Baseball.it

Unipolsai shutout e manifesta

di Redazione
La Parmaclima si arrende (11 a 0) in sette riprese. Grimaudo (2 su 3) 4 punti battuti a casa. Flores 3 su 3. Vaglio 3 su 4 con 3 RBI. Due inning da 4 punti scavano il solco
Alessandro Grimaudo
Alessandro Grimaudo
© PhBass - FIBS

Cambia la fase della regular season (si è passati dalla prima alla seconda) ma non cambia l'avversario e soprattutto la UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna, che prosegue la sua "marcia trionfale" imponendosi ancora una volta, allo stadio Gianni Falchi, sul Parma Clima, con il rotondo risultato di 11 a 0 (gara sospesa per manifesta inferiorità al settimo inning). Domani sera la replica a Parma, ma incombe il "rischio meteo". Un vero e proprio "dominio" a livello offensivo (13 a 6 il computo delle valide), con un vantaggio iniziale sul doppio di José Flores (3 su 3) e due "big inning" da 4 punti nella parte centrale (quarto e quinto inning) che hanno nei fatti chiuso il match. Un risultato non certo sorprendente, visti i precedenti della settimana scorsa, ma sicuramente di peso, considerando anche che stasera lanciavano gli stranieri e la coppia Gonzales - Sanchez è uscita sicuramente con le "ossa rotte", ancor più in difficoltà di venerdì scorso. Rudy Owens ha ottenuto il suo quarto successo personale, proseguendo la sua "striscia", lanciando cinque riprese con grande sicurezza, permettendosi di concedere 5 valide ma anche chiudendo con 6 successi personali. Quasi impeccabile il rilievo di due riprese di Ramon Garcia per chiudere la shutout. Detto di Flores, in attacco vanno rimarcate le prove di Alessandro Vaglio (3 su 4, 3 RBI) e Alessandro Grimaudo (2 su 3, un doppio e 4 RBI). Importante anche il doppio di Alex Russo, che ha sostituito nel lineup Ambrosino, tenuto a riposo precauzionale, difendendo l'esterno destro con Nosti al centro. Parzialmente rimaneggiati anche i ducali, privi di De Simoni e Scalera.

Schema simile a quello di sette giorni fa. Il Parma va sempre in valida nelle prime cinque riprese, con Mirabal, Gomez (2), Guido Gerali e Piazza, due volte anche da leadoff, ma Owens non si scompone e risolve alternando strikeout al lavoro di una difesa sicura alle spalle. Così Bologna colpisce come uno schema già al suo primo attacco, quando Flores con un doppio a destra "converte" la base ball in apertura di Nosti. Ancora l'interbase biancoblu è protagonista del punto del raddoppio, da lui segnato al quarto inning, dopo una valida e un avanzamento sui quattro ball di Sambucci, potendo segnare con una certa comodità sulla valida al centro di capitan Vaglio. Poco dopo, con basi piene (Agretti quattro ball) e un eliminato, Russo batte un lungo doppio sul centro sinistra, che cade nel warning track e in sequenza Grimaudo lo imita, facendo cadere la palla non distante dal punto precedente. Sul primo extrabase segna Sambucci, mentre Vaglio è "fulminato" a casa base da un'ottima assistenza di Piazza, sul secondo vanno invece a punto sia Agretti che Russo e il tabellone segna 5 a 0 per UnipolSai Fortitudo. Ancora Flores (3 su 3) al quinto inning da leadoff, poi Sambucci, dopo l'out di Marval, a muovere la casellina delle valide felsinee. Poi un "caldo" Vaglio continua la serie con il singolo al centro del 6 a 0. A basi piene (sempre Agretti quattro ball) arriva il cambio sul mound del Parma, con l'ingresso di Sanchez. Immediatamente segna Sambucci con lancio pazzo, con l'avanzamento anche degli altri corridori, che vanno a punto per il 9 a 0 con la valida a destra caparbiamente cercata da Grimaudo (4 RBI). Al sesto inning Garcia rileva l'ottimo Owens e al cambio di campo matura la manifesta superiorità con altri due punti segnati sulle valide di Fuzzi, Marval e Vaglio. Poco più che una formalità il settimo inning difensivo per i biancoblu, che chiudono il match senza patemi.

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

21 lug 2017
Playball

La IBL entra nel vivo, la situazione resta fluida

20 lug 2017
Italian Baseball League

Il Rimini è pronto

20 lug 2017
Italian Baseball League

Per la T&A c'è l'esame Tommasin

20 lug 2017
Italian Baseball League

Il Novara vorrebbe mettere in bastoni fra le ruote del Nettuno

20 lug 2017
Italian Baseball League

E' fra Rimini e Bologna la "partita" della settimana

20 lug 2017
Varie

Sui campionati la Federazione va avanti per la sua strada

19 lug 2017
Varie

Il camp della Major League sbarca a Milano

19 lug 2017
Baseball e TV

“Il Bar del Baseball–Extrainning”… e 13!

17 lug 2017
Serie A Federale

Redskins Imola e JR Grosseto approdano alla Final Four di serie A

16 lug 2017
Nazionale Giovanili

Italia Under 12 Europea

16 lug 2017
Punto e a capo

Giornata di sorprese, la classifica si accorcia

16 lug 2017
Italian Baseball League

Parma Clima per un pelo

16 lug 2017
Italian Baseball League

L'unico sweep è del Rimini

16 lug 2017
Italian Baseball League

Unipolsai sempre seconda

16 lug 2017
Italian Baseball League

Davide ferma Golia

15 lug 2017
Italian Baseball League

La capolista fatica più del previsto contro il Padule

15 lug 2017
Italian Baseball League

Alla fine passa il Nettuno

15 lug 2017
Italian Baseball League

Decide un colpito a basi piene

14 lug 2017
Playball

Rimini passa a Novara. In attesa dei “testa-coda”

14 lug 2017
Olimpiadi

“Game Time”: Fraccari e la nuova alba del baseball e softball

14 lug 2017
Italian Baseball League

Rimini per un punto al nono

13 lug 2017
Italian Baseball League

Ultima contro prima a Sesto Fiorentino

13 lug 2017
Italian Baseball League

Unipolsai a caccia di una inversione di tendenza a Padova

13 lug 2017
BaseballNow

La solita montagna e il solito topolino

13 lug 2017
Olimpiadi

Olimpiadi, Fraccari svela nuova brand identity e slogan


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy