Il Nettuno Baseball City prende Oscar Angulo, ma è ancora senza campo

Il Nettuno Baseball City annuncia l’ennesimo colpo di mercato. Preso il forte interbase spagnolo Oscar Angulo. In bilico ancora la questione campo con il Comune che non si pronuncia dopo la risposta all’avviso pubblico per il Borghese a cui hanno risposto il City stesso e il Nettuno 1945

Lauro Bassani (PhotoBass)
Oscar Angulo
© Lauro Bassani (PhotoBass)

E’ un Nettuno Baseball City scatenato quello che sta operando sul mercato in queste settimane. Dopo le anticipazioni di inizio mese è iniziata la vera e propria campagna acquisti con una serie di annunci ufficiali. L’ultimo questa mattina, con la società tirrenica ha reso noto di aver raggiunto l’accordo con Oscar David Angulo, interbase classe 1984 che lo scorso anno ha brillato in quel di Rimini. Arrivato in Italia nel 2017 dalla Spagna, nazione di cui ha il passaporto anche se è venezuelano di nascita, per andare al Novara, Angulo ha mostrato subito le sue doti chiudendo la prima stagione italiana come leader della classifica dei fuoricampo (10) e secondo in quella di media battuta (.415 avg). Pilastro della nazionale spagnola con cui ha partecipato alle qualificazioni del Classic 2016 ed è arrivato in finale nell’Europeo contro l’Olanda, trascinando i suoi con una stratosferica media di .419 avg nella competizione, il miglior nel box iberico per distacco. Per lui anche la convocazione con il team Europe nel 2015 per la prestigiosa sfida a Tokyo contro la nazionale giapponese.

Angulo va ad aggiungersi al ricevitore Ustariz, agli interni Rodriguez e Ustariz e ai lanciatori Ruiz e Hernandez annunciati nei giorni scorsi. Una squadra che prende corpo, dunque, ma una squadra che si ritrova ancora senza campo su cui allenarsi a Nettuno. La società, infatti, aveva risposto ad un avviso pubblico del comune di Nettuno con cui ha manifestato l’interesse di utilizzare lo Steno Borghese. Il principale campo di baseball della città, l’unico omologato per la A1, per l’unica squadra di baseball nettunese iscritta al massimo campionato. Sembra tutto scritto e invece il pronunciamento della commissione  tarda ad arrivare (all’avviso lo ricordiamo ha risposto anche il Nettuno 1945, squadra iscritta al campionato di serie C). Un ritardo che crea disagi e danni alla squadra. Innanzitutto il terreno di gioco dopo l’inverno è in condizioni pessime, come ogni anno, e servono i tempi tecnici per sistemarlo prima dell’inizio del campionato, e poi la squadra non può effettuare lavoro di preparazione sul campo, dovendo cercare soluzioni alternative.

 

Avatar
Informazioni su Davide Bartolotta 211 Articoli
Nato ad Anzio (Roma) il 9 aprile 1988, ha sempre vissuto nella vicina Nettuno. A 6 anni ha cominciato a giocare a calcio, ma essendo della “città del baseball” non poteva che appassionarsi a questo sport. E' iscritto all'ordine dei giornalisti nell'albo dei pubblicisti. Da spettatore ha seguito il baseball fino al giugno del 2008, quando ha iniziato una collaborazione con “Il Granchio”, settimanale d’informazione di Anzio e Nettuno, di cui è diventato dal 2010 redattore e redattore web, che gli ha permesso di vivere questo sport da un altro punto di vista. Nel primo anno di attività giornalistica ha avuto modo di seguire diversi eventi internazionali tra cui le Final Four dell’European Cup a Barcellona (settembre), oltre che a coprire regolarmente la serie A2 ed in particolare le gare del Nettuno2. La sua più grande aspirazione è quella di contribuire, anche se in una minima parte, a far crescere in Italia la considerazione per questo sport, e magari un giorno poterlo raccontare collaborando con testate nazionali. Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università "La Sapienza" di Roma. Nelle stagioni 2011 e 2012 ha svolto il ruolo di addetto stampa per la Danesi Nettuno Bc. E' giornalista presso il gruppo editoriale DComunication dove ricopre il ruolo di redattore web per il quotidiano online di Anzio e Nettuno www.ilclandestinogiornale.it e cura la parte giornalistica dell'emittente televisiva regionale (Lazio) YoungTv dove cura una rubrica sportiva. Dall'agosto 2015 collabora con l'Agenzia di Stampa InfoPress realizzando servizi e contributi per Il Corriere dello Sport seguendo lo sport locale e le squadre in trasferta all'Olimpico di Roma per le partite del campionato di serie A di calcio. Gli piace la musica rock e adora guardare film... è arrivato ad un picco massimo di cinque in una giornata.

Commenta per primo

Lascia un commento