Baseball.it

La prima volta del Padule in IBL. Minozzi: "Vogliamo fare bene" 

di Maurizio Caldarelli
La formazione del presidente Romano ha deciso di fare il grande passo dopo anni di serie A. "Lavorando duro - dice il manager ex Grosseto - possiamo ottenere risultati". Nel roster due giocatori cubani
La simpatica mascotte del Padule Sesto Fiorentino
La simpatica mascotte del Padule Sesto Fiorentino
© Padule-baseball.it

«Lavorare bene, stare in partita, vedere quello che viene». Paolo Minozzi, manager del Padule Sesto Fiorentino, matricola di Ibl, ha le idee chiare su quello che aspettarsi da questa storica prima volta della società fiorentina nella massima serie. Il tecnico grossetano (bronzo in Coppa Campioni 2008 con il Bbc Grosseto e scudetto di A 2015 con l'Enegan Grosseto) affronta questa avventura a cuor leggero, sapendo che la sua squadra ha tutto da guadagnare dall'esperienza. In un campionato per l'ultima volta senza retrocessioni, il team del presidente Becchi può mettere le basi per una lunga militanza nel torneo dei big.
«Prima di tutto - prosegue Minozzi - abbiamo come obiettivo di mettere in mostra un buon baseball e, si sa, alla fine il buon gioco paga. E' una stagione di rodaggio anche per la società, che deve cominciare a entrare in questo nuovo meccanismo».
Il Padule parte insomma con la mentalità giusta di chi crede di poter dire sempre la sua e di far tesoro dalle terribili sfide contro le grandi del baseball italiano. «La nostra squadra - secondo Minozzi - si può confrontare con chiunque anche se ci sono delle differenze tecniche con la maggior parte delle partecipanti».
Quali sono i pregi di questo gruppo? «I miei ragazzi si stanno dando da fare, come hanno dimostrato in precampionato, hanno tanta voglia di emergere e siamo un gruppo affiatato, pronto a sacrificarsi sull'altare della squadra».
E di contro quali sono i difetti? «Il più grande è l'inesperienza. Molti degli atleti nel roster affrontano per la prima volta un livello altissimo ed è logico che inizialmente si troveranno in difficoltà». Il presidente Romano Becchi ha deciso di fare pochi ritocchi alla squadra proveniente dalla serie A, compreso l'esterno centro cubano Scull. Ad allungare il roster sono infatti arrivati Ramirez dallo Junior Grosseto, Faticanti dalla Fiorentina, Neri da Nettuno e Ricci da Anzio. In sostanza non si è voluto snaturare lo spirito della famiglia, decisivo per i successi nella seconda divisione.
Minozzi è pronto a scommettere anche sul big della squadra, il terza base cubano Yordanis Alarcon, sbarcato in Toscana, dopo una vita passata sul diamante di Las Tunas. Cubano anche l'esterno centro Scull, contermatissimo.
«Attenzione a Jesus Parra, è un lanciatore duro». Tra l'altro Minozzi ha toccato con mano il valore di Parra: nel 2015, l'anno dello scudetto con Grosseto, fu proprio il lanciatore venezuelano, all'epoca in maglia Foggia, ad infliggere l'unica sconfitta ad Angel Marquez. E per agevolare il compito del suo nuovo straniero, Minozzi gli ha affiancato Carlos Rodriguez, che ha fatto ottime cose nel 2016 a Macerata.

IL ROSTER 2017 DEL PADULE SESTO FIORENTINO

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

25 apr 2017
NCAA

Gianluca Dalatri, buon sangue non mente

24 apr 2017
Serie A Federale

Castenaso, un campione eterno chiamato Remigio Leal

24 apr 2017
Serie A Federale

Marcia senza soste in serie A per il Collecchio: ora sono otto vittorie

24 apr 2017
Varie

A Novara la Hall Of Fame, Guilizzoni primo indotto

23 apr 2017
Punto e a capo

C'è ancora chi è a zero, nel bene e nel male

23 apr 2017
Italian Baseball League

Doppietta della T&A sul campo del Rimini

23 apr 2017
Italian Baseball League

Il Nettuno vince a Bologna la partita dei lanciatori italiani

23 apr 2017
Italian Baseball League

Gonzalez domina sul monte

22 apr 2017
Italian Baseball League

La prima vittoria del ParmaClima è netta

22 apr 2017
Italian Baseball League

Il primo derby è della T&A

22 apr 2017
Italian Baseball League

Terzo centro per l'Unipolsai

21 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, sabato si riaccendono i riflettori dello stadio Jannella

21 apr 2017
Italian Baseball League

L’italo-venezuelano Fernan Delgado rafforza Novara

21 apr 2017
Baseball e TV

La sfida Bologna-Nettuno in diretta su “Il Bar del Baseball”

21 apr 2017
Playball

Rimini-San Marino, un derby sempre "caldo"

21 apr 2017
Varie

Milano, 25 aprile: la "liberazione" del Kennedy

19 apr 2017
Italian Baseball League

Caso-Garbella: errore sì, ma ininfluente

18 apr 2017
Major Leagues

Udite, udite… gli Yankees sono tornati!

16 apr 2017
Serie A Federale

Collecchio quanto 6 bello! Grosseto imbattuto anche a Viterbo

16 apr 2017
Punto e a capo

Nell'uovo di Pasqua la sorpresa si chiama Novara

14 apr 2017
Playball

Playball: l'Italian Baseball League dalla A alla Z

14 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, Collecchio difende il primato con la matricola Grizzlies Torino

14 apr 2017
Varie

Baseball.it e OA Sport in partnership per far crescere il "batti e corri"

14 apr 2017
BaseballNow

Il canto del cigno dell'IBL

13 apr 2017
Italian Baseball League

Per la Tommasin un inizio tutto in trasferta


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy