Alberto Furlani confermato alla guida dei New Black Panthers in Serie A2

Fonte: New Black Panthers Ronchi dei Legionari

Alberto Furlani confermato anche per il 2019 alla guida della formazione seniores dei New Black Panthers, che parteciperà al campionato Nazionale di Serie A2.

E’ una conferma meritata grazie ai risultati, alla professionalità, al rispetto che tutta la famiglia del batti e corri, non solo a Ronchi dei Legionari, gli riconosce.

Alberto Furlani, atleta di rango prima, ottimo tecnico ora, come tantissima gioventù di Ronchi si avvicina al baseball in giovane età per non allontanarsene più: indossa da sempre la casacca delle Pantere, ha allenato tutte le categorie e non c’è stato evento a Ronchi che non lo abbia visto coinvolto come promotore, giocatore o tecnico.

Una naturale predisposizione all’insegnamento unita ad una non banale autorevolezza ne hanno fatto una figura amatissima dai più giovani: le spiegazioni, i consigli, le sedute “motivazionali” pre gara, le analisi post match hanno contribuito a fare appassionare a questo sport tantissimi ragazzi; diversi degli atleti militanti nella formazione di serie A2 hanno mosso i primi passi anche con Alberto nel Minibaseball.

Nei pochi giorni di off-season non disdegna di raccogliere ancora qualche premio con guanto e mazza: nel 2014 partecipa al Los Angeles Dodgers Adult Camp in Florida e viene insignito, unico non statunitense, del Guanto d’Oro: nel 2016 è il Re dei Fuoricampo , la gara dei fuoricampo, tenutasi sul diamante della Crocetta.

L’impegno di Alberto non è solo per Ronchi dei Legionari, ma per tutto il movimento del baseball: il 2018 lo ha visto impegnato, senza risparmiarsi come di consueto, anche come coach della Nazionale Under 15.

Commenta per primo

Lascia un commento