoltato il manager nero-arancio Ceccaroli prima della sfida contro Padova.
Parliamo intanto dello scorso weekend che ha visto la tua squadra pareggiare contro Bologna. Soddisfatto delle due prestazioni dei tuoi ragazzi?
Beh, direi che sono molto soddisfatto di queste due partite giocate dai miei. Fare 8 valide alla coppia Owens-Rivero e segnare solo un punto mi ha lasciato un po' di amaro in bocca. Avremmo meritato di vincere ma quelle due corse sbagliate sulle basi hanno pesato molto nell'economia della gara. Loro sono stati bravi con Sambucci a trovare il giro di mazza che ha spezzato l'equilibrio. Sono contento per le prove di tutti i miei lanciatori che hanno concesso appena 12 valide in due partite al lineup più forte del campionato (12 su 64 media complessiva .187).
Quali aspetti ti sono piaciuti e su quali c'è ancora da lavorare? La squadra rispetto ad inizio stagione ha alzato il proprio livello di gioco. Quanto manca per raggiungere il top?
Come ho detto in precedenza monte e difesa hanno svolto un ottimo lavoro. L'attacco deve migliorare soprattutto quando abbiamo gli uomini sulle basi. Abbiamo buoni corridori e buoni battitori non abbiamo grande potenza ma possiamo fare meglio visto che la qualità dei singoli è importante. Dobbiamo stare più sereni e tranquilli nel box con i corridori in base.
Questo fine settimana prima della trasferta di Regensburg per la Coppa Campioni avremo due incontri casalinghi contro il Padova. Come hai preparato la tua squadra?
Saranno due partite difficili perché il Padova ha dimostrato di giocarsela sempre contro tutti. Dobbiamo scendere in campo con la stessa determinazione e concentrazione che abbiamo avuto contro Bologna. Nella prima fase hanno dimostrato di poter recuperare anche molti punti di svantaggio. Sappiamo di essere superiori qualitativamente ma dovremo essere sempre sul pezzo e non regalare nulla ai nostri avversari che hanno comunque giocatori importanti.
Avrai tutti gli effettivi a disposizione? Che formazione difensiva metterai in campo? Confermi i due partenti dello scorso weekend?
Si finalmente ho tutti i giocatori a disposizione e in buone condizioni fisiche per questo wekeend di campionato. Caseres giocherà sicuramente in difesa, così come Giovannini farà rifiatare dietro al piatto Bertagnon che ha dato molto in questo inizio di stagione. Avrò delle scelte in più visto che ho tanti giocatori duttili. I partenti saranno Hernandez in gara1 e Richetti in gara2. Rosario farà il rilievo lungo nella prima partita, poi cercherò di far lanciare tutti i miei pitcher a disposizione.
Giovedì sera alle ore 20.30 allo Stadio dei Pirati si disputerà gara1, mentre il giorno dopo (Sabato 2 Giugno) la sfida proseguirà sempre sul diamante riminese di Via Monaco per gara2 (playball ore 20.30). Gli arbitri designati per questa doppia sfida saranno Taurelli e Fabrizi.

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 set 2018
BaseballNow

Serie A1 2019, si deciderà poi

23 set 2018
Nazionale

Supersix, la pioggia fa vincere l'Olanda

23 set 2018
Serie A2

Imola e Godo a suon di valide brindano alla promozione in A1

23 set 2018
Serie A2

Castenaso e Redipuglia festeggiano il ritorno in serie A1

22 set 2018
Nazionale

Finale Olanda-Italia al Super 6, maltempo permettendo

22 set 2018
Nazionale

Super Six, nuova prova di forza dell'attacco azzurro

22 set 2018
Serie A2

E' l'ora della verità: la serie A2 sceglie le quattro promosse

22 set 2018
Le interviste di Baseball.it

Félix Cano: "Difficile giocare in certe condizioni"

21 set 2018
Major Leagues

Indians ai playoff, Red Sox a un passo dal record

21 set 2018
Nazionale

L'Italia vince alla sagra dei fuoricampo

21 set 2018
BaseballNow

Niente Club Olimpico anche se l'Italia dovesse vincere il Super 6

21 set 2018
Baseball Worldwide

A Parigi 2024 solo le finali

21 set 2018
BaseballNow

Italia attenta ai "venez-iani"!

20 set 2018
Nazionale

Super Six, l'Italia s'arrende all'Olanda solo al tie-break (9-8)

19 set 2018
Nazionale

Nazionale, i 26 convocati di Gerali per l’Arizona

19 set 2018
Nazionale

Cycle di Garcia, l'Italia stringe i denti e supera il Belgio

19 set 2018
Baseball Ciechi

Brescia, Fiorentina, Milano e Roma alle “Final Four”. Scisma Patrini

18 set 2018
Nazionale

L'Italia prima spreca, poi esplode. Liquidata la Germania 

18 set 2018
BaseballNow

September baseball

17 set 2018
BaseballNow

Super 6: Per l'Italia l'obiettivo deve essere la finale

16 set 2018
Serie A2

Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola ipotecano un posto in serie A1

14 set 2018
Nazionale

Gerali: pensare a vincere ma guardando a Tokio 2020

14 set 2018
Serie A2

Scattano le finali che garantiscono quattro posti per la prossima serie A1

14 set 2018
Nazionale

Pronta l'Italia per il Super 6

14 set 2018
Baseball Ciechi

Baseball ciechi, scattano le qualificazioni per la Coppa Italia


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy