Baseball.it

Rimini-San Marino, un derby sempre "caldo"

di Carlo Ravegnani
L'altro big match del secondo turno è Bologna-Nettuno. Padova-Novara si gioca al "Provini", voglia di riscatto in Parma-Padule
Lino Zappone e Francesco Imperiali nei play-off 2016
Lino Zappone e Francesco Imperiali nei play-off 2016
© Diego Gasperoni

Come ogni secondo appuntamento che si rispetti, anche questo secondo turno dell'Italian Baseball League servirà per avere conferme o smentite dopo il debutto pre-pasquale. La prima giornata di campionato ha visto quattro doppiette, quindi oggi e domani nel girone A si affrontano le due squadre vittoriose nello scorso week-end (e di conseguenza le due sconfitte), mentre nel girone B chi ha rifilato il primo "cappotto" sfida le squadre ferme al palo.

Quest'ultimo è il caso di Rimini-San Marino, il piatto forte del turno, con il doppio appuntamento allo Stadio dei Pirati, con play-ball alle 20.30. Una sorta di "clasico" tra due società che continuano a punzecchiarsi ripetutamente e che ogni anno vede aumentare il numero di ex (ultimi in ordine di tempo Duran, Cherubini e Babini). Fino a un paio di stagioni fa il derby con San Marino era un tabù per i Pirati, con Tiago Da Silva vero e proprio incubo dei tifosi e delle mazze neroarancioni. Ogni finale era vinta dai titani, in Italia e in Europa, poi con l'avvento in riva all'Adriatico di Pepita Munoz le cose sono cambiate e il bilancio parla chiaro: 15-6 a favore dei riminesi tra 2015 e 2016, con la ciliegina sulla torta la vittoria nella semifinale play-off dello scorso anno. Ora molte cose sono cambiate, sul Titano è stato definitivamente chiuso il ciclo dei vincenti, a Rimini la squadra è nuova di zecca e soprattutto per la prima volta da tempo immemorabile, si trovano di fronte contemporaneamente due nuovi allenatori.

"Possiamo solo crescere e migliorare - ha detto alla vigilia Paolo Ceccaroli, timoniere dei Pirati - perché a Novara è andato quasi tutto storto. Salvo solo la prestazione difensiva, mentre in attacco ci è mancata la continuità soprattutto in garadue dove dovevamo fare la differenza e sul monte abbiamo palesato evidenti problemi di controllo". La media di Infante e compagni al Provini ha superato di poco il .200, alta anche la media pgl in un monte che per l'occasione recupera Richetti. "Con Padova è andata come speravo - dice convinto lo skipper della T&A, Marco Nanni - ma non è stata facile contro Fabiani che mi aveva già fatto un'ottima impressione al Blue F Ball. Ma siamo stati sul pezzo approfittando del momento giusto per svoltare la partita". L'acciaccato Reginato è l'unico dubbio in casa sammarinese.

A proposito di Fabiani, toccherà soprattutto a lui l'operazione-riscatto del Padova contro un Novara che è uscito dal primo week-end in maniera euforica, l'unica squadra a non commettere errori difensivi. Per gli ormai noti problemi del Plebiscito, le due partite si giocano in Piemonte domani alle 16 e alle 21. Se Rimini-San Marino è il clou del week-end, non da meno appare il duello Bologna-Nettuno (doppio match alle 20.30). L'UnipolSai torna al Falchi otto mesi dopo la conquista dello scudetto e si trova di fronte il primo ostacolo importante dopo aver "scaldato" le mazze e fatto media contro Padule.

E c'è curiosità attorno a Nettuno per capire le reali potenzialità e ambizioni della squadra di D'Auria, vincente e convincente al debutto con Parma soprattutto nella pattuglia italiana. Più scontata sulla carta la gara tra i ducali e Padule (domani ore 15,30 e 20.30), con i due manager che si attendono risposte soprattutto dal monte straniero che non ha convinto all'esordio sette giorni fa.

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

27 mag 2017
Serie A Federale

Serie A, inizia la discesa verso le semifinali che portano in IBL

27 mag 2017
Baseball Ciechi

Otto in campo nel week-end sull'asse Milano-Roma

27 mag 2017
Italian Baseball League

Punti, saliscendi, emozioni: a vincere è la T&A

27 mag 2017
Italian Baseball League

Sambucci e Rivero piegano il Rimini

26 mag 2017
Playball

“Italian Series remake”, c’è Bologna-Rimini

26 mag 2017
Major Leagues

Per Nationals e Astros una marcia trionfale senza rivali

25 mag 2017
Italian Baseball League

Ceccaroli: "Per fortuna avremo anche Richetti"

25 mag 2017
Italian Baseball League

Frignani: Rimini partito male, ma in recupero anche se ha perso martedì

25 mag 2017
Italian Baseball League

Nanni: "Vincere aiuta a vincere, vogliamo continuare nel trend positivo"

25 mag 2017
Baseball Ciechi

Mole's Cup 2017, trionfa la squadra All-Star

24 mag 2017
Baseball e TV

IBL, tutti i commenti e resoconti a “Il Bar del Baseball–Extrainning"

24 mag 2017
Italian Baseball League

Novara stregata per il Rimini

22 mag 2017
Serie A Federale

Recuperi serie A, Collecchio altri due passi verso l'IBL

21 mag 2017
Punto e a capo

Parma Clima si conferma l'ammazzagrandi del torneo di IBL

21 mag 2017
Italian Baseball League

Pareggio fra Parmaclima e Nettuno

21 mag 2017
Italian Baseball League

Unipolsai a segno con un quarto inning da sei punti

20 mag 2017
Italian Baseball League

Alla T&A bastano quattro uomini a casa al 6°

20 mag 2017
Italian Baseball League

T&A in rimonta nei primi tre inning

20 mag 2017
Italian Baseball League

Owens non c'è, l'Unipolsai rischia con la Tommasin

19 mag 2017
NCAA

Matteo Bocchi, il sogno americano e la Coppa Campioni

19 mag 2017
Baseball Ciechi

Campionato a riposo, va in scena la “Mole's Cup”

19 mag 2017
Italian Baseball League

Rimini rimonta Novara e vince al tie-break

18 mag 2017
Italian Baseball League

A Bologna arriva la Tommasin

18 mag 2017
Italian Baseball League

La T&A aspetta il Padule

18 mag 2017
Major Leagues

“Houston e Washington possono arrivare alle World Series”


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy