Baseball.it
BaseballNow by Mino Prati

Ma conviene sul serio arrivare primi?

di Mino Prati
La leadership in regular season ultimamente ha portato più male che bene. Di sicuro Searle e Padron devono far vedere cosa possono valere in chiave playoff
Loiger Padron
Loiger Padron
© Alejandro van Schermbeek (LVBP.com)

Si gioca per le posizioni nel tabellone. Vero. Le qualificate sono matematicamente UnipolSai, Rimini, T&A e Angel Service. Quindi scintille a Bologna, con l'arrivo del Nettuno, e fra Rimini e Parma, per quanto la squadra ducale sia ormai fuori dai giochi.
In realtà di sicuro in queste sei partite c'è il fatto che tutti gli occhi saranno puntati su due lanciatori: Ryan Searle al Falchi e Loiger Padron nel Rimini. Il secondo alla sua prima uscita italiana, il primo al suo probabile esordio come partente. Perché a questi due nomi che sono legati a filo doppio i pronostici relativi ai risultati delle semifinali prima e poi all'eventuale sfida-scudetto.
Sette partite in 11 giorni sono la novità e se, al posto di Patterson, Frignani avrà trovato sul serio un possibile "anche partente" avrebbe fatto un bel salto verso l'alto nelle quotazioni, con cinque possibilità di schierare il lanciatore straniero.
Searle come rilievo, nelle due partite giocate (in 3.2 inning), non ha concesso punti a fronte di 2 valide, un colpito, una base ball e 4 strikeout. Non entusiasmando particolarmente chi c'era, ma fecendo il suo lavoro. A Taiwan, con i Lamigo Monkeys, giusto prima di arrivare in Italia, su 15 partite (66.1 riprese, 4 vinte e 5 perse, 6.38 di pgl) 10 le ha fatte da partente. Vedremo probabilmente proprio contro il Nettuno.
Munoz invece, per sostituire un Candelario da 1.88 in IBL come "iniziale" (da 4 vinte - 2 perse), ha trovato un rilievo praticamente puro: ultime partenze nel 2013 con Boise in A-. Dopo Padron ha un 4.82 nel 2013, un 5.71 nel 2014 e 1.78 nel 2015 con Caracas nella lega invernale venezuelana e un 6.30 complessivo (fra Aquascalientes e Saltillo) nel AAA messicano.

Nuovi pitcher a parte, poi adesso non è che facciamo che ci guardiamo sopra? E' così importante il fattore campo? Dal punto di vista del pubblico amico, Nettuno escluso, i dati sugli spettatori ne fanno fortemente dubitare. Certo c'è il fatto di andare in attacco per ultimi. Ma io ho ancora negli occhi il campionato dell'anno scorso, quando la Fortitudo, appunto, è stata indiscussa dominatrice di una regular season, conclusa con cinque lunghezze di vantaggio. Però poi nella serie scudetto (dopo la semifinale a girone) contro il Rimini si è vista far fuori in quattro partite secche.
A dire il vero ho l'impressione che il primato nella prima fase ultimamente porti sfiga. Siamo al sedicesimo campionato con, dopo il girone unico, le semifinali ad eliminazione diretta. Il primo fu nel 1994. E dopo i primi 12 anni (fino al 2005) in cui a vincere lo scudetto è stata sempre la squadra prima classificata nella regular season, le ultime quattro volte con questa formula (e tre delle ultime quattro edizioni, indipendentemente dal come si giocava la seconda fase) arrivare prima non è servito assolutamente a nulla. Proprio il Bologna dal 2006 è stata sette volte prima, ma scudettata solo nel 2009 e nel 2014. Dal 2006 ad oggi ce l'hanno fatta a confermare il loro primato (sempre con semifinale a girone) solo il Parma nel 2010 e il San Marino l'anno dopo.
Fossi io il manager ci penserei!

24 mag 2018
Nazionale

Bene la nazionale a Parma

23 mag 2018
Baseball e TV

7 volte 7 per “Il Bar del Baseball - Extrainning”

23 mag 2018
Baseball Ciechi

Staranzano in festa si coccola la prima vittoria dei suoi Ducks

20 mag 2018
Serie A2

I Black Panthers sbranano Bollate nella seconda di Intergirone

20 mag 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini a braccetto, dietro in quattro lottano per due posti

20 mag 2018
Serie A1

Alex Russo demolisce a suon di valide il sogno del Recotech Padule

20 mag 2018
Serie A1

L'UnipolSai concede il bis in trasferta

19 mag 2018
Serie A1

San Marino riprende a marciare

19 mag 2018
Serie A1

Il Rimini cambia tutto con cinque punti all'8°

19 mag 2018
Baseball Ciechi

La Leonessa Brescia all'esame dei Patrini Malnate

19 mag 2018
Serie A1

Unipolsai: al tie-break vinco io!

18 mag 2018
Serie A1

T&A-Nettuno City, doppia sfida a Serravalle

18 mag 2018
Serie A2

Si gioca a Ronchi  il big match della seconda di Intergirone

18 mag 2018
Playball

Il "derby della via Emilia" e la "Tirreno-Adriatica"

17 mag 2018
Serie A1

Rimini pronto per il Nettuno Academy

17 mag 2018
Serie A1

Sarà un derby dell'Emilia "vero"

16 mag 2018
Baseball e TV

Doppio centro per “Il Bar del Baseball - Extrainning”

15 mag 2018
Baseball Ciechi

Le prime della classe fanno le voce grossa

15 mag 2018
NCAA

I "Diavoli Blu" di Duke volano alto

13 mag 2018
Serie A2

Le squadre del "C" fanno la voce grossa nella prima di Intergirone

13 mag 2018
Serie A1

Rimini perde l'imbattibilità

13 mag 2018
Serie A1

Quarta vittoria consecutiva per il Parma Clima

13 mag 2018
Serie A1

Tie-break bis per l'Unipolsai

12 mag 2018
Serie A1

Bologna, basta una "legnata"

12 mag 2018
Serie A2

Scatta la fase d'Intergirone del campionato di serie A2


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy