Baseball.it

World Baseball Classic, non riesce l'impresa azzurra contro Portorico

di Redazione
In vantaggio grazie a due fuoricampo nei primi due inning, i ragazzi di Mazzieri sono stati travolti dai vicecampioni del mondo che hanno messo costantemente sotto pressione i lanciatori. Tre sole valide per l'Italia
La festa di Portorico per il fuoricampo di Correa che ha chiuso la gara con gli azzurri
La festa di Portorico per il fuoricampo di Correa che ha chiuso la gara con gli azzurri
© Worldbaseballclassic.com

Solo una vittoria del Messico con un punteggio ampio contro il Venezuela può salvare l'Italia dall'eliminazione immediata al World Baseball Classic dopo la pesante sconfitta (9-3) contro il Portorico vicecampione del mondo. Gli azzurri sono partiti forte, grazie ai fuoricampo di Andreoli prima e di Butera poi, che hanno permesso alla nazionale guidata da Marco Mazzieri di portarsi sul 2-0 e sul 3-1, ma il terribile line-up portoricano non ha lasciato scampo ai lanciatori. Lugo ha resistito due riprese ed un terzo, con il punteggio fissato sul 4-3, prima dell'ingresso di Romano che subito tre punti (base, valida e fuoricampo di Correa in rapida successione). La gara già alla quinta ripresa si è chiusa con due tripli di fila concessi dal mancino Oberto (risultato alla fine uno dei migliori) ad Aviles ed Hernandez. Sulla seconda delle due legnate alla recinzione l'Italia ha perso per infortunio Nimmo, sostituito dal parmigiano Sebastiano Poma.
Raggiunto un margine di vantaggio di tutta tranquillità i carabici hanno cominciato a pensare alla seconda base, inserendo i giocatori che hanno trovato meno spazio nelle prime due uscite. L'Italia, dal canto suo, dal fuoricampo di Butera è uscita di scena: Berrios, dopo la partenza tentennante, ha dominato le nostre mazze, chiudendo la sua prova con dieci out di fila e sei eliminazioni al piatto. E nemmeno contro il rilievo Burgos il line-up italiano è riuscito a svegliarsi, collezionando solo una base ball e nove eliminazioni. Per rivedere un azzurro in prima base abbiamo dovuto aspettare il nono inning: Alessandro Vaglio ha toccato una valida verso destra sul closer Mejia, ma né Chiarini, né Descalso sono riusciti a farlo avanzare.
In attesa dell'esito dell'ultimo incontro di Guadalajara che nelle prime ore della mattina metterà di fronte i messicani padroni di casa e il Venezuela (che potrebbe rendere necessario uno spareggio), per l'Italia si può stilare un primo bilancio. Che non può essere che positivo per la grinta e il cuore mostrati nelle prime due incredibili uscite. Se Butera fosse riuscito ad arrivare salvo a casa sulla valida del 10-10 di Cecchini adesso si parlerebbe di un miracolo azzurro. E non possono essere quei due metri a cambiare il giudizio su un gruppo unito, motivato, innamorato del suo allenatore, che ha indossato con orgoglio la casacca azzurra. Senza contare che con i fuoricampo di Andreoli e Butera l'Italia è la squadra che ha spedito più palline oltre la recinzione: otto. Una in più del Giappone, che ha giocato quattro partite.

PORTORICO-ITALIA 9-3
ITALIA: Nimmo 8 (0/1) (Poma 8-9 0/2), Andreoli 9-8 (1/4), Cervelli bd (0/3) (Vaglio 1/1), Segedin 7 (0/3) (Chiarini 0/1), Descalso 4 (0/4), Colabello 3 (0/2), Liddi 5 0/3), Butera 2 (1/3), Cecchini 6 (0/3).
PORTORICO: Pagan 7 (1/4), Lindor 6 (2/4), Correa 5 (1/2) (T.J. Rivera 0/1), Beltran bd (1/3) (R. Rivera 1/2), Baez 4 (2/5), Vargas 3 (0/3), R. Perez 2 (0/2), Aviles 9 (2/34), E. Hernandez 8 (3/4).
Punti. Italia 210.000.000: 3 (3bv-0e); Portorico 121.320.00X: 9 (13bv-0e)
TABELLINO LANCIATORI
Lugo 2.1rl-0so-3bb-5bv
Romano 0.2rl-2so-2bb-2bv
Crepaldi 1rl-2so-0bb-1bv
Oberto 2rl-2so-1bb-3bv
Fanti 1rl-0so-0bb-2bv
Florian 1rl-2so-0bb-0bv
Berrios (v.) 5rl-6so-1bb-2bv
Burgos 3rl-1so-1bb-0bv
Mejia 1rl-2so-0bb-1bv
Note: fuoricampo Andreoli (2p. al 1°), Butera (1p. al 2°), Correa (3p. al 4°); triplo Aviles, Hernandez; doppio Pagan, Beltran

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy