Baseball.it

UnipolSai: presentazione, scudetto, stella... e grattacielo

di Mino Prati
Semplicemente una "vernice". In effetti, si sapeva già tutto. Le maglie dovevano essere la novità, ma un giocatore le ha pubblicate su un social!
Presentazione UnipolSai 2017
Presentazione UnipolSai 2017
© Renato Ferrini - Fortitudo Baseball

Si sapeva già tutto, quest'anno. Se non "scappano", gli stranieri sono già tutti a Bologna, non come l'anno scorso quando da presentazione a squadra in campo ne cambiarono due. Così la "vernice" dell'UnipolSai Fortitudo è stato il più classico dei fastidi ai genitali, calcolando che giusto tre giorni fa c'era stata la "cerimonia del premio", otto mesi dopo, da un presidente della Regione Emilia Romagna evidentemente distratto.
In Confcommercio-Ascom, questa mattina, hanno parlato tutti i diretti interessati, di cose già note, trite e quasi ritrite. Lo scudetto, la "stella", i nomi nuovi, lanciatori stranieri cambiati tutti. Liverziani che si è ritirato, Vaglio nuovo capitano, detto in nemmeno due righe. Flores al posto di Infante, frutto di scambi con un Rimini con cui erano stati fuochi e fiamme, e pioggia, poco più poco meno, a metà dello scorso agosto. Campionato o Coppa dei Campioni? Possibile "triplete", con Coppa Italia, nuova eventualità di quest'anno, con come risposta a domanda "giochiamo per vincere".
La novità dovevano essere le nuove maglie. Dopo che le divise a strisce del 2015 non mi erano assolutamente piaciute, e che l'hanno scorso si era fatto un passo avanti, quelle di quest'anno sono veramente belle. Eliminati i colori assurdi, fuori dalla storia del club - e nel baseball non c'è giustificazione di merchandising - tornati a più miti consigli con le scelte, per quanto sempre un po' troppo "rigate" dell'anno scorso, la pensata della skyline della città, davanti, dietro (con "Bologna") e perfino con proseguimento sulle spalle, è semplicemente quasi geniale. Considerando che è spazio, oltretutto, tolto a possibile pubblicità.
Certo, la Fortitudo associa così il suo scudetto "della stella" alla città....
O no? O non solo.
Perché, guardando bene, nella silhouette sulle nuove divise, a fianco delle storiche Due Torri petroniane, Asinelli e Garisenda, ce n'è una terza: il grattacielo dell'abbinante, in via Larga. E poi, per non farsi mancare niente, che novità è, se un giocatore l'ha già pubblicata giorni prima su Instagram?

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…

15 giu 2018
Serie A2

Il Maremà Grosseto vuole dare un calcio alla crisi con Collecchio

15 giu 2018
Serie A1

T&A, dimenticare la retrocessione in Coppa

14 giu 2018
Serie A1

Il Rimini riparte dal campo del City

14 giu 2018
Serie A1

Unipolsai attenta all ex: Alex Russo

14 giu 2018
Playball

Alessandro Lucarelli apre la sfida playoff Parma Clima-Città di Nettuno

13 giu 2018
NCAA

Un grande Bocchi guida Texas alle College World Series

13 giu 2018
Nazionale

La sperimentale di Gerali vince 9 a 1 a Padova

12 giu 2018
Nazionale

A Padova cresce l’attesa per l’amichevole di lusso con l’Italia

11 giu 2018
BaseballNow

L'incredibile T&A, lo Stachanov del Borgerhout, la mazza sbagliata

10 giu 2018
Coppa Campioni

Rimini, che... mazzata in Coppa

10 giu 2018
Serie A2

Nove vittorie per il girone C nella quinta giornata di Intergirone

10 giu 2018
Coppa Campioni

L'Unipolsai è di bronzo

10 giu 2018
Coppa Campioni

T&A, clamorosa retrocessione

10 giu 2018
Coppa Campioni

Curacao Neptunus, l’altra finalista che Rimini vorrà detronizzare


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy