Baseball.it
BaseballNow by Mino Prati

Il difficile avvicinamento al World Baseball Classic

di Mino Prati
Tanti i "no" da giocatori d'oltre-Atlantico. Nimmo eleggibile. Mazzieri: "Non sarò più l'allenatore della Nazionale, mi piacerebbe far qualcosa per Grosseto". Intanto qualche azzurro si allena a proprie spese
Marco Mazzieri
Marco Mazzieri
© Ezio Ratti - FIBS

Il roster dei 28 è da ufficializzare entro il 6 febbraio, quindi ci sono meno di due settimane, ma l'Italia per il World Baseball Classic fatica a prendere corpo. Parliamo dei "rinforzi" da trovare oltre-Atlantico.
Tanti i "no" importanti. Anthony Rizzo (dopo le vittoriose World Series con i Cubs) in primis. Quindi Michael Conforto, che sicuramente non ci sarà: era nella "interest list" del 7 di ottobre, ma aveva risposto "assente" già a dicembre, e mi diceva, ma tempo fa, Mazzieri "non so nemmeno come sia venuto fuori questo nome. Lavorare con MLB come entità, non le varie squadre, è una cosa terribile. Abbiamo iniziato ad avere risposte il 20 dicembre, quando la lista provvisoria doveva esser data il 1° dicembre".
Poi ancora, niente da fare per i partenti Rick Porcello e Jake Odorizzi, e per i rilievi Jason Grilli e Joe Biagini. Adam Ottavino è stato bloccato dal club avendo avuto in passato problemi fisici.
La buona notizia di ieri è che Brandon Nimmo - 32 incontri con i Mets e 97 con Las Vegas in AAA nel 2016 - è eleggibile e quindi confermato nella rosa. Certi al momento anche Francisco Cervelli, Drew Butera, Johnny Giavottella, Daniel Descalso, Chris Colabello, Pat Venditte. Chris Denorfia ci dovrebbe essere. Mike Napoli fin che non firma con una squadra non può decidere.
Questo quanto, a ciò che già all'incirca si sapeva. Si sta lavorando piuttosto su qualche altro nome: Darrell Ceciliani, esterno dei Blue Jays (13 partite il AL e 82 in AAA l'anno scorso) ad esempio. Sui fratelli Cecchini: Gavin, interbase 105 partite con Las Vegas in AAA e 2 in Major con i Mets nell'ultima stagione, e Garin, prima-terza base 126 presenze in AAA con Colorado Springs.
C'è anche un altro lanciatore di Major, ma è anche lui un "chronic condition"... se non firma non ci saranno problemi e dovrebbe essere della partita.
Zack Burdi (chiamato "Centomiglia" dal Rk a A+ AA e AAA alla sua prima stagione da professionista nel 2016 con l'organizzazione dei Chicago White Sox) invece aveva detto "voglio voglio" ma alla fine si è tirato indietro dopo che il club gli ha "consigliato" di restare allo spring training.
Problemi di lanciatori? ho chiesto ieri a Mazzieri.
"Siamo messi come eravamo messi nel 2013. A parte Grilli non è che ci fossero gran nomi: Mariotti che era fermo, con Canada e Porto Rico partì Maestri, con gli Stati Uniti Panerati, con la Dominicana Da Silva. Peccato che Panerati proprio qualche giorno fa ha accusato problemi alla schiena".
Altro però sul Classic non vuole dire, all'insegna del "le notizie ufficiali le possono dare solo loro". Sul "dopo" invece sì.
"Non sarò più l'allenatore della Nazionale: una scelta di cui io avevo già detto, quella di chiudere dopo dieci anni con la Nazionale. Nessuno comunque a me ha chiesto niente, e non ho parlato con nessuno del dopo Classic. Voglio lasciare comunque a chi prenderà il bastone in mano un ambiente che sia meglio di quello che trovai io allora e con davanti delle prospettive".
E cosa farai?
"Non ci ho ancora pensato. La cosa migliore sarebbe tirare il fiato. Escludo in modo categorico di ritornare a un club come allenatore: ho chiuso come manager. Mi piacerebbe riuscire a ricreare entusiasmo a Grosseto, con un gruppo di persone affidabili, ricostruire prima di tutto la società, e dopo fare una squadra. Ridare qualcosa a quel baseball di Grosseto che a me ha dato tanto, sotto tutti i punti di vista e non solo sportivi, ed evitare che possa andare in rovina quello stadio dove ho vissuto buona parte della mia vita".
Provo a fare un ultimo tentativo su quali italiani e/o del nostro campionato ci saranno. Ma non c'è stato niente da fare. Ci tornerò sopra.
A proposito di giocatori italiani però... Ce ne sono una decina, più o meno, del gruppo della Nazionale, che inizieranno questo fine settimana, magari a turno, a trovarsi ad allenarsi sotto la guida del manager. A Grosseto. Completamente a loro spese: vitto alloggio e quanto d'altro, senza che la Federazione ci metta un euro!

20 ago 2017
Coppa Italia Baseball

Coppa Italia: Novara e Parma sul "due a zero"

20 ago 2017
Punto e a capo

Abbiamo avuto la conferma: i playoff sono davvero un'altra cosa

20 ago 2017
IBL Playoff

Bis della T&A sul City

20 ago 2017
IBL Playoff

Un Rimini con gli attributi ipoteca la finale

19 ago 2017
IBL Playoff

Sconfitta incredibile e problema Lansford

19 ago 2017
IBL Playoff

La T&A passa al 13°

19 ago 2017
IBL Playoff

La quarta vince sul campo della prima

18 ago 2017
Coppa Italia Baseball

Al via anche la Coppa Italia

18 ago 2017
Giovanili

Little League World Series: la sfilata, il kit, i due campi da sogno, e il signor Giovanni 

18 ago 2017
Playball

Bologna, San Marino, Nettuno e Rimini, ora tocca a voi!

17 ago 2017
IBL Playoff

San Marino, con Nieve una freccia in più nell'arco 

17 ago 2017
IBL Playoff

Ceccaroli: abbiamo un monte di lancio all'altezza

17 ago 2017
IBL Playoff

Unipolsai a caccia della quarta finale in quattro anni

17 ago 2017
IBL Playoff

Un Nettuno al completo è pronto a sfidare il San Marino

13 ago 2017
Punto e a capo

Unipolsai prima all'ultimo tuffo

13 ago 2017
Italian Baseball League

Disastro Teran, vince il Padule

13 ago 2017
Italian Baseball League

L'Unipolsai vince 4 a 3 a San Marino ed è prima

12 ago 2017
Italian Baseball League

Rimini a suon di punti forzati

12 ago 2017
BaseballNow

Cara IBL, adesso basta!

12 ago 2017
Italian Baseball League

Il Nettuno City vince a Padova ed è matematicamente terzo

12 ago 2017
Italian Baseball League

Netto 9 a 1 per l'Unipolsai sulla T&A

11 ago 2017
Italian Baseball League

L'IBL risponde ancora picche alla FIBS

11 ago 2017
Nazionale Giovanili

I convocati di Cortese per il Canada

10 ago 2017
Mercato

Un altro lanciatore straniero per la T&A

10 ago 2017
Playball

A San Marino e Nettuno ne basta una


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy