Baseball.it

Anche il Novara si arrende alla T&A

di Redazione
I sammarinesi conservano la loro imbattibilità resistendo al tentativo di rientro degli ospiti. Camacho salva il risultato
Angulo - Ferrini
Angulo - Ferrini
© PhBass - FIBS

Gara dura, tesa ed equilibrata, ma la T&A vince e mantiene l'imbattibilità stagionale dopo cinque partite. Il 4-2 con Novara matura in una prima parte di match nel quale i Titani riescono a mettere abbastanza fieno in cascina per poi resistere agli ultimi attacchi piemontesi. Da segnalare i due doppi di Mario Chiarini e un Camacho che al 7° e al 9° inning lascia Novara all'asciutto con tre uomini in base.
Albanese e compagni vanno avanti nel punteggio già nella parte bassa del primo inning. Il partente piemontese, Aristil, è carico e infila subito due strike out. Sul terzo uomo, Avagnina, arrivano altri tre strike, ma l'ultimo lancio è pazzo e Lole riesce ad arrivare salvo in prima. È la chiave, perché subito dopo arriva Chiarini con il doppio a siglare l'1-0 sul tabellone di Serravalle.
Al 2° altro punto T&A: base a Epifano, singolo di Ermini e, con uomini agli angoli e un out, volata di sacrificio di Pulzetti, con l'esterno destro ospite Pizzorni che sceglie di provare a prenderla al volo in zona di foul ma lascia così entrare il 2-0 San Marino. L'unico sussulto novarese nel primo terzo di gara è rappresentato dal doppio di Alvarez in apertura di 2° inning, con Quevedo bravo però a rimediare. Lo stesso catcher ospite, però, al 4° la spedisce davvero lontano per un fuoricampo che dimezza lo svantaggio (1-2) e che rinvigorisce le speranze ospiti.
Poco male per la T&A, perché al cambio di campo le distanze sono subito ristabilite dopo che nell'inning precedente non erano arrivati punti con le basi cariche e zero out. A pestare il piatto di casa base al 4° è Pulzetti, che dopo aver toccato un gran triplo segna sulla battuta di Poma (3-1). Novara spegne l'incendio inserendo Ruiz per Aristil, mentre Quevedo continua, anche se nella parte alta del 5° è messo in difficoltà. Dopo due out veloci arrivano la base all'ex Ramos, il doppio di Angulo e la base ad Alvarez. Cuscini carichi e dentro Perez, col rilievo che prima fatica (tre ball) ma poi lascia al piatto Bassani. È la prima delle tre volte in cui, nel corso della partita, Novara finirà l'inning con tre in base.
Al 7° la squadra ospite va ancora vicinissima al pari. Loardi e Ramos si guadagnano la base ball e fanno scendere dal monte Perez. Sale Yoimer Camacho, con Angulo che arriva subito in base su errore di Epifano e con Novara che, nell'azione, segna il 2-3. Per Alvarez c'è un'altra base ball e così lo scenario, per la T&A, è di quelli nefasti: tre in base con zero eliminati. Sul monte però c'è Camacho, che prima elimina al piatto Bassani, poi fa battere in diamante Batista per l'out a casa e infine mette strike-out anche Monello.
Scampato il pericolo, la T&A segna un punto importante nella parte bassa dell'8° sul terzo pitcher piemontese, Brent Buffa. Pulzetti arriva in prima su errore, nell'azione giunge anche in seconda e poi, con Poma in battuta, raggiunge la terza su palla mancata. Dopo la base ball a Poma, il 4-2 arriva sulla grounder di Ferrini.
Si può stare tranquilli? Non proprio, c'è da lottare fino alla fine. Al 9°, con un uomo in base (Angulo) e due out, arrivano anche i singoli di Bassani e Batista. Ancora una volta basi piene, ancora una volta si rischia. Ancora una volta Yoimer Camacho ha il sangue freddo di un rettile: Monello strike out e tutti a casa. La T&A vince 4-2.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy