Baseball.it

E' morto Gary Carter, campione dei Mets

di Redazione
"The Kid" aveva 57 anni: stroncato da un tumore al cervello diagnosticato lo scorso maggio. Con New York vinse le celebri World Series del 1986 battendo i rivali dei Red Sox. 19 anni in Major con Expos, Mets, Giants e Dodgers
Gary Carter esulta al 12 inning per la valida vincente contro gli Houston Astros
Gary Carter esulta al 12 inning per la valida vincente contro gli Houston Astros
© CBSnews.com (AP Photo/Lou Requenia, File)

E' morto a 57 anni Gary Carter, sconfitto da un tumore al cervello di natura maligna che gli era stato diagnosticato lo scorso maggio. Il catcher, che contribuì al successo dei New York Mets nelle World Series del 1986 contro i Boston Red Sox, stavolta non è riuscito a vincere la sua sfida più grande, quella di battere il male incurabile che lo faceva soffrire da 10 mesi. A dare l'annuncio della scomparsa di Carter, eletto nel 2003 nella Hall of Fame, è stata ieri la figlia Kimmy Bloemers tramite il sito Internet della famiglia.
Carter, che era nato in California (a Culver City) l'8 aprile del 1954, soprannominato "The Kid", giocò 19 anni in Major League con Montreal Expos (dal '74 all'84 e nel '92), New York Mets (dall'85 all'89), San Francisco Giants (1990) e Los Angeles Dodgers (1991). Undici volte nella All-Star, ha battuto in totale 2.092 valide, 324 fuoricampo con .262 di media battuta. Il suo ultimo incarico nel baseball era stato quello di head coach della Palm Beach Atlantic University.
"Il mondo del baseball ha perso oggi uno dei suoi gladiatori ed io ho perso un amico" ha detto il lanciatore Ron Darling, suo ex-compagno di squadra nei Mets nell'86. "Gary Carter incarnava tutto ciò che puoi trovare in un eroe dello sport: un grande talento, un grande avversario, un buon padre di famiglia e un grande amico".

COMMENTA L'ARTICOLO
Il commento prima di essere visibile dovrà essere confermato attraverso l'indirizzo e-mail inserito nel modulo

30apr2016
Italian Baseball League

Magnifico Uviedo: il Nettuno si arrende al Parma

30apr2016
Italian Baseball League

La T&A annulla l'attacco dell'UnipolSai in gara-due

30apr2016
Italian Baseball League

Per il Rimini un big inning da sette punti all'11°

30apr2016
Italian Baseball League

Il Parma sbaglia Estrada

30apr2016
Italian Baseball League

Alla fine vince la T&A

29apr2016
Serie A Federale

Il maltempo costringe Bollate a rimanere a riposo  nella quinta di serie A

29apr2016
Italian Baseball League

Al Provini arrivano i campioni d'Italia

28apr2016
Baseball & Marketing

Parma-Zebre: accordo per i tifosi

28apr2016
Playball

Salta anticipo T&A-Unipol, torna sfida storica Parma-Nettuno

28apr2016
Italian Baseball League

Rimini a Novara per non regalare nulla

27apr2016
Major Leagues

E adesso nella città del vento si sogna in grande

27apr2016
Italian Baseball League

L'UnipolSai trova il San Marino

27apr2016
BaseballNow

Nanni pronto alla chiamata di San Marino

27apr2016
Italian Baseball League

Contro l'UnipolSai una T&A senza Bindi e Germano

27apr2016
Baseball Ciechi

Patrini da favola, domate anche le Tigri sarde

26apr2016
NCAA

Cecchini, una famiglia tutta in diamante

26apr2016
Serie A Federale

Ciarla e Marquez fanno volare il Pellegrini Jolly Roger

25apr2016
Italian Baseball League

Nettuno tre Novara zero

24apr2016
Punto e a capo

Rimini, è un riscatto pieno. E Parma getta la maschera.

24apr2016
Italian Baseball League

Parma vince la serie

24apr2016
Italian Baseball League

Sweep nel derby per il Rimini

23apr2016
Italian Baseball League

Il Padova vince per manifesta a Parma

23apr2016
Italian Baseball League

Tie-break ancora fatale alla T&A: bis nel derby per il Rimini

22apr2016
Major Leagues

Chris Colabello sospeso 80 partite per doping

22apr2016
Serie A Federale

A federale, arrivano i rinforzi per Castenaso e Foggia


_______
Redazione Baseball.it

BASEBALL.IT è una testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Bologna che si avvale della collaborazione volontaria e a titolo gratuito di giornalisti, esperti e semplici appassionati il cui obiettivo principale è quello di raccontare il baseball italiano e internazionale.

Licenza Creative Commons

Tutti i contenuti di BASEBALL.IT sono pubblicati sotto la licenza "Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia".
Se anche tu desideri collaborare ed entrare a far parte del nostro staff, contattaci con l'indicazione degli argomenti specifici su cui ti piacerebbe contribuire.
È consentita la diffusione in qualunque forma degli articoli e dei dati pubblicati sul sito www.baseball.it. Tuttavia si richiede che la riproduzione sia completa e non parziale, che comprenda nome, cognome dell'Autore e pagina web dell'articolo riprodotto.

© 1998-2016 - Baseball.it di Alessandro Labanti | Reg. n° 7419 del 26/3/2004 Tribunale di Bologna - Direttore Responsabile Filippo Fantasia - Privacy Policy