Definite le semifinaliste della Lega Messicana del Pacifico

Charros de Jalisco, Caneros de Los Mochis, Venados de Mazatlan e Yaquis de Obregon le quattro qualificate anche se la serie fra le ultime due è ancora sul tre a tre

www.venados.com
Alex Liddi
© www.venados.com

Charros de Jalisco, Caneros de Los Mochis, Venados de Mazatlan e Yaquis de Obregon sono le quattro semifinaliste del campionato della Lega Messicana del Pacifico.

Due vittorie alla sesta partita, con due 3 a 1 in successione a decidere in favore dei Caneros sui Naranjeros de Harmosillo quando la serie era sul due a due. La scorsa notte, in gara-sei, decisiva è stata la prova sul monte di Jaime Lugo (due valide concesse in sei inning e un terzo, con i rilievi di Avila, Valverde e Fabian Cota), assieme ai fuoricampo di Rodolfo Amador (da due punti al 2°) e Josuan Hernández (da 1 punto all’8°). Inutile il solo-homer di Dustin Geiger al 7°.
Così la serie:
Naranjeros-Caneros 1-12, 6-5(10°), 3-5, 12-2, 1-3, 1-3.

I Charros nel sesto incontro della serie di ripescaggio si sono imposti per 1 a 0, sui Tomateros de Cullacan, che per otto inning (partente Manny Barreda) erano riusciti a tenere gli avversari senza valide. Un doppio di Gabriel Gutiérrez al 9° ha però permesso a Stephen Cardullo di segnare il punto decisivo.
Così la serie:
Tomateros-Charros 3-2(10°), 5-7, 4-5(10°), 1-11, 5-2, 0-1.

Venados de Mazatlan, squadra in cui gioca Alex Liddi, e Yaquis de Obregon sono invece a tre vittorie a testa, dopo che i Yaquis hanno vinto gara-sei 6 a 5. Il risultato della bella non cambierà tuttavia nulla nel concreto dal momento che la perdente passerà comunque al turno successivo come wild card. Sul 5 a 0 al 4° i padroni di casa di Obregon si sono visti raggiungere con 4 punti al 6°, ma sono riusciti ad avere la meglio all’ultimo attacco rimettendo in parità la sfida.
Così la serie:
Yaquis-Venados 3-2, 3-1, 1-6, 2-5, 0-1, 6-5.

Mino Prati
Informazioni su Mino Prati 481 Articoli
Mino Prati, giornalista dal 1979, ha scritto di baseball per 'Il Giornale Nuovo', la 'Gazzetta di Bologna', 'Stadio', 'Tuttobaseball' e 'Baseball International' e 'Agenzia ANSA' e 'Il Resto del Carlino', oltre ad essere stato il curatore del sito BaseballNow. É stato anche direttore responsabile, a livello bolognese, di diverse testate tra cui 'Fuoricampo', 'Baseball Time' e 'Baseball Oggi', nonchè addetto stampa della Fortitudo Bologna. Ha lavorato per l'Ufficio Stampa F.I.B.S. Ha pubblicato l'Almanacco del Baseball, per la Nuova Sagip, nel 1980. Oltre che giornalista, vanta un'esperienza anche dall'altra parte "della barricata": ex-tecnico, dirigente di società, a livello di categorie minori praticamente da sempre (dal 1972) a Minerbio (in provincia di Bologna dove è stato uno dei fondatori della società), e come Direttore Tecnico nelle Calze Verdi Casalecchio (Serie A2-1991) prima e nella Fortitudo Bologna (Serie A1-1992/93) poi. Più volte eletto negli organismi locali della Federbaseball a livello provinciale e regionale. E' stato il Responsabile Editoriale di Baseball.It nel 2002.

Commenta per primo

Lascia un commento