Baseball.it

Al Chianti e al Crazy i primi due sigilli

di Redazione
Conclusi a Firenze e Trento le prime due manifestazioni del 2016-2017. A Bologna chiuse le fasi di qualificazione in attesa delle finali regionali del 19 febbraio e del 5 marzo prossimi 
La formazione del Crazy vincitrice della Winter League Nord Allievi
La formazione del Crazy vincitrice della Winter League Nord Allievi
© Winter League

FINALE WINTER LEAGUE TOSCANA RAGAZZI
Si è conclusa domenica, nella palestra Gobetti di Bagno a Ripoli, la lunga maratona della seconda giornata di gare della edizione toscana della Winter League 2017 che ha visto scendere sul parquet fiorentino più di 100 atleti dai 9 ai 12 anni.
In programma le finali locali precedetu dal ripescaggio tra Antella, Junior Firenze Reds e Lancers.
Ed è stata proprio la formazione lastrigiana ad assicurarsi tale possibilità vincendo 6-2 contro l'Antella che aveva avuto ragione in apertura di giornata sullo Junior Firenze Reds per 4-3.
Nelle due semifinali, il Chianti Baseball ha così superato, forse nella più bella partita della giornata, la formazione dell'Arezzo per 2-0 grazie ad un'ottima prova dei due lanciatori Dario Marcheselli e Duccio Cassini e alla battuta fatta al momento giusto da Granit Krasniqi. Nella seconda semifinali, è apparsa molto più agevole la vittoria del Padule contro i Lancers che essendo partiti male hanno quindi un po' mollato cercando di risparmiarsi per la finale per il terzo e quarto posto contro l'Arezzo.
Questa finalina, infatti è apparsa sin da subito interessante e solo all'ultimo attacco l'Arezzo è riuscito a superare la formazione lastrigiana per 5-4 grazie ad una valida in apertura di ripresa da parte di Testi che poi approfittava di rubate e lanci pazzi per segnare il punto della vittoria dopo che il lanciatore avversario aveva comunque eliminato al piatto due battitori.
La finale ha visto quindi il Padule affrontare il Chianti Baseball che ha aperto il match siglando tre punti al primo assalto grazie a tre basi su ball e a due singoli di Duccio Cassini e Dario Marcheselli.
Lo stesso Marcheselli, schierato partente in pedana, ha tenuto a freno la formazione sestese anche grazie ad una difesa attenta mentre nella seconda ripresa il Chianti è riuscito a siglare un altro punto portando il risultato alla fine della seconda ripresa sul 4-0. Al terzo, col cambio dei lanciatori, i Lancers allungano sul 5-0 grazie ad un errore della difesa sestese su una rubata in terza base con conseguente segnatura.
Al terzo il punto della bandiere per i sestesi con Jordan Ariani che batte una valida da 4 basi sul rilievo Francini che però non si perde d'animo e chiude con due eliminazioni per strikes out. Al quarto il singolo di Krasniqi apre l'attacco chiantigiano e con un eliminato è la volta di Duccio Cassini a battere la palla oltre la recinzione per un bel fuoricampo da due punti al quale successivamente si aggiunge l'ultima segnatura di Randelli per l'8-1 finale che consegna di fatto il titolo regionale.
Al termine la premiazione dove oltre all'Assessore Enrico Minelli del Comune di Bagno a Ripoli erano presenti anche Eugenio Giani presidente del Consiglio Regionale, Simona Nava vicepresidente del Comitato Regionale della FIBS e Stefano Pieri responsabile della Commissione Organizzazione Gare della FIBS.
I premi individuali sono andati a Gabriele Mazzarri del Padule come miglior lanciatore; Claudio Zancanaro dello Junior Firenze Whites come miglior battitore e il premio di miglior giocatore del torneo è andato a Dario Marcheselli del Chianti Baseball.

RISULTATI WL TOSCANA 2017 RAGAZZI
ANTELLA - JF REDS 4 - 3
JF WHITE - NUOVE PANTERE LUCCA 4 - 0
CHIANTI - AREZZO 2 - 0
NUOVE PANTERE LUCCA - MASSA 7 - 0
LANCERS - ANTELLA 6 - 2
NUOVE PANTERE LUCCA - JF WHITES 0 - 5
PADULE - LANCERS 9 - 0
JF REDS - ANTELLA 4 - 3 FINALE 5°-6°
AREZZO - LANCERS 5 - 4 FINALE 3°-4°
PADULE - CHIANTI 1 - 8 FINALE 1°-2°

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE TOSCANA
1° CHIANTI

2° PADULE
3° AREZZO
4° LANCERS
5° JUNIOR FIRENZE REDS
6° ANTELLA
7° JUNIOR FIRENZE WHITES
8° ABC MASSA SEAGULLS
9° NUOVE PANTERE LUCCA (DSQ)

FINALE WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
Sorprese ed emozioni a Trento per l'ultima giornata Finale del girone Nord Allievi.
A giocarsi i primi quattro posti sono quattro formazioni venete che hanno concluso ai primi posti nei gironi di qualificazione e per la precisione Crazy S.Bonifacio, Padova e S.Martino Junior con ben due formazioni, i Bianchi e i Blu.
Ad aprire le danze al Palatrento è un derby fra le due compagini di San Martino Buon Albergo: i favori del pronostico sono i Bianchi, primi nel girone uno, ma i "piccoli" Blu dimostrano subito di avere grinta e stoffa da vendere e dopo i primi due innings senza segnature, sono proprio loro, squadra rivelazione del torneo, a passare in vantaggio, mettendo a segno ben tre punti.
I compagni "Bianchi" provano a reagire, caricano le basi ma l'ottimo Padovani riesce a salvare la situazione e nell'attacco successivo i Blu dilagano mettendo a segno altri tre punti, mentre nella parte bassa non concedono nulla agli avversari aggiudicandosi così l'incontro per 6-0 e volando in finale.
Nella seconda semifinale il Craze non intende subire sorprese e mette subito in chiaro le cose grazie ad un attacco potente e agli ottimi Buin e Bricolo sul monte, segnando in ogni ripresa e permettendo ai padovani unicamente il punto della bandiera nel finale per l'11-1 che consegna ai sanbonifacesi la finale.
Finalina per il terzo posto tra S.Martino Jr "Bianco" e Padova che hanno dato vita ad un match molto combattuto, con i veronesi che allungano subito per 3-0, ma il Padova nelle due riprese successive pareggia il conto. Nuovamente avanti i Bianchi che si portano sul 5-3 ma nell'ultima ripresa il monte del S.Martino si disunisce e Padova si porta a sorpresa in vantaggio per 7-5.
I Bianchi non demordono e riescono ad accorciare per poi a caricare le basi con due out, grazie alle valide di Nifosi (3 su 3) e Dal Bosco: nella situazione di maggior tensione (due out, basi piene e conto pieno) il lanciatore padovano Lombardo induce prima due foul e poi una facile rimbalzante sul prima base riuscendo così a chiudere il match e portare a casa il terzo posto per Padova.
Si arriva quindi alla finalissima tra i favoriti Crazy e la sorpresa S.Martino Jr Blu: la prima ripresa conferma che non sarà affatto facile sconfiggere i giovani veneti, con Padovani ancora sugli scudi (a fine giornata premiato come miglior lanciatore, con 0 punti subiti e una media di 2,25 strikeout per inning). Sblocca il risultato il Crazy portandosi sul 2-0, ma i "Blu" ribattono nella terza ripresa e ribalta sul 3-2.
Ma ancora una volta prevale il forte attacco dei sambonifacesi, con Buin ancora protagonista (chiuderà la giornata con uno stratosferico 5su5 con 2 doppi e un triplo e premio per il miglior battitore), che dà l'allungo decisivo con ben quattro punti. I blu non riescono a reagire e nell'inning successivo il Crazy chiude il match per 8-3 gustandosi la meritata cerimonia di premiazione, preludio alla Finale Nazionale, che si terrà nello stesso impianto del capoluogo trentino il 26 febbraio, con l'attesa sfida con le migliori formazioni del girone Centro.

RISULTATI WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
CUS TRENTO-POOL77 7-0
POOL77-CUS TRENTO 0-7
SAN MARTINO JUNIOR BIANCO-SAN MARTINO JUNIOR BLU 0-6
CRAZY SANBONIFACIESE-PADOVA 11-1
SAN MARTINO JUNIOR BIANCO-PADOVA 6-7
SAN MARTINO JUNIOR BLU-CRAZY SANBONIFACIESE 3-8

CLASSIFICA FINALE WINTER LEAGUE NORD ALLIEVI
1° CRAZY SANBONIFACESE

2° SAN MARTINO JUNIOR BLU
3° PADOVA
4° SAN MARTINO JUNIOR BIANCO
5° CUS TRENTO
6° POOL77


5° GIORNATA WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
Ultima giornata della Winter League E.Romagna Ragazzi che chiude la fase di qualificazione.
Imprevista doppia sconfitta per il S.Marino nel Girone A che nella prima gara contro il Castenaso, decisiva per la definizione del secondo posto, partono in vantaggio per 2 a 0 al primo inning, mettono corridori in base al terzo e quarta ripresa senza però riuscire a concretizzare, e poi crollano all'ultimo attacco del Castenaso, subendo 3 punti grazie a 5 basi su balls perdendo così per 3-2.
Nella seconda gara subiscono poi da Imola tre punti al primo inning (errore difensivo e valida di Montroni) ed al secondo (valide di Montroni e Baldisseri). Si riportano sul 4 a 6 per la valida di Guidi ed un errore difensivo, ma Imola segna altri 3 punti grazie a 5 basi su balls ed un errore difensivo e si impone per 9-4 relegando così i romagnoli all'ultimo posto superati dagli Athletics Bologna largamente battuti nella regular season, e preceduti anche da Imola, poiché li ha battuti nello scontro diretto.
Bella vittoria invece della Fortitudo sulla capolista S.Lazzaro, che li porta ad un nonnulla dalla qualificazione alla final four.
I biancoblu passano in vantaggio al primo inning (singolo di Pani e Martelli ed errore della difesa) ed allungano al terzo (4 a 0) con le valide di Martelli e Merolla e un lancio pazzo. Al 4^ punto della bandiera del S.Lazzaro, che sfrutta un paio di basi su balls ed un colpito per segnare il suo unico punto mentre la classifica avulsa determina il Brescello al secondo posto nel girone B.
La Winter League E.Romagna attende ora la giornata finale prevista per il 5 marzo

RISULTATI WINTER LEAGUE E.ROMAGNA RAGAZZI
FORTITUDO BC-S.LAZZARO '90 4-1
BC CASTENASO-SAN MARINO 3-2
SAN MARINO.-O.C.E. Elettronica IMOLA 4-9


5° GIORNATA WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
Ultimia giornata di qualificazione anche per la Winter League Centro Allievi dove nel girone B Rovigo conferma il primato con due vittorie.
La prima, netta per 6-1, sul sul Ravenna, la seconda assai tirata contro Rimini con il minimo punteggio di 1-0.
Il punto decisivo viene segnato alla seconda ripresa, da Masiero, in base per balls, spinto in terza dalla valida di Astolfi ed a punto sulla battuta interna di Silvoni. All'ultimo attacco il Rimini mette due corridori in base, ma la difesa del Rovigo con un out a casa base e due strike outs del closer Greggio chiude vincente la gara
Ravenna intanto conquista il secondo posto battendo di misura Rimini con i ravennati in vantaggio grazie ad un errore difensivo degli avversari ed alla valida di Tagliatti (2 a 1). Nell'inning successivo la situazione è in parità, con Rimini che pareggia per un pick off sbagliato in seconda ed una palla mancata del ricevitore. All'ultima ripresa l'epilogo, col punto segnato da Cappelli, in base per un errore della difesa, a punto su squeeze play di Fadel per il finale 4-3 a favore dei ravennati.
Negli altri due incontri vittoria di misura del Carpi che segnando 3 punti alla seconda ripresa (valide di Bombini, Suozzi e Ramoscelli) si impone sulla Nuova Pianorese col minimo scarto (3 a 2), mentre gli Athletics Bologna regolano il BCM Minerbio (5 a 2) con Montanari, Bonetti e Nepoti (2 su 3) in evidenza in attacco.
L'appuntamento con le Finali regionali della Winter League Centro è ora fissata per il 19 febbraio.

RISULTATI WINTER LEAGUE CENTRO ALLIEVI
FABIO FERRARI CARPI -NUOVA PIANORESE 3-2
SORELLE CASADIO RAVENNA-MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI 4-3
ADRIATIC LNG ROVIGO-SORELLE CASADIO RAVENNA 6-1
MICHELUCCI GIUSEPPE JUNIOR RIMINI -ADRIATIC LNG ROVIGO 0-1
BCM baseball Minerbio-ATHLETICS Bologna 2-5

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy