Italia allo spring training, Gerali fa di necessità virtù

Tra i convocati pochi volti noti e tanti giovani di belle speranze. Per Europeo e qualificazione olimpica servirà altro

K73-Oldmanagency
Gilberto "Gibo" Gerali
© K73-Oldmanagency

Al momento questo offre il batti e corri nostrano e il manager della Nazionale, Gilberto Gerali, fa di necessità virtù. Si parte per lo spring training in Arizona (dal 16 al 30 marzo) con pochi volti noti, tanti giovani di belle speranze, e la certezza che non sarà certamente questo il roster chiamato a difendere i colori dell’Italia all’Europeo di Bonn (6-15 settembre) ma soprattutto al torneo di qualificazione olimpica di Bologna e Parma (18-22 settembre). Gerali porta più di qualcuno a fare esperienza, è giusto, ma inevitabilmente si dovrà “pescare” oltre oceano quando si avvicineranno gli appuntamenti di rilievo e in ballo ci saranno credibilità e futuro del baseball italico.

L’Italia, comunque, sarà a Mesa – casa degli Oakland Athletics durante la preparazione di primavera – che già in passato ha ospitato gli azzurri. Allenamenti quotidiani e sette partite in programma: 20, 21 e 23 marzo contro formazioni degli A’s, 25 contro la Grand Canyon university, 27 contro Paradise Valley comunity college, quindi 28 e 29 contro i Toros di Tijuana, formazione di Mexican league che quest’anno schiererà Alex Liddi. Uno di quelli che a settembre dovrà necessariamente essere in Europa a dare manforte all’Italia.

I CONVOCATI

Lanciatori: Mattia Aldegheri (Verona), Alex Bassani (Fortitudo Bologna), Murilo Gouvea Brolo (Fortitudo Bologna), Filippo Crepaldi (Fortitudo Bologna), Diego Fabiani (Cervignano), Alessandro Maestri (Torre Pedrera), Angelo Palumbo Cardozo (Asd Reggio), Andrea Pizziconi (Fortitudo Bologna) Michele Pomponi (Oltretorrente Bc), Yomel Rivera (Collecchio Bc), Claudio Scotti (Cali Roma XIII), Valerio Simone (Asd San Marino)

Ricevitori: Alessandro Deotto (Parma baseball 1949), Marco Sabbatani (Fortitudo Bologna), Mario Trinci (Nettuno 1945)

Interni: Chris Colabello (San Marino), Duran Epifano (Asd Reggio), Aldo Koutsoyanopolus (Parma baseball 1949), Mattia Mercuri (Nettuno 1945), Ricardo Segundo Paolini (Asd Reggio), Alex Sambucci (Junior Parma), Alessandro Vaglio (Fortitudo Bologna)

Esterni: Federico Celli (Asd Rimini), Nicola Luciano Garbella (Aosta bugs), Sebastiano Poma (Collecchio Bc), Leonardo Zileri (Parma 1949)

LO STAFF TECNICO

Manager: Gilberto Gerali. Coach: Gianmario Costa, Dennis Cook, Rolando Cretis, Alberto D’Auria, Augusto Medina. Mental coach: Rafael Colon. Training: Massimo Baldi, Gianni Natale. Team manager: Vincenzo Mignola

Commenta per primo

Lascia un commento