Baseball.it

Confermato da Bologna il ritorno di Nosti

di Redazione
L'esterno italo americano è il primo rinforzo dei campioni d'Italia. Scoperto dal Rovigo, nel 2013 ha esordito in IBL proprio in casacca Fortitudo, poi ha giocato tre stagioni a Padova. Nel 2016 ha acquisito lo status di Asi
Nick Nosti
Nick Nosti
© Lorenzo Bellocchio - FIBS

Il primo rinforzo per la prossima stagione della Fortitudo baseball è un vero e proprio "colpo di mercato" e si tratta di un importante e graditissimo ritorno, approda infatti sotto le due torri l'esterno italoamericano Nick Nosti.
Nicholas Nosti è nato a San Francisco (California) il 16 settembre 1985, batte e tira destro ed il prossimo per lui è il quinto anno in massima serie, categoria nella quale ha esordito con la casacca biancoblu nel 2013, dopo alcune ottime stagioni in A federale, per poi passare successivamente al Padova. Nel 2016 ha acquisito lo status di "Atleta di Scuola Italiana".
Scoperto da Lucio Taschin, anima del Rovigo baseball, città nella quale Nosti ha messo le radici e formazione con la quale è arrivato vicino a vincere il titolo di A federale nel 2011 e 2012, Nick ci riproverà dunque nel 2017 in biancoblu, tenendo conto che con questa divisa nel 2013 ha vinto una coppa Italia e una coppa dei campioni.
Nel 2010 Nosti arriva al Rovigo e nelle 32 gare disputate si dimostra subito giocatore fuori categoria, chiudendo la stagione con .526 di media battuta. Per lui anche diversi extrabase (17 doppi, 7 tripli e 8 fuoricampo), portando la sua media "bombardieri" a sfiorare la stratosferica cifra di 1000. Mette subito in mostra una delle sue doti caratteristiche: la velocità. Il numero dei tripli rapportato alle gare disputate è da record, ma anche 11 basi rubate sono un dato considerevole. Nel 2011 le sue medie diventano leggermente più "umane" (.427 in battuta, .740 "bombardieri"), ma sono ben 25 le basi rubate in regular season. E' sempre il miglior battitore del Rovigo e trascina la squadra fino alla finale, persa contro l'Arezzo. Il copione si ripete l'anno successivo e questa volta è il Reggio Emilia a dare un dispiacere a Nick e ai rodigini.
I tempi sono maturi per il salto di qualità e l'occasione è l'accordo di franchigia che nel 2013 sottoscrivono la Fortitudo baseball e la squadra veneta, che così partecipa all'IBL2 (in realtà il campionato è un misto fra squadre di IBL2 e A federale) privandosi del suo campione, che così esordisce in massima serie sotto le due torri. La sua media battuta in regular season è .228 ma migliora nettamente in semifinale (.294) e inoltre è protagonista nel girone di semifinale europea di Regensburg, battendo 8 valide (media battuta .533) e 6 importantissimi RBI, che spianano la strada alla finale poi vinta contro il Rimini, già battuto a inizio stagione in coppa Italia, nel posticipo della finale 2012.
La stagione in Fortitudo è positiva per Nick, ma le regole IBL, che nei fatti parificano un atleta "non ASI" a uno straniero e la contestuale riduzione a due partite, favoriscono il suo trasferimento a Padova, dove Nosti trova più spazio per mettersi in mostra, battendo .380 nel 2014, con .466 di "on base" e .620 di "bombardieri" e contribuendo alla storica conquista dei playoff la stagione successiva, chiudendo nel 2016 la sua esperienza patavina battendo .305, con .382 "on base", .383 "bombardieri" e 9 basi rubate. In 108 partite disputate in IBL, Nosti ha all'attivo 21 doppi, 6 tripli e 2 fuoricampo, il primo ottenuto con la casacca biancoblu. Una media battuta "vita" che per ora dice .280.
Licenza Creative Commons È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it.
Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.
COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy