Baseball.it

Terzo centro per l'Unipolsai

di Redazione
Nettuno si arrende: 10 a 0 all'8° per i bolognesi. Vincente Owens, una valida e nove strikeout in sei riprese. Agretti, Marval e Nosti protagonisti nel box
Agretti: 3 su 4 con 2 punti battuti a casa
Agretti: 3 su 4 con 2 punti battuti a casa
© Renato Ferrini

La UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna si è affermata nettamente contro l'Angel Service Nettuno, vincendo 10 a 0, con gara sospesa all'ottavo inning per manifesta superiorità, nella prima delle due partite in programma al Gianni Falchi valevoli per il secondo turno della prima fase di regular season del campionato di baseball IBL 2017. Temperature rigide a Bologna, ma la squadra biancoblu sembra non sentire il freddo e si impone in modo autorevole, legittimando il risultato con un 12 a 2 nel computo delle valide che non lascia dubbi. Superbo esordio in gara ufficiale al Gianni Falchi per Rudy Owens, che colleziona il suo secondo successo personale in IBL con una prestazione di sei riprese, senza concedere punti e con dei numeri che si commentano da soli (una valida, due basi ball, 9 strikeout). Un autorevole Filippo Crepaldi (una valida, due strikeout in due riprese), ha concluso la shutout. La UnipolSai Fortitudo ha battuto con regolarità sin dalla prima ripresa, quando una valida di Alessandro Vaglio (2 su 4, un doppio e 2 RBI) ha sbloccato il risultato, ampliato poi al terzo inning da un altro dei protagonisti, Filippo Agretti (3 su 4, doppio e 2 RBI), autore di un doppio da due punti. Al sesto inning le tre segnature che hanno messo in ghiaccio il risultato, propiziate da un singolo da due punti di Osman Marval (2 su 3, 2 RBI) e dalla volata di sacrificio del capitano. All'ottavo inning, sul secondo cambio del pitcher, i padroni di casa hanno dilagato, con un doppio da due punti di Alessandro Grimaudo e due altri punti segnati su lancio pazzo. Da rimarcare anche la prestazione del leadoff Nick Nosti (2 su 3, 2 punti segnati dall'esterno destro).

Primo inning emozionante. Owens si presenta al Falchi mietendo due vittime al piatto, poi subisce un doppio da Bermudez (che sarà alla fine anche l'unica valida concessa dal partente americano) e la risolve da solo anche su Luna, dopo aver passato in base Mazzanti. Al cambio di campo ecco i felsinei che trovano l'immediato vantaggio, firmato da valida al centro dal capitano, Alessandro Vaglio. Attacco aperto dai singoli di Nosti (autore della segnatura) e Fuzzi, poi una battuta in doppio gioco di Flores sembrava compromettere l'attacco, che però proseguiva con i quattro ball a Marval e l'azione descritta del capitano, con i biancoblu a lasciare alla fine tre uomini in base. La gara prosegue su buoni ritmi, con Owens in controllo e Uviedo in difficoltà e con un gravoso conto dei lanci. Basi piene anche al secondo inning per i bolognesi che questa volta rimangono però a bocca asciutta. Tocca al più giovane dei biancoblu, Filippo Agretti, schierato da DH, già in valida al secondo inning, aggiungere una buona dote al bottino UnipolSai, con un bel doppio anche stavolta in situazione di due eliminati al terzo inning, buono per mandare a segno due compagni: Vaglio (doppio lungolinea a sinistra) e Sambucci (base per ball). Al sesto inning i primi due uomini del lineup Fortitudo accolgono a modo loro anche il rilievo americano Carnes: un singolo interno di Nosti e una "camminata" di Fuzzi, con i corridori che avanzano di una base su lancio pazzo. Quattro ball a Flores riempiono i cuscini e Marval punisce con un profondo singolo al centro, che vale le due segnature che chiudono virtualmente il match. Flores arrotonda con un "pesta e corri" su volata di sacrificio di Vaglio. All'ottavo inning il rilievo mancino dei tirrenici getta la spugna dopo aver concesso due passaggi a Marval (colpito) e Sambucci (quarta base ball per il prima base biancoblu). Il sostituto, Davide Dini, riempie le basi colpendo Ambrosino, poi subisce un doppio a destra da Grimaudo, che batte a casa i due punti del 8 a 0. Due lanci pazzi causano infine le due segnature che interrompono l'incontro sul risultato di 10 a 0.

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

25 apr 2017
NCAA

Gianluca Dalatri, buon sangue non mente

24 apr 2017
Serie A Federale

Castenaso, un campione eterno chiamato Remigio Leal

24 apr 2017
Serie A Federale

Marcia senza soste in serie A per il Collecchio: ora sono otto vittorie

24 apr 2017
Varie

A Novara la Hall Of Fame, Guilizzoni primo indotto

23 apr 2017
Punto e a capo

C'è ancora chi è a zero, nel bene e nel male

23 apr 2017
Italian Baseball League

Doppietta della T&A sul campo del Rimini

23 apr 2017
Italian Baseball League

Il Nettuno vince a Bologna la partita dei lanciatori italiani

23 apr 2017
Italian Baseball League

Gonzalez domina sul monte

22 apr 2017
Italian Baseball League

La prima vittoria del ParmaClima è netta

22 apr 2017
Italian Baseball League

Il primo derby è della T&A

21 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, sabato si riaccendono i riflettori dello stadio Jannella

21 apr 2017
Italian Baseball League

L’italo-venezuelano Fernan Delgado rafforza Novara

21 apr 2017
Baseball e TV

La sfida Bologna-Nettuno in diretta su “Il Bar del Baseball”

21 apr 2017
Playball

Rimini-San Marino, un derby sempre "caldo"

21 apr 2017
Varie

Milano, 25 aprile: la "liberazione" del Kennedy

19 apr 2017
Italian Baseball League

Caso-Garbella: errore sì, ma ininfluente

18 apr 2017
Major Leagues

Udite, udite… gli Yankees sono tornati!

16 apr 2017
Serie A Federale

Collecchio quanto 6 bello! Grosseto imbattuto anche a Viterbo

16 apr 2017
Punto e a capo

Nell'uovo di Pasqua la sorpresa si chiama Novara

14 apr 2017
Playball

Playball: l'Italian Baseball League dalla A alla Z

14 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, Collecchio difende il primato con la matricola Grizzlies Torino

14 apr 2017
Varie

Baseball.it e OA Sport in partnership per far crescere il "batti e corri"

14 apr 2017
BaseballNow

Il canto del cigno dell'IBL

13 apr 2017
Italian Baseball League

Per la Tommasin un inizio tutto in trasferta

13 apr 2017
Verso il PlayBall

Sarà un'UnipolSai diversa


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy