Baseball.it

T&A San Marino, un solo obiettivo, tornare a vincere

di Carlo Ravegnani
Dopo due anni di “astinenza” i titani affidano il riscatto a Marco Nanni, a una difesa di ferro, a un roster molto made in Italy costruito per puntare in primis alla Coppa Campioni. Con due giocatori che potrebbero cambiare il destino

Un occhio al presente, l'altro al futuro, la Coppa Campioni come priorità, soprattutto perchè può inserire ancora giocatori "pesanti" nel roster europeo. L'obiettivo comunque è quello di tornare a vincere qualcosa dopo due anni di astinenza. La T&A San Marino aveva abituato bene, mettendo in bacheca scudetti e coppe, poi di colpo la striscia si è interrotta.
La società ha deciso di dare un colpo di spugna al passato, attraverso diverse fasi di ristrutturazione tecnica: la prima ha portato ai saluti elementi fondamentali nel ciclo di vittorie come Ramos e Cubillan, nella seconda si è deciso per il sacrificio di un altro giocatore storico come Duran, mossa che ha seguito di poco l'esonero di Doriano Bindi e la terza ha visto la partenza di Willy Vasquez che per rendimento e numeri è stato il trascinatore dei titani negli ultimi anni. In quest'ottica dunque c'è il cambiamento di una squadra votata al made in Italy. Perchè i due giocatori position player che quest'anno saranno schierati come stranieri sono in realtà due futuri Asi, gli ex Padova Epifano e Ferrini, che dovranno garantire la solidità in un diamante che ultimamente aveva mostrato qualche pecca soprattutto nel ruolo chiave di interbase, dall'infortunio di Bittar, al calo di Santora, a un Colmenares che ha convinto a metà.
Ma ci sono altri due giocatori che potrebbero cambiare il destino della formazione sammarinese: Lole Avagnina, al rientro dalla squalifica, e Mario Chiarini, praticamente assente l'anno passato, e atteso al riscatto, dovendo però monitorare quotidianamente il polso operato in inverno sperando che gli consenta di tenere un buon rendimento. Volendo aggiungiamo anche Cherubini e Babini, prodotti del vivaio riminese, gli ultimi giocatori in ordine di tempo ad aver percorso la superstrada Rimini-San Marino in quest'ordine, contatto, corsa sulle basi, la crescita ulteriore di Poma, un monte di lancio dove la coppia Quevedo e soprattutto Camacho offre garanzie nella prima partita così come Florian e Oberto in garadue.
Questa è l'idea di baseball di Marco Nanni, la novità numero uno sul Monte Titano, un arrivo posticipato di qualche mese, voluto espressamente dai vertici biancazzurri, un manager che assicura alla società già un'ottima base di partenza, oltre a competenza e professionalità, non fosse altro perchè risulta il manager più vincente in Italia degli ultimi anni.

 

IL ROSTER 2017 DELLA T&A SAN MARINO 

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

25 apr 2017
NCAA

Gianluca Dalatri, buon sangue non mente

24 apr 2017
Serie A Federale

Castenaso, un campione eterno chiamato Remigio Leal

24 apr 2017
Serie A Federale

Marcia senza soste in serie A per il Collecchio: ora sono otto vittorie

24 apr 2017
Varie

A Novara la Hall Of Fame, Guilizzoni primo indotto

23 apr 2017
Punto e a capo

C'è ancora chi è a zero, nel bene e nel male

23 apr 2017
Italian Baseball League

Doppietta della T&A sul campo del Rimini

23 apr 2017
Italian Baseball League

Il Nettuno vince a Bologna la partita dei lanciatori italiani

23 apr 2017
Italian Baseball League

Gonzalez domina sul monte

22 apr 2017
Italian Baseball League

La prima vittoria del ParmaClima è netta

22 apr 2017
Italian Baseball League

Il primo derby è della T&A

22 apr 2017
Italian Baseball League

Terzo centro per l'Unipolsai

21 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, sabato si riaccendono i riflettori dello stadio Jannella

21 apr 2017
Italian Baseball League

L’italo-venezuelano Fernan Delgado rafforza Novara

21 apr 2017
Baseball e TV

La sfida Bologna-Nettuno in diretta su “Il Bar del Baseball”

21 apr 2017
Playball

Rimini-San Marino, un derby sempre "caldo"

21 apr 2017
Varie

Milano, 25 aprile: la "liberazione" del Kennedy

19 apr 2017
Italian Baseball League

Caso-Garbella: errore sì, ma ininfluente

18 apr 2017
Major Leagues

Udite, udite… gli Yankees sono tornati!

16 apr 2017
Serie A Federale

Collecchio quanto 6 bello! Grosseto imbattuto anche a Viterbo

16 apr 2017
Punto e a capo

Nell'uovo di Pasqua la sorpresa si chiama Novara

14 apr 2017
Playball

Playball: l'Italian Baseball League dalla A alla Z

14 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, Collecchio difende il primato con la matricola Grizzlies Torino

14 apr 2017
Varie

Baseball.it e OA Sport in partnership per far crescere il "batti e corri"

14 apr 2017
BaseballNow

Il canto del cigno dell'IBL

13 apr 2017
Italian Baseball League

Per la Tommasin un inizio tutto in trasferta


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy