Baseball.it

Anche il Novara si arrende alla T&A

di Redazione
I sammarinesi conservano la loro imbattibilità resistendo al tentativo di rientro degli ospiti. Camacho salva il risultato
Angulo - Ferrini
Angulo - Ferrini
© PhBass - FIBS

Gara dura, tesa ed equilibrata, ma la T&A vince e mantiene l'imbattibilità stagionale dopo cinque partite. Il 4-2 con Novara matura in una prima parte di match nel quale i Titani riescono a mettere abbastanza fieno in cascina per poi resistere agli ultimi attacchi piemontesi. Da segnalare i due doppi di Mario Chiarini e un Camacho che al 7° e al 9° inning lascia Novara all'asciutto con tre uomini in base.
Albanese e compagni vanno avanti nel punteggio già nella parte bassa del primo inning. Il partente piemontese, Aristil, è carico e infila subito due strike out. Sul terzo uomo, Avagnina, arrivano altri tre strike, ma l'ultimo lancio è pazzo e Lole riesce ad arrivare salvo in prima. È la chiave, perché subito dopo arriva Chiarini con il doppio a siglare l'1-0 sul tabellone di Serravalle.
Al 2° altro punto T&A: base a Epifano, singolo di Ermini e, con uomini agli angoli e un out, volata di sacrificio di Pulzetti, con l'esterno destro ospite Pizzorni che sceglie di provare a prenderla al volo in zona di foul ma lascia così entrare il 2-0 San Marino. L'unico sussulto novarese nel primo terzo di gara è rappresentato dal doppio di Alvarez in apertura di 2° inning, con Quevedo bravo però a rimediare. Lo stesso catcher ospite, però, al 4° la spedisce davvero lontano per un fuoricampo che dimezza lo svantaggio (1-2) e che rinvigorisce le speranze ospiti.
Poco male per la T&A, perché al cambio di campo le distanze sono subito ristabilite dopo che nell'inning precedente non erano arrivati punti con le basi cariche e zero out. A pestare il piatto di casa base al 4° è Pulzetti, che dopo aver toccato un gran triplo segna sulla battuta di Poma (3-1). Novara spegne l'incendio inserendo Ruiz per Aristil, mentre Quevedo continua, anche se nella parte alta del 5° è messo in difficoltà. Dopo due out veloci arrivano la base all'ex Ramos, il doppio di Angulo e la base ad Alvarez. Cuscini carichi e dentro Perez, col rilievo che prima fatica (tre ball) ma poi lascia al piatto Bassani. È la prima delle tre volte in cui, nel corso della partita, Novara finirà l'inning con tre in base.
Al 7° la squadra ospite va ancora vicinissima al pari. Loardi e Ramos si guadagnano la base ball e fanno scendere dal monte Perez. Sale Yoimer Camacho, con Angulo che arriva subito in base su errore di Epifano e con Novara che, nell'azione, segna il 2-3. Per Alvarez c'è un'altra base ball e così lo scenario, per la T&A, è di quelli nefasti: tre in base con zero eliminati. Sul monte però c'è Camacho, che prima elimina al piatto Bassani, poi fa battere in diamante Batista per l'out a casa e infine mette strike-out anche Monello.
Scampato il pericolo, la T&A segna un punto importante nella parte bassa dell'8° sul terzo pitcher piemontese, Brent Buffa. Pulzetti arriva in prima su errore, nell'azione giunge anche in seconda e poi, con Poma in battuta, raggiunge la terza su palla mancata. Dopo la base ball a Poma, il 4-2 arriva sulla grounder di Ferrini.
Si può stare tranquilli? Non proprio, c'è da lottare fino alla fine. Al 9°, con un uomo in base (Angulo) e due out, arrivano anche i singoli di Bassani e Batista. Ancora una volta basi piene, ancora una volta si rischia. Ancora una volta Yoimer Camacho ha il sangue freddo di un rettile: Monello strike out e tutti a casa. La T&A vince 4-2.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

22 set 2018
Nazionale

Super Six, nuova prova di forza dell'attacco azzurro

22 set 2018
Serie A2

E' l'ora della verità: la serie A2 sceglie le quattro promosse

22 set 2018
Le interviste di Baseball.it

Félix Cano: "Difficile giocare in certe condizioni"

21 set 2018
Major Leagues

Indians ai playoff, Red Sox a un passo dal record

21 set 2018
Nazionale

L'Italia vince alla sagra dei fuoricampo

21 set 2018
BaseballNow

Niente Club Olimpico anche se l'Italia dovesse vincere il Super 6

21 set 2018
Baseball Worldwide

A Parigi 2024 solo le finali

21 set 2018
BaseballNow

Italia attenta ai "venez-iani"!

20 set 2018
Nazionale

Super Six, l'Italia s'arrende all'Olanda solo al tie-break (9-8)

19 set 2018
Nazionale

Nazionale, i 26 convocati di Gerali per l’Arizona

19 set 2018
Nazionale

Cycle di Garcia, l'Italia stringe i denti e supera il Belgio

19 set 2018
Baseball Ciechi

Brescia, Fiorentina, Milano e Roma alle “Final Four”. Scisma Patrini

18 set 2018
Nazionale

L'Italia prima spreca, poi esplode. Liquidata la Germania 

18 set 2018
BaseballNow

September baseball

17 set 2018
BaseballNow

Super 6: Per l'Italia l'obiettivo deve essere la finale

16 set 2018
Serie A2

Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola ipotecano un posto in serie A1

14 set 2018
Nazionale

Gerali: pensare a vincere ma guardando a Tokio 2020

14 set 2018
Serie A2

Scattano le finali che garantiscono quattro posti per la prossima serie A1

14 set 2018
Nazionale

Pronta l'Italia per il Super 6

14 set 2018
Baseball Ciechi

Baseball ciechi, scattano le qualificazioni per la Coppa Italia

12 set 2018
Major Leagues

In MLB è corsa ai playoff: Red Sox già qualificati

12 set 2018
Baseball Worldwide

Il baseball a Fukushima 

12 set 2018
Giovanili

Tiziano, a sette anni già alla conquista di Cuba

11 set 2018
Mercato

Koutsoyanopulos e Paolini continuano col Parma

10 set 2018
Campionato Olandese

Amsterdam e Rotterdam alle “Holland Series 2018”


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy