Baseball.it
BaseballNow by Mino Prati

"Al momento La Cremona non può che correre da sola"

di Mino Prati
La risposta di Alberto Antolini alla nostra intervista a Massimo Fochi. Rottura completa invece quella nel "fronte del no" dell'assemblea straordinaria dello scorso marzo a Parma

Nella mia intervista di ieri Massimo Fochi, "possibile candidato alla presidenza" alle prossime elezioni della Federbaseball, ha detto porte aperte a tutti. Visto che in precedenti chiacchierate Alberto Antolini, uomo di punta del gruppo "La Cremona", mi era sembrato dell'idea di cercare di superare le contrapposizioni, ho voluto risentirlo sull'argomento.
«Una unità poteva esserci tempo fa, non adesso. Poteva esserci quando dovevamo incontrarci verso fine gennaio a Bologna - io e Baldassini, Marcon e De Robbio, Fochi e Sanna - poi Marcon si è tirato indietro ed è caduto tutto.
Poi ci sono state mosse di Fochi che non mi sono piaciute: sulla CEB, sulla Sardegna. Prese di posizione di Fraccari. E Fochi è ancora troppo "Fochi uguale a Fraccari".»
Adesso non più? Un Fochi presidente e un consiglio federale "della Cremona" non è un'ipotesi praticabile?
«Concordo sul fatto che oggi in una federazione il presidente è il re e per questo escludo la possibilità di un accordo. Fochi è ancora troppo "Fraccari" e quello che nell'assemblea straordinaria di marzo a Parma è stato lasciato fuori dalla porta non vorrei rientrasse dalla finestra.»
«Le idee più o meno sono le stesse di tutti, cambiano le sfumature. Spingere i settori giovanili; ampliare la geografia dei campionati con concentramenti a spese della FIBS per tutte le fasi finali dei campionati federali; regole territoriali; IBL che vada da sola, che giochi più spesso e concentrata, con partite-evento fuori piazza, prima al nord e che poi si trasferisce al sud, con le stesse squadre o con squadre diverse fatte con gli stessi giocatori. E' il prodotto che manca ed è il prodotto baseball che dobbiamo costruire, dopo puoi mettere tutto in mano ad un esperto per venderlo. Dobbiamo reinventare tutto, e per me si può fare. Cambiare, sì, bisogna, ma non semplicemente per cambiare i nomi.»
Ma se le idee non si discostano di molto perché il "fronte del no" nato a Cremona è già così diviso e preferisce beccarsi, come ho scritto, appunto, come i capponi di Renzo ?
«Non devi chiederlo a me. Per poter fare un fiume ci vogliono due sponde. C'è gente per bene che non riesce però a governare il suo gruppo. Ora, figuriamoci dopo. Su questo fronte non esiste più spazio di manovra. Certo i capponi rischiano di finire in pentola, ma non vedo altre alternative che quella di evitarlo singolarmente. LaCremona lo voleva, invece nel resto vedo sempre il solito individualismo del passato, non esiste spazio di manovra.»
Aggiungo io: in questo momento almeno...

 

24 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini, play-off ormai in tasca

24 giu 2018
Serie A1

Ancora Osman!

24 giu 2018
Serie A1

Le mani sulla partita al quarto

24 giu 2018
Serie A1

Pirati, riscatto con gli interessi

23 giu 2018
Serie A1

L'Unipolsai dilaga a Sesto Fiorentino

23 giu 2018
Serie A1

Doppio di Mercuri e due errori: vince il Città di Nettuno

23 giu 2018
Serie A1

Per Rimini terzo inning fatale contro il ParmaClima

22 giu 2018
Serie A2

Il derby lombardo Bollate-Senago infiamma la prima di ritorno in A2

22 giu 2018
Serie A1

Per l'Unipolsai doppia partita a Sesto Fiorentino

21 giu 2018
Playball

Un fine settimana per palati fini con un gustoso derby Parma-Rimini

21 giu 2018
Serie A1

Parma-Rimini? Un big-match dove gli episodi risulteranno decisivi

21 giu 2018
Serie A1

Dal Titano al Tirreno, i numeri della sfida S. Marino-Nettuno

19 giu 2018
Baseball e TV

L’analisi dopo il "giro di boa” al Bar del Baseball - Extrainning

18 giu 2018
Serie A2

Le big di serie A2 fanno la voce grossa anche nell'ultima di Intergirone

17 giu 2018
Campionato Olandese

“Mister Kordemans”: con 1949 strike-out è il nuovo re d’Olanda

17 giu 2018
Punto e a capo

Bologna e Rimini continuano a volare, dietro è lotta a tre per i play off

17 giu 2018
Serie A1

Nettuno si prende la rivincita sul ParmaClima

17 giu 2018
Serie A1

T&A, doppietta per ripartire

17 giu 2018
Serie A1

Rimini di prepotenza

17 giu 2018
Serie A1

Ancora un bis per l'Unipolsai

16 giu 2018
Serie A1

Hernandez, sregolatezza e genio

16 giu 2018
Serie A1

Casanova-Lupo accoppiata vincente

16 giu 2018
NCAA

College World Series, la prima volta di Bocchi

16 giu 2018
Serie A1

UnipolSai bene a Padova

15 giu 2018
Major Leagues

Gli Houston Astros alla conquista del West…


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2018 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy