Una vittoria a testa nell’amichevole fra Castenaso e Parma Clima

Fonte: 1949 Parma Baseball Club

Castenaso e Parma Clima si sono divise la posta nelle due gare amichevoli disputate questo pomeriggio sul terreno dello stadio “Teseo Bondi”. Le due gare sono state disputate sulle sette riprese: la prima ha visto il successo del Parma Clima con il risultato di 5 a 3 mentre la seconda è terminata con la vittoria della squadra di Marco Nanni per 4 a 3.

Il Parma Clima era ancora privo dei propri giocatori cubani ed ha dovuto rinunciare all’apporto del lanciatore Pomponi e del ricevitore Grasso: per la sua sostituzione è tornato dopo due anni a indossare maschera e pettorina l’eclettico Riccardo Flisi.

Gara 1

La prima gara ha visto imporsi il Parma Clima al termine di sette riprese piuttosto equilibrate nelle quali i battitori ducali hanno raccolto otto valide contro i lanci di Lopez, Miliani, Canellini e Rodriguez. Sugli scudi Sebastiano Poma, autore di due singoli e un doppio, e Ricardo Paolini, protagonista di due valide su tre turni. Da segnalare il fuoricampo con il quale Charlie Mirabal ha pareggiato i conti al quinto inning dopo che i padroni di casa si erano portati in vantaggio nel corso della quarta ripresa grazie a un doppio di Ambrosino e un homerun da due punti di Sabbatani. I punti del successo ducale sono stati propiziati da un profondo doppio di Poma, bravo a sfruttare le basi per ball precedentemente strappate da Desimoni e Flisi.

Sul monte di lancio parmigiano si sono alternati un convincente Oberto, Rivera e il franco-canadese Habeck, bravo a chiudere il match ottenendo quattro eliminazioni al piatto in due soli inning nei quali non ha concesso alcun arrivo in base.

Gara 2

Il secondo incontro si è invece concluso con la vittoria della squadra di Marco Nanni con il risultato di 4 a 3. Decisivi per il successo dei padroni di casa sono risultati il doppio di Dreni contro Aldegheri del terzo inning ed il ”solo homer” battuto al quinto da Molina contro il giovane Casalini.

L’attacco del Parma Clima ha maggiormente stentato contro i lanci di Fabiani, Andretta, Bassi e Canellini: nel box ducale si è comunque messo in mostra Mattia Mercuri che ha colpito un fuoricampo da due punti nel corso della quarta ripresa. Note positive anche per Stefano Desimoni che ha concluso il match con due valide e una base per ball.

Sabato prossimo Parma Clima e Castenaso si ritroveranno al Nino Cavalli per completare il breve ciclo di partite di preparazione al campionato che scatterà venerdì 19 aprile.

Commenta per primo

Lascia un commento