Baseball.it

Azzurri al Classic: girone duro, ma quanti campioni dalla MLB

di Jon Paul Morosi
L’Italia sarà nel pool D a Guadalajara dove i messicani faranno di tutto per vendicare la cocente sconfitta del 2013. Mazzieri capace di aggregare tanti position player in un line-up competitivo, pur con diverse defezioni
Francisco Cervelli al WBC 2009 prima della sfida con il Venezuela
Francisco Cervelli al WBC 2009 prima della sfida con il Venezuela
© FIBS
Articoli correlati

Non c'è dubbio che l'Italia giocherà nel più duro primo turno del torneo. Portorico ha conquistato la finale nel 2013. Il Venezuela ha uno dei migliori line-up del Classic e Felix Hernandez è tornato dopo non aver lanciato nell'edizione di quattro anni fa. Il Messico ha inserito Khris Davis - che ha battuto 42 fuoricampo per Oakland nel 2016 - in un line-up che comprende già Adrian Gonzalez.
Soprattitto il Messico sarà difficile da battere come paese ospitante. E i messicani hanno una motivazione speciale per battere l'Italia dopo la vittoriosa rimonta degli azzurri per 6-5 nel marzo 2013.
Se analizziamo il roster italiano, Anthony Rizzo era la stella sulla squadra del World Baseball Classic 2013, ma ha deciso di non giocare dopo aver guidato i Cubs al titolo delle World Series. La squadra italiana credeva di aver ottenuto il commitment da parte di Mike Napoli nella offseason, ma quando è rimasto senza contratto a partire da febbraio, ha deciso poi di non partecipare al WBC.
Eppure Marco Mazzieri è stato in grado di chiamare un certo numero di position player appartenenti a organizzazioni MLB: Francisco Cervelli e Drew Butera sono ricevitori eccellenti con una profonda conoscenza dei battitori avversari del Messico, Portorico e Venezuela. Il ruolo di Daniel Descalso sarà probabilmente simile a quello di Nick Punto nelle precedenti formazioni che hanno preso parte al Classic.
L'esterno Brandon Nimmo e gli interni Rob Segedin e Gavin Cecchini hanno debuttato in Major League l'anno scorso e occuperanno i ruoli chiave nel line-up dell'Italia. Il battitore designato e prima base Chris Colabello torna al WBC, dove è stato una brillante stella nel 2013.
Lo staff italiano comprende tre lanciatori che sono apparsi come rilievi in Major nella passata stagione: Tommy Layne, Pat Venditte e A.J. Morris, che ha anche esperienza nelle leghe minori come lanciatore partente. Oltre a Morris, i candidati come partenti per gli azzurri sono Sam Gaviglio, Trey Nielsen, Luis Lugo, Nick Fanti, Jordan Romano e il veterano Alessandro Maestri.

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…

15 giu 2018
Serie A2

Il Maremà Grosseto vuole dare un calcio alla crisi con Collecchio

15 giu 2018
Serie A1

T&A, dimenticare la retrocessione in Coppa

14 giu 2018
Serie A1

Il Rimini riparte dal campo del City

14 giu 2018
Serie A1

Unipolsai attenta all ex: Alex Russo

14 giu 2018
Playball

Alessandro Lucarelli apre la sfida playoff Parma Clima-Città di Nettuno


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy