Baseball.it

Il baseball affiora in laguna, nascono i Venezia Metros

di Filippo Fantasia
Dalla partnership tra Libertas Fenice Venezia e San Donà di Piave arriva una nuova formazione che si ispira ai New York Mets e debutta domenica contro Ponzano Veneto e gli americani di Aviano. In attesa del campo...
Alcuni giocatori della nuova squadra dei Venezia Metros
Alcuni giocatori della nuova squadra dei Venezia Metros
© Marco Novello

A Venezia già da qualche anno si cerca orgogliosamente di creare una squadra di baseball che possa rappresentare degnamente la città e ritagliarsi uno spazio nel baseball che conta. Diverse, belle e coraggiose, sono state le iniziative messe in atto ma il 2017 sembra essere davvero l'anno per la definitiva svolta. Il motto è stato l'unione fa la forza. Un fronte comune tra due realtà distanti una trentina di chilometri condividendo risorse, giocatori, entusiasmo. Su questi presupposti è nata la stretta collaborazione tra Libertas Fenice Venezia e San Donà di Piave con l'obiettivo di dar vita ad una formazione rappresentativa della Città Metropolitana di Venezia.
Si chiamerà appunto Venezia Metros la squadra che parteciperà al campionato UISP di baseball amatoriale e ad altri tornei nazionali e sarà composta da giocatori italiani e stranieri (cubani, dominicani, messicani e americani), tutti residenti nell'area metropolitana veneziana. Il nome e i colori sociali (blu-arancio) sono un chiaro tributo ai New York Mets d'oltreoceano. Opening Day domenica prossima, sul campo di Ponte di Piave, contro le formazioni dei Blue Barbers di Ponzano Veneto e degli Avengers della base americana di Aviano.
"Era nell'aria da tempo" - dichiara il presidente Alessandro Calzati - "un salto di scala è inevitabile e tutto sommato normale per uno sport di nicchia e per una città a forte vocazione metropolitana come Venezia. Su tutto il territorio da almeno cinque anni si sta sviluppando una consistente passione per il baseball. Abbiamo pensato bene di unire le forze e di dare vita ad una partnership tra Venezia e San Donà di Piave".
Marco Novello, ex-giocatore con i Blue Lions di Mestre, i Gators San Donà in serie C e poi fino alla serie A con il Ponte di Piave, oggi è il coordinatore del gruppo sandonatese. Mazza, palla e guanto nel dna: suo papà Bruno militava nella Libertas Venezia negli anni '50, mamma Fernanda invece giocava a softball. Comprensibile la soddisfazione di Novello: in meno di due mesi è stato ricostituito il gruppo dei veterani della squadra locale, tutti pronti a dare il loro contributo a questa nuova avventura sportiva. "E' stato contattato Walter Radaelli, l'ex-Presidente del San Donà, e ci siamo mossi subito. Assieme abbiamo coinvolto diverse persone decidendo di unirci per fare fronte comune. Ora però ci manca un campo nell'area sandonatese..."

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

23 feb 2018
Mercato

La T&A più forte sul monte con Jimenez

22 feb 2018
WBSC

Ranking WBSC: Italia fuori dalle prime 12

22 feb 2018
Nazionale

Il calendario dell'Haarlem Honkball Week

21 feb 2018
Nazionale Giovanili

La rinascita di Grosseto passa dai campionati Europei Under 18

21 feb 2018
Mercato

Escalona al Parmaclima

21 feb 2018
Winter League

A Rimini e Padova i primi titoli regionali 2018

20 feb 2018
Varie

Marco Mazzieri eletto manager europeo dell'anno 2017 dalla Ceb

16 feb 2018
NCAA

Si apre la “caccia” agli Alligatori

16 feb 2018
Serie A1

Nettuno, la Procura federale chiude il caso svincoli

16 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Coppa Italia, ridotta la formula su richiesta delle Società

14 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, quattro volti nuovi per Morville

12 feb 2018
Winter League

A Bologna si sono chiuse le qualificazioni

11 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Ecco comparire all'improvviso la Coppa Italia

11 feb 2018
Federazione

Il CONI da ragione alla FIBS

9 feb 2018
Mercato

Simone, decimo innesto per il Nettuno Academy

8 feb 2018
Winter League

Esordio in Veneto.Trento chiude la prima fase.Bologna quasi tutto deciso

7 feb 2018
Mercato

L'Unipolsai prende Beau Maggi e conferma Flores

6 feb 2018
NCAA

Il sogno americano di Maurizio Andretta

5 feb 2018
BaseballNow

Marcon: fatti non parole

5 feb 2018
Serie A1

Nettuno Baseball City, arrivano anche Vasquez e Acevedo

5 feb 2018
Mercato

Aldo Koutsoyanopulos, da Mission Viejo a Parma

5 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, nuovo manager e due pitcher stranieri in arrivo

4 feb 2018
Serie A2

Cambia format il campionato di serie A2 per la stagione 2018

4 feb 2018
Serie A1

La A1 si sente trascurata e scrive a Malagò

2 feb 2018
Tornei Giovanili

Leo Seminati inaugura primo “Baseball Camp” a Bergamo


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy