Baseball.it

Liverziani, stella e ritiro

di Mino Prati
Il capitano della Fortitudo annuncia la sua decisione di appendere il guanto al chiodo. 1111 partite nel massimo campionato, 103 in azzurro, sette scudetti, cinque dei quali a Bologna, 105 fuoricampo in carriera, primo in assoluto nelle basi su ball
Claudio Liverziani
Claudio Liverziani
© Renato Ferrini - Fortitudo Baseball

Vinto il suo settimo scudetto, il quinto con la maglia della Fortitudo, quello della stella del club bolognese conquistata da capitano, Claudio Liverziani ha annunciato oggi la sua uscita dal baseball giocato. Lo ha fatto attraverso un comunicato del società, in cui precisa la sua decisione - che rispettiamo - di non rilasciare dichiarazioni in questo momento.
"Ho comunicato in società la mia volontà di appendere il guanto al chiodo. Decisione sofferta, per tutto quello che abbiamo condiviso insieme, ma allo stesso tempo consapevole e presa in totale serenità. Mi sento in dovere di ringraziare a cuore aperto tutto il mondo Fortitudo, dirigenti, staff tecnico, compagni di squadra, addetti e volontari, per avermi accolto e supportato in questi meravigliosi quattordici anni di baseball fianco a fianco. Mi sento un privilegiato per aver potuto giocare così tanti anni e orgoglioso di aver potuto concludere il mio percorso vincendo lo scudetto più ambito, quello della stella. Vi mando un ‘arrivederci' per altre nuove sfide da vincere insieme. Claudio Liverziani" recita la nota.
1111 partite nella massima serie (3° assoluto di tutti i tempi), 683 in biancoblù. 103 presenze in azzurro, con all'attivo tre Olimpiadi, un World Baseball Classic e un Mondiale. Cinque scudetti a Bologna e due a Rimini, due Coppe dei Campioni con la Fortitudo. Più sette Coppe Italia e una Coppa Ceb.
Nel campionato italiano: una media battuta vita di 325, una percentuale on base di 464 (4° assoluto), 1009 punti segnati (3° assoluto), 759 punti battuti a casa (10° assoluto), 1284 battute valide (5° assoluto), 267 doppi (5° assoluto), 105 fuoricampo 105 (13° assoluto), 972 basi per ball (1° assoluto; 2° Bianchi con 843), 243 basi rubate (5° assoluto).
Liverziani è nato a Novara il 4 marzo 1975 ha cominciato a giocare a baseball nel Porta Mortara. Ha esordito giovanissimo nell'allora serie A, a 16 anni con la maglia del Novara. Nel '96 è passato alla Juve Torino. Poi a 22 anni decide di andare oltre l'Atlantico, ingaggiato dalla franchigia dei Seattle Mariners, disputando due stagioni in singolo A nelle fila dei Winsconsin Timber Rattlers.
Nel 1999 Claudio ritorna in Italia, accettando le proposte del Rimini, nelle cui fila, in tre stagioni, vince due titoli di campioni d'Italia.
Nel 2002 approda sotto le Due Torri, per vincere cinque degli scudetti (l'ultimo quello della stella) del ciclo vincente della Fortitudo del terzo millennio, che dal 2003 al 2016 ha raddoppiato il numero dei trofei tricolori in bacheca, diventando il giocatore di sempre che ha vinto più titoli tricolori in biancoblù.
Una carriera che poteva essere ancora più ricca se Liverziani non avesse dovuto saltare due intere stagioni, 2010 e 2011, per una squalifica di due anni, dopo essere risultato positivo ad un controllo antidoping.

22 feb 2018
WBSC

Ranking WBSC: Italia fuori dalle prime 12

22 feb 2018
Nazionale

Il calendario dell'Haarlem Honkball Week

21 feb 2018
Nazionale Giovanili

La rinascita di Grosseto passa dai campionati Europei Under 18

21 feb 2018
Mercato

Escalona al Parmaclima

21 feb 2018
Winter League

A Rimini e Padova i primi titoli regionali 2018

20 feb 2018
Varie

Marco Mazzieri eletto manager europeo dell'anno 2017 dalla Ceb

16 feb 2018
NCAA

Si apre la “caccia” agli Alligatori

16 feb 2018
Serie A1

Nettuno, la Procura federale chiude il caso svincoli

16 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Coppa Italia, ridotta la formula su richiesta delle Società

14 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, quattro volti nuovi per Morville

12 feb 2018
Winter League

A Bologna si sono chiuse le qualificazioni

11 feb 2018
Coppa Italia Baseball

Ecco comparire all'improvviso la Coppa Italia

11 feb 2018
Federazione

Il CONI da ragione alla FIBS

9 feb 2018
Mercato

Simone, decimo innesto per il Nettuno Academy

8 feb 2018
Winter League

Esordio in Veneto.Trento chiude la prima fase.Bologna quasi tutto deciso

7 feb 2018
Mercato

L'Unipolsai prende Beau Maggi e conferma Flores

6 feb 2018
NCAA

Il sogno americano di Maurizio Andretta

5 feb 2018
BaseballNow

Marcon: fatti non parole

5 feb 2018
Serie A1

Nettuno Baseball City, arrivano anche Vasquez e Acevedo

5 feb 2018
Mercato

Aldo Koutsoyanopulos, da Mission Viejo a Parma

5 feb 2018
Mercato

Nettuno Baseball City, nuovo manager e due pitcher stranieri in arrivo

4 feb 2018
Serie A2

Cambia format il campionato di serie A2 per la stagione 2018

4 feb 2018
Serie A1

La A1 si sente trascurata e scrive a Malagò

2 feb 2018
Tornei Giovanili

Leo Seminati inaugura primo “Baseball Camp” a Bergamo

1 feb 2018
Mercato

C'è Ronald Bermudez per San Marino


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy