Baseball.it

Svolta nel baseball per ciechi, nuove regole e look

di Matteo Briglia
A Casteldebole il Comitato Tecnico dell’AIBXC vara le modifiche al regolamento. Allungate le misure della corsa sulle basi, fuoricampo a 67 metri, adottata nuova pallina a sei fori, attenzione alla sicurezza degli atleti
Arbitri dell'Associazione Baseball per Ciechi
Arbitri dell'Associazione Baseball per Ciechi
© AIBXC

Il baseball per ciechi si rifà trucco e parrucco. Dopo la riammissione del "battiecorri" tra le discipline olimpiche e sulla scia della forte spinta promozionale all'estero (USA, Pakistan, Cuba e Centro America), l'AIBXC ha deciso di sfruttare al meglio la cosiddetta "stove season" - da novembre a marzo - lavorando sodo sugli aspetti tecnici, regolamentari, di marketing, commercializzazione e spettacolarità del prodotto offerto che ancora separano il nostro sport dalla versione giocata dai colleghi normodotati.
Il Commissario alle Attività Agonistiche, Stefano Malaguti, in piena sintonia con il Presidente AIBXC Alberto Mazzanti, consiglieri e atleti, ha istituito ad ottobre scorso un Comitato Tecnico cui ha sottoposto una serie di suggerimenti con l'obiettivo di apportare ritocchi, migliorie e correzioni mirate a un ulteriore livellamento tra i due sport.
Sabato scorso, presso la sede dell'AIBXC (campo Leoni a Casteldebole), il Comitato ha approvato le modifiche regolamentari, esaminate da Malaguti e Mazzanti con gli Ufficiali di Gara nel corso della riunione degli Arbitri, preludio all'avvio dell'attività agonistica previsto per il 19 marzo prossimo. La riunione felsinea, che ha visto una nutrita partecipazione di arbitri AIBXC e FIBS, è stata aperta dal Presidente Mazzanti con parole di ringraziamento ai numerosi intervenuti, seguite dall'illustrazione delle principali rettifiche apportate al regolamento. Cambiamenti omologati a cominicare dal via libera al cosiddetto "campo cubano": allungata cioè la misura della corsa sulle basi, che va a coincidere esattamente con quella del baseball normodotati. Mutate conseguentemente le regole legate all'arrivo in base dei corridori con rafforzamento ulteriore di inviti e richiami a tecnici ed assistenti al fine di tutelare e garantire la sicurezza dei giocatori in campo. Prolungata da 64 a 67 metri anche la linea del fuoricampo, in funzione di una maggiore porzione di campo valida sfruttabile dalle squadre in diamante. C'è stata anche l'adozionedefinitiva della pallina a 6 fori, più dura, rapida e performante rispetto a quella a 5 utilizzata nelle scorse stagioni, ragionevole presupposto ad uno spettacolo maggiore su entrambi i lati del campo.
Si accennava anche all'appeal del brand dell'AIBXC: ed ecco quindi che si è deciso di modernizzare e conformare persino il layout di redazione ed impaginazione delle regole, presentandole specularmente a quelle del baseball normodotati. Merito dell'ottimo lavoro compiuto dagli arbitri Corrado Pasquali e Rodolfo Cristin (parte regolamentare), coadiuvati da Andrea Pasquali (parte grafica), in stretta collaborazione con l'ufficio del Commissioner Malaguti.
Questo ulteriore passo di avvicinamento al baseball tradizionale sarà di importanza fondamentale per le prossime campagne di reclutamento dei nuovi ufficiali di gara in AIBXC come sul fronte della promozione all'estero, soprattutto in quei Paesi in cui il baseball è popolare.
Stefano Malaguti e Corrado Pasquali, relatori dell'incontro, hanno successivamente letto, commentato ed esaminato il nuovo regolamento del baseball per ciechi e il manuale degli arbitri, che da qualche anno è parte integrante dei corsi di formazione.
Le discussioni maturate nell'incontro di Casteldebole ci hanno consegnato un regolamento chiaro, univoco, ragionevole e insindacabile, che verrà presentato da Malaguti e Mazzanti ai rappresentanti delle 9 squadre partecipanti all'attività agonistica 2017 nel corso di una riunione prevista per domani alle ore 14 sempre presso la sede dell'Associazione presso il campo Leoni in via Bottonelli 70 a Casteldebole.
A margine dell'incontro, il neopresidente FIBS, Andrea Marcon premierà i Patrini Malnate e la Roma ALL BLINDS, vincitrici rispettivamente del Campionato Italiano e della Coppa Italia 2016.

 

Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

25 apr 2017
NCAA

Gianluca Dalatri, buon sangue non mente

24 apr 2017
Serie A Federale

Castenaso, un campione eterno chiamato Remigio Leal

24 apr 2017
Serie A Federale

Marcia senza soste in serie A per il Collecchio: ora sono otto vittorie

24 apr 2017
Varie

A Novara la Hall Of Fame, Guilizzoni primo indotto

23 apr 2017
Punto e a capo

C'è ancora chi è a zero, nel bene e nel male

23 apr 2017
Italian Baseball League

Doppietta della T&A sul campo del Rimini

23 apr 2017
Italian Baseball League

Il Nettuno vince a Bologna la partita dei lanciatori italiani

23 apr 2017
Italian Baseball League

Gonzalez domina sul monte

22 apr 2017
Italian Baseball League

La prima vittoria del ParmaClima è netta

22 apr 2017
Italian Baseball League

Il primo derby è della T&A

22 apr 2017
Italian Baseball League

Terzo centro per l'Unipolsai

21 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, sabato si riaccendono i riflettori dello stadio Jannella

21 apr 2017
Italian Baseball League

L’italo-venezuelano Fernan Delgado rafforza Novara

21 apr 2017
Baseball e TV

La sfida Bologna-Nettuno in diretta su “Il Bar del Baseball”

21 apr 2017
Playball

Rimini-San Marino, un derby sempre "caldo"

21 apr 2017
Varie

Milano, 25 aprile: la "liberazione" del Kennedy

19 apr 2017
Italian Baseball League

Caso-Garbella: errore sì, ma ininfluente

18 apr 2017
Major Leagues

Udite, udite… gli Yankees sono tornati!

16 apr 2017
Serie A Federale

Collecchio quanto 6 bello! Grosseto imbattuto anche a Viterbo

16 apr 2017
Punto e a capo

Nell'uovo di Pasqua la sorpresa si chiama Novara

14 apr 2017
Playball

Playball: l'Italian Baseball League dalla A alla Z

14 apr 2017
Serie A Federale

Serie A, Collecchio difende il primato con la matricola Grizzlies Torino

14 apr 2017
Varie

Baseball.it e OA Sport in partnership per far crescere il "batti e corri"

14 apr 2017
BaseballNow

Il canto del cigno dell'IBL

13 apr 2017
Italian Baseball League

Per la Tommasin un inizio tutto in trasferta


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2017 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy