Baseball.it

Maikel Caseres, un cubano per i Pirati

di Carlo Ravegnani
La società riminese ha scelto l'utility player caraibico per completare il proprio roster da affidare a Paolo Ceccaroli
Maikel Caceres
Maikel Caceres
© Carlos Valle (Laprensa.com.ni)

Diciamo la verità, i tifosi dei Pirati avevano realmente pensato di rivedere Alex Romero con la casacca neroarancione. E per un periodo, almeno fino a Natale, i contatti telefonici tra il bomber venezuelano e il presidente Zangheri erano frequenti. Poi però il Pres e lo staff tecnico hanno analizzato attentamente la situazione, hanno valutato i pro (indubbia classe ed esperienza di Romero) e i contro, che alla fine hanno preso il sopravvento. Quali erano le sue condizioni fisiche dopo l'intervento al ginocchio? Non dimentichiamo che "Ciga" vuole una squadra rapida e veloce, in attacco e in difesa. E se le sirene messicane fossero suonate ancora per Romero? Sia come livello tecnico che sul piano economico, il baseball italiano non può competere. E infine, Rimini cercava un giocatore con determinate caratteristiche difensive, un jolly che nella squadra pensata da Ceccaroli partirà come esterno ma che può cavarsela, e bene, anche in diamante. Un Willy Vasquez per intenderci.

Ed è così che l'esperto del baseball caraibico, Pier Paolo Illuminati, ha scovato Maikel Caseres. Un cubano a Rimini non è una primizia ma neanche una consuetudine: nel recente passato si sono visti Enorbel Marquez e Laidel Chapelli, oppure bisogna tornare indietro di 21 anni quando arrivò in riva all'Adriatico Leonel Moa, il prima base dall'espressione triste ma dalla potenza devastante che vinse la classifica di media battuta nel 1996 con .457. Tornando a Caseres, 33 anni, la sua carriera professionistica inizia nel 2007 a Cuba dove ha giocato per la squadra dei Sabuesos de Holguin nel massimo campionato cubano (Serie Nacional) per otto stagioni consecutive fino al 2014. In 639 partite ha battuto 725 valide di cui 94 doppi, 25 tripli e 23 fuoricampo per una media di. 307 e 200 rbi. Nell'inverno 2015 viene ingaggiato dai Bravos de Margarita e chiude a .371 nel box.

Nell'ultima stagione invernale viene firmato per la sua prima volta in carriera dagli Indios del Boer nel campionato nicaraguense e chiude le 30 partite di regular season giocate da lead-off con 48 valide e la media di .393, seconda solo a quella dello scatenato Vasquez. La sua avventura si ferma in semifinale quando i suoi Indios Boer perdono 3-1 contro i Gigantes de Rivas guidati in pedana dall'altro neo pirata Rosario.

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

21 lug 2017
Playball

La IBL entra nel vivo, la situazione resta fluida

20 lug 2017
Italian Baseball League

Il Rimini è pronto

20 lug 2017
Italian Baseball League

Per la T&A c'è l'esame Tommasin

20 lug 2017
Italian Baseball League

Il Novara vorrebbe mettere in bastoni fra le ruote del Nettuno

20 lug 2017
Italian Baseball League

E' fra Rimini e Bologna la "partita" della settimana

20 lug 2017
Varie

Sui campionati la Federazione va avanti per la sua strada

19 lug 2017
Varie

Il camp della Major League sbarca a Milano

19 lug 2017
Baseball e TV

“Il Bar del Baseball–Extrainning”… e 13!

17 lug 2017
Serie A Federale

Redskins Imola e JR Grosseto approdano alla Final Four di serie A

16 lug 2017
Nazionale Giovanili

Italia Under 12 Europea

16 lug 2017
Punto e a capo

Giornata di sorprese, la classifica si accorcia

16 lug 2017
Italian Baseball League

Parma Clima per un pelo

16 lug 2017
Italian Baseball League

L'unico sweep è del Rimini

16 lug 2017
Italian Baseball League

Unipolsai sempre seconda

16 lug 2017
Italian Baseball League

Davide ferma Golia

15 lug 2017
Italian Baseball League

La capolista fatica più del previsto contro il Padule

15 lug 2017
Italian Baseball League

Alla fine passa il Nettuno

15 lug 2017
Italian Baseball League

Decide un colpito a basi piene

14 lug 2017
Playball

Rimini passa a Novara. In attesa dei “testa-coda”

14 lug 2017
Olimpiadi

“Game Time”: Fraccari e la nuova alba del baseball e softball

14 lug 2017
Italian Baseball League

Rimini per un punto al nono

13 lug 2017
Italian Baseball League

Ultima contro prima a Sesto Fiorentino

13 lug 2017
Italian Baseball League

Unipolsai a caccia di una inversione di tendenza a Padova

13 lug 2017
BaseballNow

La solita montagna e il solito topolino

13 lug 2017
Olimpiadi

Olimpiadi, Fraccari svela nuova brand identity e slogan


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy