Baseball.it
BaseballNow by Mino Prati

Le semifinali sono UnipolSai-Nettuno e Rimini-T&A

di Mino Prati
Speriamo comunque che stasera San Marino e Nettuno non siano alla pari perché allora si dovrebbe andare a guardare al famigerato Team Quality Balance
Team Quality Balance
Team Quality Balance
© pixabay.com

Fatti conti a "smessi", che per chi non è di Bologna sarebbe a spanne, le semifinali saranno UnipolSai contro Nettuno e Rimini contro T&A. Da stabilire solo chi avrà il vantaggio del fattore campo nel derby di - più o meno - Romagna. Ma possibile che per dirimere più o meno potenziali ex-aequo si debba diventar matti col famigerato "Team Quality Balance"?
Perché dopo gli scontri diretti, in caso di parità, si passa a qualcosa che viene così definito "differenza tra punti fatti diviso riprese offensive giocate e punti subiti diviso riprese difensive giocate", il TQB appunto. Prima prendendo in considerazione gli scontri diretti e poi quello generale. Da far venire il mal di testa!
Con i confronti diretti - prima discriminante - che danno T&A e Nettuno 3 a 3, Rimini e Nettuno 4 a 2, Rimini e T&A 4 a 2, fra San Marino e Nettuno, in caso di arrivo alla pari, la differenza è fra +0,267 e -0.267 del Team Quality Balance, a favore del primo. Fatto a palmi, contando le riprese, e considerandole intere a prescindere. Non essendo poca cosa, non sono andato a controllare i "terzi di inning" giocati effettivamente dalle due squadre, anche perché è il comunicato stampa di riepilogo della federazione di questa notte che ha dato per definite le semifinali e l'ufficio stampa mi ha confermato che il calcolo era stato fatto tenendo conto del TQB. Ma, ripeto (a costo di diventare urticante), possibile che non ci siano strade meno complicate?
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy