Baseball.it

Marc Teahen, un ex-Major per il Tommasin Padova

di Redazione
Il 35enne interno californiano vanta 7 anni di Grande Lega con Kansas City Royals, Chicago White Sox e Torono Blue Jays. Padre dell’Ontario, ha vestito la maglia del Canada al Classic 2009. Citato in "Moneyball" come il nuovo Giambi
Mark Teahen con il Team Canada al Classic 2009
Mark Teahen con il Team Canada al Classic 2009
© Baseball.ca

Importante operazione di mercato per il Tommasin Padova Baseball Softball Club che ha ingaggiato l'interno statunitense Mark Teahen il cui arrivo in Italia è previsto con la famiglia verso la metà di Marzo. Nato a Redlands, in California, 35 anni fa da padre originario dell'Ontario (naturalizzato prima del WBC 2009 ha giocato quindi con il Team Canada), è stato la 39esima scelta degli Oakland A's nel draft 2002 ed ha debuttato in Major League il 4 aprile 2005. Sette stagioni in Grande lega di cui 5 con Kansas City Royals e due condivise tra Chicago White Sox e Toronto Blu Jays con cui ha disputato l'ultima partita nel settembre 2011. Complessivamente Teahen vanta 831 partite in Major come prima base, terza base ed esterno destro con 759 valide su 2873 turni (media battuta .264), 163 doppi, 26 tripli, 67 fuoricampo, 332 punti battuti a casa e 45 basi rubate.
Nel 2012, Teahen ha firmato con i Washington Nationals giocando in triplo A con i Syracuse Chiefs. L'anno successivo ha giocato in triplo A con i Reno Aces (Arizona Diamondbacks) e Round Rock Express (Texas Rangers) prima di approdare nelle leghe indipendenti con York Revolution (Atlantic League of Professional Baseball). Nel febbraio 2014 si è accordato con i San Francisco Giants ma è stato rilasciato un mese dopo. A novembre poi si è ufficialmente ritirato.
Il Tommasin Padova, in una nota, ha sottolineato come "il forte giocatore californiano dopo aver chiuso l'esperienza da professionista ha continuato a giocare e a mantenersi in ottima forma giocando a livello amatoriale. La Società è convinta che un fuoriclasse come Mark costituirà un prezioso punto di riferimento e un esempio da seguire ed per tutti gli atleti, in primis per quelli delle categorie giovanili; anche la prima squadra, composta quest'anno soprattutto di giovani e promettenti prospetti italiani, trarrà sicuro giovamento dalla presenza di un atleta del calibro di Teahen".
Qualche curiosità: Teahen è stato citato nel celebre libro "Moneyball" di Michael Lewis, in particolare come il giocatore che potenzialmente poteva diventare il prossimo Jason Giambi. Stando alle cronache online ha tre cani Espy, Ribi e Ricki B (il primo ha anche un account Twitter).

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

  1. 1Luigi AngeliniScritto il 24 gen 2017 (15:26)

    buongiorno, il baseball vero, il baseball forte con un seguito crescente si è formato tra gli anni '80 e '90 su atleti come il sopra citato Marc Teahen, mi auguro che faccia bene al movimento locale e...che si ritorni ad una formula con due stranieri nel roster, di qualità ed esempio

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy