Baseball.it

L'Unipolsai vince, anche battendo meno valide

di Redazione
Le extrabase - il fuoricampo da due punti di Marval al 3° e i doppi di Flores e Nosti - fanno la differenza in favore dei bolognesi. Il Parmaclima si deve arrendere, nonostante un conto delle valide di 9 a 5 a favore a fine 7°
Marval dopo il fuoricampo del 3 a 0
Marval dopo il fuoricampo del 3 a 0
© Renato Ferrini - Fortitudo Baseball

L'UnipolSai torna al successo, sconfiggendo al Gianni Falchi il Parma Clima con il risultato di 6 a 1. Si è concluso così il primo dei due "derby" del baseball Bologna - Parma, che chiudono la prima fase di regular season del campionato IBL 2017, con una prestazione convincente dei ragazzi allenati da Daniele Frignani, che hanno mostrato un'alta dose di cinismo, ma anche determinazione e voglia di cancellare immediatamente il primo stop stagionale subito sabato scorso. Il partente Rudy Owens, nelle sue sei riprese di competenza, non ha concesso punti al volenteroso attacco avversario (Charlie Mirabal ha chiuso la sua ottima prova con un eloquente 4 su 4), pur subendo sette valide e trovandosi in un paio di occasioni con i primi due attaccanti in base senza out. La sua esperienza e il contributo della difesa (Fuzzi in particolare) hanno evitato guai, mentre i compagni in attacco capitalizzavano quasi tutte le occasioni create, a suon di extrabase. Quando alla fine del settimo inning i biancoblu si sono trovati a condurre per 5 a 1, ci si è accorti che il Parma aveva battuto nove valide, mentre la Fortitudo ne aveva solo cinque a tabellone, ma così suddivise: quattro doppi e un fuoricampo. Il doppio di Flores al terzo inning aveva schiodato il risultato e subito dopo il fuoricampo di Osman Marval (2 su 4, doppio e fuoricampo) aveva portato a tre le segnature. Il doppio di Nosti al settimo, infine, aveva fatto entrare il quarto e il quinto punto, dopo che i ducali avevano segnato sul rilievo di Ramon Garcia (salvezza), grazie alla solita valida di Mirabal. Partita ormai senza storia e la Fortitudo a trovare nel finale i primi singoli: tre all'ottavo inning, con quello di Agretti ad arrotondare il punteggio.

Al terzo inning Bologna entra nella storia del match. Con un eliminato, Nosti guadagna una base per ball, poi avanza in seconda sulla battuta in scelta difesa di Fuzzi. E' la seconda volta che il partente ospite, Gumercindo Gonzales, vede un avversario in posizione punto. La prima all'inning precedente, subendo la prima valida biancoblu, un doppio di Sambucci, che poi avanzava su lancio pazzo, senza che i compagni a seguire riuscissero a convertire l'occasione. In questo caso invece ci pensa Flores, con un doppio a sinistra dopo un lungo duello con il pitcher, con la pallina a rimbalzare in campo buono e perdersi oltre la linea di foul per il vantaggio UnipolSai. Subito dopo, altro duello vinto decisamente dal battitore, con Marval a confezionare un lungo fuoricampo a sinistra per il 3 a 0. Una punizione per il Parma, che al primo inning aveva messo i primi due uomini in base su valida: De Simoni e Mirabal. Un lungo duello con Zileri era però vinto da Owens che riusciva a eliminare il battitore al piatto, prima di far battere in doppio gioco Martinez. Al quarto inning, appena subito lo svantaggio, i ducali ci riprovano, e anche questa volta sono due singoli in sequenza (Mirabal e Zileri) a gettare lo scompiglio, ma è Fuzzi a superarsi con una prodigiosa presa sulla legnata di Martinez, ben contenuta e pestando il cuscino il terza base biancoblu elimina il corridore più avanzato, seguono un'altra battuta in scelta difesa (Gomez) e quattro ball a Deotto, fino al terzo out sulla battuta di Gradali ancora ad opera di Fuzzi sul cuscino di terza in situazione di basi piene. Il Parma non ci sta e prova a sporcare il tabellino del partente biancoblu, ma al quinto inning non si va oltre alle valide di Maestri e Mirabal (3 su 3) e al sesto quella di Gomez. La Fortitudo capitalizza il vantaggio conquistato al terzo inning, dopo il quale subisce otto eliminazioni consecutive, prima che si ripresenti di nuovo Marval al sesto inning, battendo un secco doppio che ha il merito di provocare il cambio sulla collinetta ospite, con l'ingresso di Sanchez. Al settimo inning cambio sul mound anche per i padroni di casa e con l'ingresso di Ramon Garcia arriva il punto dei ducali. Con un out, Benetti batte valido, poi De Simoni conquista la base, prima del singolo di Mirabal (4 su 4) che fa segnare il corridore più avanzato, ma sull'azione arriva l'out di De Simoni in terza, con assistenza di Ambrosino, e Mirabal è il terzo out, sulla battuta in scelta difesa di Zileri. L'UnipolSai stasera è spietata e punisce ancora duramente gli ospiti al cambio di campo, quando Nick Nosti, sul conto pieno, manda a casa base due corridori (Agretti e Grimaudo, in base per ball) con un doppio a destra per il 5 a 1, che fa partire i titoli di coda. All'ottavo inning Bologna arrotonda con la valida al centro di Agretti a basi piene (singoli di Sambucci e Ambrosino, colpito Vaglio).

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 set 2018
BaseballNow

Serie A1 2019, si deciderà poi

23 set 2018
Nazionale

Supersix, la pioggia fa vincere l'Olanda

23 set 2018
Serie A2

Imola e Godo a suon di valide brindano alla promozione in A1

23 set 2018
Serie A2

Castenaso e Redipuglia festeggiano il ritorno in serie A1

22 set 2018
Nazionale

Finale Olanda-Italia al Super 6, maltempo permettendo

22 set 2018
Nazionale

Super Six, nuova prova di forza dell'attacco azzurro

22 set 2018
Serie A2

E' l'ora della verità: la serie A2 sceglie le quattro promosse

22 set 2018
Le interviste di Baseball.it

Félix Cano: "Difficile giocare in certe condizioni"

21 set 2018
Major Leagues

Indians ai playoff, Red Sox a un passo dal record

21 set 2018
Nazionale

L'Italia vince alla sagra dei fuoricampo

21 set 2018
BaseballNow

Niente Club Olimpico anche se l'Italia dovesse vincere il Super 6

21 set 2018
Baseball Worldwide

A Parigi 2024 solo le finali

21 set 2018
BaseballNow

Italia attenta ai "venez-iani"!

20 set 2018
Nazionale

Super Six, l'Italia s'arrende all'Olanda solo al tie-break (9-8)

19 set 2018
Nazionale

Nazionale, i 26 convocati di Gerali per l’Arizona

19 set 2018
Nazionale

Cycle di Garcia, l'Italia stringe i denti e supera il Belgio

19 set 2018
Baseball Ciechi

Brescia, Fiorentina, Milano e Roma alle “Final Four”. Scisma Patrini

18 set 2018
Nazionale

L'Italia prima spreca, poi esplode. Liquidata la Germania 

18 set 2018
BaseballNow

September baseball

17 set 2018
BaseballNow

Super 6: Per l'Italia l'obiettivo deve essere la finale

16 set 2018
Serie A2

Redipuglia, Castenaso, Godo e Imola ipotecano un posto in serie A1

14 set 2018
Nazionale

Gerali: pensare a vincere ma guardando a Tokio 2020

14 set 2018
Serie A2

Scattano le finali che garantiscono quattro posti per la prossima serie A1

14 set 2018
Nazionale

Pronta l'Italia per il Super 6

14 set 2018
Baseball Ciechi

Baseball ciechi, scattano le qualificazioni per la Coppa Italia


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy