Baseball.it

Crepaldi e Mazzieri dopo Italia-Venezuela

di Redazione
Il rodigino: “Cervelli sul monte mi ha detto divertiti. E io mi son divertito contro Gonzalez e Odor”. Il manager: “Quando costringi l’avversario a questi match, vuol dire che c’è tanta qualità"
Filippo Crepaldi
Filippo Crepaldi
© Ezio Ratti - FIBS

In un gruppo in cui tutti hanno fatto al 100% il proprio lavoro, chi lo ha fatto con successo pieno è certamente Filippo Crepaldi, entrato al nono per neutralizzare Gonzalez e Odor dopo che il Venezuela è passato in vantaggio.
"Vista dal bull pen è stata una partita come quella di ieri" afferma il giovane lanciatore rodigino "ancora più tirata, visto che eravamo sempre punto a punto, anzi, all'inizio il tabellone diceva 5-0. C'è rammarico, però domani c'è un'altra partita."
La responsabilità di entrare in un momento così importante è stata, ancora una volta, gestita insieme. "Francisco... Cervelli è venuto sul monte e mi ha detto ‘divertiti' e io mi son divertito ad affrontare Gonzalez e Odor."
Marco Mazzieri, deluso dal risultato, ma giustamente fiero dei suoi, analizza il tentativo di segnare il punto della vittoria da parte di Butera, finito con la sua eliminazione a casa base "Lo so" dice lo skipper azzurro "in quella situazione non si corre. Non ho ancora parlato con Drew, ma penso che si sia verificata una situazione che ha dell'incredibile. Lui deve avere visto l'assistenza passare sopra la testa del taglio, l'uomo che doveva essere al taglio, che è il prima base, non c'era, allora lui ha corso per quello... Il fatto che il lanciatore fosse completamente fuori posizione, oltre ogni logica, ha fatto sì che non abbiamo segnato il punto della vittoria. Credo che a quel punto lì ci saremmo meritati anche qualcosa... perché quando costringi il Venezuela a questo tipo di partita, vuol dire che c'è tanta, tanta qualità in questi ragazzi."

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy