Al Blue-F Ball la finale è San Marino-Unipolsai

Il San Marino ha vinto 6 a 2 dal Godo, la Fortitudo si è imposta per 6 a 3 sul Redipuglia

Lauro Bassani - PhotoBass
Alessandro Maestri
© Lauro Bassani - PhotoBass

La finale del “Blue-F-Ball”, classica precampionato ormai da anni, sarà fra San Marino (che ha battuto il Godo per 6 a 2) e Unipolsai (che ha superato per 6-3 i Rangers Redipuglia): domani alle 14,30.
Nella partita del mattino bella vittoria – 6 a 2 – per la truppa di Mario Chiarini, che sul monte ha proposto una rotazione con Maestri, Mazzocchi, Perez e Baez. Punto iniziale di vantaggio (1-0) e poi punteggio allargato nelle ultime riprese per la vittoria di capitan Albanese e compagni. Nel box buona prestazione di tutto il gruppo e già belle cose fatte vedere dagli ultimi arrivati, i neoacquisti Flores e Romero. Protagonista di giornata Mattia Reginato. Prima in positivo per un bel fuoricampo, poi in negativo purtroppo per uno sfortunato scontro di gioco con Giordani che lo ha visto uscire dal campo. Una botta, nulla di grave.
Il pomeriggio, pronti, partenza, via e la Fortitudo passa subito a condurre. Ferrini, oggi seconda base, guadagna la base per ball e Nosti batte valido contro Escalona, partente avversario. Con un eliminato, Marval batte valido a sinistra per il vantaggio. Il successivo singolo a sinistra di capitan Vaglio, oggi interbase, vale il 2-0. Al cambio campo, Redipuglia accorcia subito le distanze grazie al doppio di Hidalgo contro Pizziconi, partente felsineo.
Nella ripresa successiva, i padroni di casa aumentano nuovamente il divario. Martina colpisce un triplo a destra, Ferrini va in base per ball e la successiva smorzata di sacrificio di Nosti spinge a casa il punto del 3-1. Anche Leonora batte valido e il nuovo singolo di Marval porta il risultato sul 5-1.
Al sesto inning, la Fortitudo realizza il sesto punto ancora sull’asse Leonora-Ferrini. Il primo colpisce un gran doppio a destra e corre a casa sul singolo di Ferrini. Al cambio campo, Hidalgo accorcia le distanze per i suoi, colpendo un fuoricampo da 2 punti contro Crepaldi, secondo rilievo dei padroni di casa dopo Scotti, entrato nella quarta ripresa.
La partita di fatto finisce qui. Bassani chiude infatti la porta all’attacco avversario, lanciando ottimamente le ultime 3 riprese. Finisce 6-3 per la Fortitudo Baseball.
Alle ore 11.00 si giocherà la finale per il terzo posto tra Redipuglia e Godo.

Commenta per primo

Lascia un commento